Borse, torna il sereno

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

Nessuna nuvola all’orizzonte

I titoli bancari sorreggono Piazza Affari. Straordinaria Generali sui massimi da oltre undici anni. In calo Salvatore Ferragamo e Tenaris.

Positive tutte le Borse del Vecchio Continente, nessuna euforia, ma abbiamo assistito ad una seduta partita bene e conclusa nel migliore dei modi. Quindi l’ottimismo sui mercati sembra giustificato.

Powell non avrà tagliato i tassi di mezzo punto come voleva Trump, ma sembra che il mercato abbia comunque apprezzato il taglio di un quarto di punto.

Ed ecco le performances delle principali Piazze azionarie europee: Londra (+0,6%), Francoforte (+0,6%) e Parigi (+0,7%).

Anche oggi, quindi, la migliore è risultata Piazza Affari, il Ftse Mib (+0,82%) ha beneficiato in particolare degli acquisti che sono piovuti sul comparto bancario.

Questo il podio della classifica odierna, Ubi Banca (+4,58%), Bper Banca (+4,37%) e Finecobank (+3,02%).

Han guadagnato oltre due punti percentuali anche Unicredit (+2,27%) e Banco BPM (+2,27%).

Va certamente segnalato il massimo dell’anno per Buzzi Unicem (+2,88%), con il guadagno odierno la performance del 2019 è arrivata al 39%.

Assolutamente da segnalare poi la performance di Generali (+2,20%) ormai arrivata in vista di quota 18 euro, livello che la Compagnia assicurativa più grande d’Italia aveva visto per l’ultima volta nel maggio 2008!

Dopo il crollo della vigilia è arrivato un rimbalzo per Moncler (+2,30%), effettivamente ieri il titolo era stato eccessivamente penalizzato.

Sul fondo Salvatore Ferragamo (-1,18%), e torna in area 10 euro Tenaris (-1,18%) giunto al terzo ribasso di fila.

Si interrompe poi la risalita di Amplifon (-1,05%) mentre possiamo tranquillamente attribuire a prese di profitto le vendite che hanno colpito Poste Italiane (-0,79%).

Al momento i tre principali indici della Borsa americana sono positivi nonostante abbiano ridotto i guadagni.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro          

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale