• Aumento di capitale Unicredit: ecco tutti i numeri
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Parte il più grande aumento di capitale della storia borsistica italiana: 13 miliardi di euro, pari a 25.171.510.000.000 (venticinquemilacentosettantuno miliardi e cinquecentodieci milioni) delle vecchie lire. Unicredit emetterà più di un miliardo e seicento milioni di nuove azioni (tutte ordinarie) al prezzo di 8,09 euro cadauna. Al trentuno di gennaio Unicredit ha annunciato che

    Continua ...
  • Il cambio Eur/Usd condiziona i mercati azionari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Attenzione perché per capire quel che succederà sui mercati borsistici spesso occorre guardare quel che accade sui mercati valutari, ed i mercati valutari oggi han detto qualcosa. Prendiamo il cross più importante al mondo: l’Eur/Usd. Ebbene vi ricorderete senz’altro che nelle scorse settimane il passatempo più gettonato era scommettere su quando il cambio euro/dollaro avrebbe

    Continua ...
  • La debolezza del dollaro potrebbe presto attenuarsi
    Redazione Commenta per primo

    di John J. Hardy, Head of FX Strategy di Saxo Bank Il mio titolo preferito, dopo i disastrosi dati sull’occupazione USA di venerdì, è stato quello di Lisa Abramowicz “La Fed è all’oscuro come te” (Bloomberg) riguardante la traiettoria dell’economia degli Stati Uniti. In generale, è gioco facile evidenziare gli errori delle precedenti previsioni economiche fatte dalla Fed. Ma

    Continua ...
  • Spettri e avvoltoi. Noi non crediamo ai fantasmi
    Redazione Commenta per primo

    Non c’è niente da fare. Nonostante la mole crescente di parole scritte e dette contro le grandi fusioni aziendali, nonostante il diluvio di critiche piovute a chi invoca le aggregazioni bancarie sotto il totem del “too big to fail”, si continua imperterriti sulla strada sbagliata. Non sono bastate le parole spese ormai quotidianamente da persone e liberi pensatori, come Zamagni e

    Continua ...
  • Il Cavallino Rampante entra a Wall Street “al galoppo”
    Redazione 2 Commenti

    La leggendaria Ferrari, la mitica casa automobilistica del cavallino rampante, sogno e passione di ormai diverse generazioni di italiani e non, ha avuto il suo grande, memorabile giorno, quando circa tre settimane fa, il 21 ottobre 2015, alle ore 9.30 della Grande Mela ha fatto il suo ingresso in borsa: un debutto col botto. Sergio Marchionne, dal 2014 nuovo amministratore delegato al posto di

    Continua ...
  • Trading Fineco, investimenti in mobilità su CFD e opzioni binarie
    Redazione Commenta per primo

    Fineco, uno dei massimi punti di riferimento in Italia per tutti coloro i quali desiderano riservarsi importante opportunità di trading online di qualità, sta ampliando ulteriormente le occasioni di investimento permettendo alla propria clientela di poter disporre di un vastissimo ventaglio di scelta in opzioni binarie e CFD. Un’offerta che conferma, ancora una volta, quanto sia attenta la

    Continua ...
  • Dati macro pessimi, Borse festeggiano
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Pessime notizie dall’economia Usa, quindi … non potevano essere migliori per i mercati finanziari, ora è quasi certo che la Fed non potrà aumentare i tassi a settembre,  pertanto? Borse in netto rialzo. Si è cominciato con le vendite al dettaglio, un dato molto temuto, ma subito una bella sorpresa: sono calate -0,2%!!! Capite? C’è un meno davanti!!! Sono calate mentre gli economisti

    Continua ...
  • Investire in Borsa, le basi: come partire col piede giusto
    Redazione Commenta per primo

    La crisi economica sta inducendo un numero sempre maggiore di persone a trovare nuovi modi tramite cui guadagnare e, passo dopo passo, provare a rendersi almeno un po' indipendenti. Investire in borsa ad esempio è una scelta che sta andando particolarmente forte presso ampie frange di pubblico: studenti, imprenditori, analisti finanziari, impiegati, operai e chi più ne ha più ne metta, son

    Continua ...
  • Petrolio, è battaglia sui prezzi
    Redazione 3 Commenti

    Il prezzo del petrolio greggio continua a scendere. Una significativa rappresentazione di questo calo è data dal prezzo per barile offerto dal paniere di esportatori dell’OPEC, crollato a 78,67$, minimo dall’Ottobre 2010. La produzione di greggio a stelle e strisce invece raggiunge il massimo da 31 anni a questa parte. Proprio l’OPEC rimane sotto i riflettori per l’incontro del 27

    Continua ...
  • Mps verso un maxi-aumento da 2 miliardi
    Redazione Commenta per primo

    Mps intende coprire il deficit patrimoniale di 2,1 miliardi di euro emerso dagli esami della Bce interamente con un aumento di capitale. Alla vigilia dell’apertura dei mercati, reduce da una settimana drammatica in cui il titolo ha perso in borsa il 40%, l’istituto senese prova a dare qualche certezza ai mercati, chiarendo quali sono le sue intenzioni sul capital plan che dovrà presentare

    Continua ...
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale