Mini rata Imu differita al 24 gennaio. FORSE

Commenta per primo

Tra i molteplici emendamenti  presentati al ddl di stabilità (che dovranno essere poi ovviamente ancora approvati), viene previsto il differimento del pagamento della mini-rata Imu.

Mini rata Imu differita al 24 gennaio 2014 -

Il pagamento della cosiddetta mini rata Imu dovrebbe essere differito dal 16 gennaio al 24 gennaio 2014. Lo prevede un emendamento alla legge di stabilità presentato dal relatore Maino Marchi (Pd).

Mini proroga finalizzata a concedere più tempo agli operatori del settore, commercialisti e Caf, per effettuare i conteggi. L’emendamento del relatore differisce al 24 gennaio anche il versamento della maggiorazione standard della Tares ove non é eseguito entro il 16 dicembre.

Secondo quanto riferiscono indiscrezioni sembra tramontata al momento l’ipotesi che prevedeva di rendere detraibile dalla Tasi la mini rata dell’Imu che dovrà essere pagata a gennaio. La misura era stata oggetto di alcuni emendamenti dei gruppi parlamentari che prevedevano la copertura in un aumento dell’aliquota Tasi per la casa successiva alla seconda fino al 12,6 per mille.

Come di consueto, poche idee ma in compenso molto confuse.

APT per Finanza in Chiaro

 

I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale