Borse, vendite in tutta Europa

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

Male anche Wall Street

A picco le Banche, soprattutto le popolari. Male anche i titoli come Poste e Telecom. Solo tre rialzi: Atlantia, Moncler ed Amplifon.

Certo dopo la conclusione dell’esperimento “Governo del Cambiamento” ci aspettavamo tutti una giornata campale a Piazza Affari, e parzialmente lo è stata, ma occorre sottolineare che la seduta è risultata negativa per tutte le Piazze borsistiche europee e Wall Street non ha aiutato.

Ha limitato i danni Londra (-0,4%), vendite più marcate a Parigi (-1,1%) e Francoforte (-1,3%).

Fanalino di coda il nostro Ftse Mib (-2,48%) che tuttavia ha avuto un andamento monocorde rimanendo praticamente per l’intera seduta nel range 20.300/20.400 punti, un range di mezzo punto percentuale.

Ed anche lo spread, che è ovviamente salito, tuttavia non ha avuto un’impennata, concludendo la giornata a 240,5 punti con un rendimento per il decennale italiano all’1,83% un tasso ancora decisamente basso.

Tre titoli in controtendenza, svetta Atlantia (+2,94%) che torna a superare quota 24 euro. Piazza d’onore per Moncler (+2,29%) che conferma il rimbalzo su quota 34 euro, quindi Amplifon (+0,55%) consolida la propria posizione sul terzo gradino del podio nella graduatoria del 2019 (+58,5%).

Naturalmente la debacle è per i titoli bancari, nel fondo della classifica odierna troviamo infatti Banco BPM (-9,12%), Ubi Banca (-8,42%) e Bper Banca (-7,00%).

Forti vendite anche sui titoli nei quali lo Stato ha ancora una partecipazione, si spiegano così anche le performances di Poste Italiane (-6,68%) e Telecom Italia (-5,85%).

Da segnalare infine l’ennesimo ribasso di Pirelli (-4,36%) atterrato a quota 4,645 euro, ovviamente nuovo minimo storico.

Come anticipato le vendite non risparmiano neppure Wall Street, al momento lasciano sul terreno circa un punto percentuale il DJ e lo S&P500, un punto e mezzo di ribasso invece per il Nasdaq.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro          

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale