A MAGGIO RECUPERA LA FIDUCIA DEI CONSUMATORI ITALIANI.

Indicazioni più favorevoli provengono dall’Indagine mensile Isae sui consumatori; in particolare a maggio il clima di fiducia si porta a 103,2, sui valori massimi dell’anno ma ancora inferiori a quelli del 2007.

Migliorano in particolare le previsioni sulla situazione economica del paese e su quella del mercato del lavoro, oltre alle valutazioni sulla possibilità e convenienza ad effettuare risparmi. La fiducia migliora su tutto il territorio nazionale: gli incrementi più elevati si registrano nel Nord Ovest e nel Centro.

 

 Si riducono leggermente le percezioni sugli aumenti dei prezzi registrati nell’ultimo anno e scendono in modo più marcato le attese inflazionistiche per i prossimi dodici mesi. ( Fonte: www.osservatorioprezzi.it)

Redazioneonline- Osservatorio Internazionale