Borse europee: qualche presa di profitto

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

In calo tutte le Borse del Vecchio Continente

Svetta Saipem, bene Prysmian, si salvano alcuni titoli bancari. Sul fondo Stm e le utilities. Vendite anche su Atlantia.

Un’ottava decisamente favorevole per i mercati borsistici si è conclusa nella maniera più prevedibile, ossia con qualche presa di beneficio.

Gli indici di riferimento di Parigi (-0,5%) e Francoforte (-0,5%) han perso mezzo punto percentuale, è andata un po’ peggio a Londra (-0,7%).

La prossima settimana a Wall Street inizierà il valzer delle trimestrali e forse qualcuno ha preferito cautelarsi, una prudenza che ci sentiamo di condividere.

A Milano il Ftse Mib (-0,61%) non ha fatto eccezione, nonostante la “difesa” del comparto bancario le vendite sono risultate preponderanti.

A svettare oggi Saipem (+1,83%) che nei giorni scorsi non aveva partecipato alla festa, con il guadagno odierno tuttavia è riuscito a concludere l’ottava con un bilancio positivo.

Quarto rialzo di fila invece per Buzzi Unicem (+1,12%). Terzo gradino del podio per Banco BPM (+0,54%) che conclude però in vetta alla classifica della settimana (+9,3%).

Ennesimo rialzo per Prysmian (+0,38%) tornato così sui massimi dell’anno stabiliti nel mese di febbraio.

A seguire altri titoli del comparto bancario: Intesa Sanpaolo (+0,30%), Bper Banca (+0,21%), Ubi Banca (+0,19%). Positiva infine Nexi (+0,46%).

Sul fondo, invece troviamo Stmicroelectronics (-2,42%).

Giornata senza dubbio negativa anche per le utilities: Snam Rete Gas (-1,52%), Terna (-1,44%), Hera (-0,85%) ed Enel (-0,73%).

Le prese di profitto hanno poi riguardato anche Amplifon (-1,44%) ed Atlantia (-1,43%).

Partita male ora Wall Street sta decisamente riducendo le perdite, anzi il Nasdaq e lo S&P500 sono già in territorio positivo ed il calo del Dow Jones è ormai solo frazionale.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

 

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale