19/11/2007 – APERTURA DI SETTIMANA PRUDENTE

APT Commenta per primo

Le Borse asiatiche che avevano iniziato le contrattazioni in buona crescita hanno via via perso smalto finendo con generali ribassi superiori al mezzo punto percentuale, unica eccezione il listino australiano che cresce dell’1,13%.

Questo ha smorzato gli entusiasmi anche sulle piazze europee che aprono intorno alla parità, nonostante le voci sulla ripresa di operazioni di fusioni e aggregazioni cominciano a sentirsi.

Sei società dell’S&PMIB staccano un dividendo che peserà intorno allo 0,33%, in particolare Enel, Mediobanca, Terna e Atlantia. Apertura a 38.493 punti (-0,11%).

Miglior titolo in apertura Alitalia per la quale sembra fissata definitivamente entro novembre la data della vendita, bene anche Banco Popolare (+1,1%), Fiat (+0,8%) e Mediolanum (+0,6%).

Tra i negativi variazioni minime, Unipol (-0,55%) e Mediaset (-0,4%).

Attenzione a Prysmian per indiscrezioni che vedrebbero l’utile triplicare a fine anno.

Una buona giornata a tutti i lettori di Finanza In Chiaro.

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale