02/01/2008 – SI COMINCIA MALE

APT Commenta per primo

Borse asiatiche che chiudono la prima sessione annuale con ribassi diffusi e in alcuni casi anche molto accentuati, sulla scia della negatività dei mercati che avevano contrattato anche nel giorno di San Silvestro.

Chiusa ancora Tokyo, Seul perde il 2,30% e Hong Kong sta lasciando sul terreno l’1,0% circa, unica eccezione Sidney (+0,21%) sostenuta dai titoli delle risorse di base.

I temi che dovrebbero caratterizzare la seduta a Piazza Affari riguardano innanzitutto Alitalia, poiché sembrerebbe debbano iniziare i primi colloqui relativi alla cessione da parte del Tesoro della propria quota; Eni, il cui Amm.Del. Scaroni ha annunciato, in una intervista apparsa sul Financial Times, un piano di buy back dell’azienda che dovrebbe portare ad una riduzione del 9% delle azioni quotate sul mercato; Fiat, vengono diramati oggi i dati sulle immatricolazioni a fine anno.

Le piazze europee iniziano con un calo medio dello 0,30%.

Non fa eccezione Piazza Affari che apre il nuovo anno con l’indice principale S&PMIB a 38.447 punti (-0,28%).

Pochi i rialzi, Finmeccanica (+0,5%) prosegue il suo buon momento, Italcementi (+0,5%) e Impregilo (+0,4%) alle quali forse si guarda in maniera meno pessimistica rispetto allo scorso anno.

Peggior titolo in apertura per Luxottica (-1,1%) che prosegue il suo trend negativo, Seat Pagine Gialle (-0,9%) che nella lista dei peggiori non manca mai, Monte Paschi Siena (-0,9%), Autogrill (-0,8%) e Mediobanca (-0,8%).

In questi primi giorni dell’anno i volumi resteranno presumibilmente bassi, quindi non ci attendiamo indicazioni importanti, potrebbero però essere significativi per vedere quali saranno i temi che caratterizzeranno l’inizio del nuovo anno.

Premio WWW – Votate per FINANZA IN CHIARO

Un saluto ed ancora un Buon Anno a tutti i lettori.

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale