Turismo: nel genovese a giugno trend negativo: arrivi a -9%. Genova, al contrario, registra un forte aumento sia di arrivi che di presenze.

Trend negativo dei flussi turistici di giugno in provincia di Genova.

Nel solo Tigullio si è registrato un -9,11% negli arrivi, che denota una flessione notevole riguardante in particolare americani e tedeschi.

Le avverse condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato giugno hanno in parte influito sui movimenti turistici negli ambiti costieri del levante (-9,11% arrivi; -2,59% presenze) e del ponente (+2,69% arrivi; -1,71% presenze).

 L’analisi dei dati dei primi sei mesi del 2008 per l’intera provincia di Genova, rispetto al 2007, descrive tuttavia un modesto incremento (+1,71% negli arrivi, +3,12% nelle presenze) ascrivibile quasi interamente all’aumento delle presenze straniere e ai movimenti turistici registrati nel capoluogo: a Genova si registrano incrementi sia negli arrivi (+6,35%, passando da 292.609 a 311.204) sia nelle presenze (+7,87%, passando da 629.657 a 679.223) e si contrappongono le località della costa del ponente con una flessione di oltre il 3% negli arrivi.

Si registra un andamento positivo delle presenze per Francia (+11,88%), Regno Unito (+7,11%) e Spagna (+33,69%): trend negativo invece per Germania (-3,43%), Usa (-9,31%) e Svizzera (-12,72%). ( Fonte Travelnostop).

Redazioneonline- Osservatorio Nazionale