14/11/2007 – PROSEGUE IL RIALZO

APT Commenta per primo

Si è chiusa una giornata positiva per le borse europee,

Piazza Affari non chiude sui massimi, ma fa registrare un + 0.46%, Wall Street sta veleggiando sulla parità dopo la spumeggiante giornata di ieri.

Buzzi Unicem attesa al gran rimbalzo non ha tradito le aspettative (+6,9%), molto bene anche Fiat (+4,4%) l’incremento delle immatricolazioni nel mese di ottobre, leggermente migliore della media, ha spinto al rialzo il titolo del Lingotto, ma noi riteniamo che abbia sostanzialmente recuperato delle perdite ingiustificate. Finmeccanica (+3,7%) ben intonata fin dall’apertura, Luxottica (+2,7%), Tenaris (+2,6%) e Terna (+2,5%) sono altri titoli che si sono messi in luce.

Sul fondo della classifica Banco Popolare (-3,5%) sul quale scattano prese di beneficio dopo i rialzi dei giorni scorsi, anche Intesa San Paolo (-1,8%) e Autogrill (-1,5%) sono state vendute.

Unicredito termina con un modesto +0,3% dopo un inizio scoppiettante a seguito della diffusione della trimestrale, non sono così bastati ad Alessandro Profumo gli innumerevoli “passaggi” televisivi su tutti i network finanziari nei quali l’amm.del. dell’Istituto di Piazza Cordusio vantava i risultati ottenuti. Se a questo aggiungiamo la pioggia di promozioni ed i giudizi entusiasti di banche d’affari e analisti, il risultato finale risulta ancora più deludente.

Attenzione alla volatilità, che resta piuttosto elevata, solo una sua diminuzione sostanziale sarebbe un segnale di ritorno alla normalità.

Un saluto ai lettori di Finanza In Chiaro.

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale