• Piazza Affari debole non dà seguito al rimbalzo della vigilia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dagli Usa dati macro contrastanti Svetta ancora Banco BPM, bene anche Unicredit e Mediobanca. Danno un buon contributo al nostro indice Eni e Saipem. Male Exor e Campari. Dopo la bella prova della vigilia Piazza Affari era attesa ad una conferma, purtroppo invece si è bloccata subito, per il nostro indice principale, almeno al momento, quota 19.000 punti ha agito da sbarramento, e non

    Continua ...
  • Piazza Affari: giù anche oggi. Fuga dai titoli bancari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Termina male una settimana negativa Bene Leonardo dopo firma accordi commerciali con gigante cinese. Sul fondo Saipem dopo trimestrale. Bancari di nuovo nell'occhio del ciclone. Wall Street non fa il miracolo, ma perlomeno ferma le vendite sulla nostra disastrata Borsa. Dall’apertura, infatti, sui book dell’intero listino principale, si erano visti solo “Sell”, un’apertura debole,

    Continua ...
  • Borse deboli. Piazza Affari si adegua
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

      La Borsa milanese fra prese di profitto e ricoperture Ennesima giornata negativa per la nostra Borsa. Contrastati i bancari. Scende Tenaris dopo i conti, continua il crollo di Yoox, rimbalza Telecom. Giornata volatile per il nostro indice principale, la debole apertura di Wall Street ha contribuito, nelle ultime ore di contrattazione, a far prevalere le vendite. In calo anche

    Continua ...
  • Piazza Affari sempre la peggiore, bancari nella bufera
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La musica non cambia Nuovo crollo dei titoli bancari, male anche il risparmio gestito ed i petroliferi con l'eccezione di Tenaris. Salgono Stm, Ferragamo, Cnh e la solita Brembo. Ennesima seduta disastrosa per i titoli del nostro comparto bancario, Piazza Affari risulta così anche oggi la peggior Borsa del Vecchio Continente. Francoforte continua a salire, Milano a scendere, questa è

    Continua ...
  • Piazza Affari debole, nessuna novità di rilievo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Giornata senza il "faro" di Wall Street Al solito Stmicroelectronics e la galassia Agnelli, toniche Moncler e Buzzi Unicem. Sul fondo ancora Banco BPM, male anche Poste e Generali.  Come suol dirsi, orfane di Wall Street le Borse europee sono andate un po’ in ordine sparso, riprende a salire con decisione il Dax (+0,7%) di Francoforte, rimangono pressoché stabili il Ftse100 (-0,0%) di

    Continua ...
  • Piazza Affari: giù i bancari, ma il Ftse Mib si salva dalle vendite
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Deboli le Piazze europee Gran balzo di Saipem, sale ancora Stm. Fra le nostre eccellenze rispunta Campari, qualche presa di profitto per Brembo e Buzzi. Male i bancari.  Nonostante le ormai usuali vendite sul comparto bancario soltanto il nostro indice di riferimento ha concluso al di sopra della linea della parità, nel resto d’Europa solo ribassi: Parigi (-0,6%), Londra (-0,4%) e

    Continua ...
  • Piazza Affari azzoppata dai titoli bancari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib (-0,45%) a 18.862,11 punti Miglior titolo di giornata Buzzi Unicem, salgono anche Brembo ed Azimut. Tiene bene Unicredit. Sul fondo le tre Banche popolari. Ancora una volta la debolezza del nostro comparto principe ha penalizzato l’indice di riferimento della Borsa milanese. Nel resto d’Europa la settimana si è chiusa con rialzi peraltro contenuti. Londra (+0,4%),

    Continua ...
  • Piazza Affari sempre in difficoltà. Titoli bancari sotto assedio
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Lo spread scende sotto quota 200 Vendite sui bancari con Unicredit in controtendenza, torna a salire il risparmio gestito. L’exploit di Stmicroelectronics non sembra aver fine. L’Europa a due velocità con Londra (+0,2%) e Francoforte (+0,3%) che salgono, mentre Parigi (-0,5%) e Milano (-0,2%) scendono. Non basta l'ottimismo di Wall Street che ritocca in continuazione i suoi massimi

    Continua ...
  • Piazza Affari: un mezzo disastro! Banche a picco
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Draghi, sotto attacco, cerca una difesa d’ufficio Partenza di Unicredit in retromarcia, ma era scontato. Malissimo le Popolari, non si salvano le altre Big. Giù quasi tutto, si salvano Cnh e Telecom. Ha parlato Draghi, ha detto le solite cose (euro irreversibile), ma ormai il mercato non gli crede più ed il comparto bancario è crollato per l’ennesima volta nel giorno del debutto del

    Continua ...
  • Aumento di capitale Unicredit: ecco tutti i numeri
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Parte il più grande aumento di capitale della storia borsistica italiana: 13 miliardi di euro, pari a 25.171.510.000.000 (venticinquemilacentosettantuno miliardi e cinquecentodieci milioni) delle vecchie lire. Unicredit emetterà più di un miliardo e seicento milioni di nuove azioni (tutte ordinarie) al prezzo di 8,09 euro cadauna. Al trentuno di gennaio Unicredit ha annunciato che

    Continua ...
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale