Borse quasi euforiche

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

E’ Wall Street in pieno boom

Svetta Saipem davanti a Prysmian e Juventus. Deboli i titoli bancari, al solito euforiche le utilities, nuovi record per Diasorin e Ferrari.

I dati americani sul mercato del lavoro sono risultati totalmente deludenti, la Borsa reagisce quindi con euforia e Wall Street vola e trascina con sé anche le Piazze europee.

Sale Francoforte (+0,8%), sale Londra (+1,0%), ma soprattutto sale Parigi (+1,6%).

Da noi il Ftse Mib (+0,91%) non chiude sui massimi di giornata, ma comunque termina l’ottava con un ottimo bilancio frutto di quattro sedute rialziste ed una ribassista.

Giornata fiacca per i titoli bancari, Banco BPM (-0,24%) e Bper Banca (-0,18%) terminano addirittura al di sotto della linea della parità, segni più invece per Ubi Banca (+0,09%), Intesa Sanpaolo (+0,35%), Mediobanca (+0,50%) ed Unicredit (+0,62%).

Sul fondo Buzzi Unicem (-0,63%), Banca Generali (-0,61%) e Tenaris (-0,19%) in una giornata che invece è stata positiva per Eni (+0,43%) e soprattutto per Saipem (+3,18%) best performer di giornata.

Conclude una settimana di rimbalzo Prysmian (+3,01%) che cerca quindi di azzerare anche la performance negativa da inizio anno.

Terzo posto sia nella classifica odierna che in quella da inizio anno per Juventus (+2,84%) il cui guadagno in questo 2019 sfiora i cinquanta punti percentuali (+49,8%).

Settimana “all green” per Salvatore Ferragamo (+2,80%) e nuovo passo in avanti per Atlantia (+2,71%).

Ennesimo record storico per Diasorin (+2,64%) che traguarda anche quota 101 euro!!!

E siamo agli ormai consueti massimi assoluti per le utilities, sbarcano su livelli mai raggiunti in passato Snam Rete Gas (+1,74%), Enel (+1,46%), Italgas (+1,09%), ed Hera (+0,48%).

Continua la sua straordinaria ascesa Ferrari (+1,26%).

Continua tutt’ora a volare Wall Street, il Dow Jones e lo S&P500 guadagnano oltre un punto percentuale, sale ancor di più il Nasdaq (+1,6%) trascinato dai rialzi di Microsoft (+2,9%), Apple (+2,8%) ed Amazon (+2,5%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro          

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
Posts not found. Pleae config this widget again!
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale