• Expo di Milano 2015: la grande farsa
    Redazione Commenta per primo

    All’Hangar Bicocca, il giorno (sabato 7 febbraio) in cui per la prima volta si è cercato di raccogliere le idee di Expo per combattere la fame nel mondo, si sprecano le parole, si fa a gara a trovare le espressioni più efficaci ed impattanti: l’ipocrisia va di scena. Ci sarebbe da sorridere se il tema non fosse drammaticamente attuale, poiché si parla delle iniquità create da un

    Continua ...
  • Efficienza energetica: da ENEA novità su ecobonus
    Redazione Commenta per primo

    Le principali innovazioni in tema di efficienza per il 2015 riguardano l’estensione degli incentivi sotto forma di detrazioni del 65% introdotta dalla legge di Stabilità e l’attuazione delle previsioni del Dlgs 102/2014. Fra queste, in particolare, la predisposizione, in collaborazione con ENEA, di un programma di intervento per il miglioramento della prestazione energetica degli

    Continua ...
  • Charlie Hebdo: coltiviamo consapevolezza?
    Redazione 2 Commenti

    In un articolo dal titolo “Charlie Hebdo, coltiviamo consapevolezza” l’antropologa Amalia Signorelli su Il Fatto Quotidiano (9 gennaio 2015) affronta in maniera convincente il tema controverso della libertà di satira quando questa riguarda le religioni dei popoli e ci ricorda le colpe dell’Occidente che “esporta” militarmente la democrazia. Ma poi si lascia andare a una

    Continua ...
  • Charlie Hebdo: insultare l’Islam e Maometto non è libertà di pensiero
    Redazione Commenta per primo

    Una vignetta raffigura Gesù Cristo che bacia un uomo come un uomo bacerebbe una donna, un’altra il Papa in gonnellino che si guarda compiaciuto allo specchio e poi San Gennaro che s’incipria: ecco ho immaginato queste vignette pubblicate da una redazione di giornalisti musulmani.  Come reagiremmo noi cristiani? Parleremmo di satira e di libertà di espressione? Non credo, la cosa

    Continua ...
  • I terroristi e il blitz: tutti i dubbi irrisolti. Qualcuno ci spieghi
    Giancarlo Marcotti 5 Commenti

    L’incubo è finito e siamo tutti sollevati. Tuttavia non riesco ad aggiungere la mia voce al coro di plauso ai servizi di sicurezza francese. Un blitz non può essere considerato un successo se si conclude con la morte di ben 4 ostaggi. In termini di sicurezza è emersa in queste ora una serie di errori e anomalie che per ora resta senza risposta. Parto dall’ultimo dubbio in ordine

    Continua ...
  • Italia in crisi. Non basta, bisogna peggiorare ancora
    Redazione 6 Commenti

    Il Governo ha fatto approvare dal Parlamento la Legge n. 190 del 23/12/2014 (stabilità 2015), per mantenere la promessa di continuare nella distruzione dell’economia italiana, ora regredita a 30 anni fa. L’Italia è una nazione già con tanti poveri e con sempre maggiori disuguaglianze: non basta, bisogna peggiorare ancora. Il credito di 80 euro, esente da imposte, concesso a chi lavora,

    Continua ...
  • MULTE AUTO : + 987% ULTIMI 5 ANNI IN ITALIA.
    Redazione Commenta per primo

    L'Italia e' il Paese europeo con il più alto incremento delle multe automobilistiche negli ultimi 5 anni, con il 987%.  Ecco la Top Ten delle contravvenzioni più contestate: . Divieto di sosta . Uso del cellulare alla guida . Eccesso di velocità . Passaggio agli incroci col semaforo rosso . Guida senza casco . Guida senza cinture di sicurezza . Passaggio in ZTL . Divieto di

    Continua ...
  • Ida Magli: “L’Europa è un continente inventato, è il trionfo della massoneria”
    Redazione 12 Commenti

    Nel 2015 compirà 90 anni, gli ultimi 20 passati ad attaccare l'idea e la realizzazione dell'Europa unita. Lei è Ida Magli, la celebre antropologa che 17 anni fa, con il saggio Contro L'Europa, suscitò parecchio scalpore. Ora torna a ribadire le sue accuse in una lunga intervista concessa adItalia Oggi. C'è chi considera la Maglia una Cassandra, chi invece - per mutuare un termine

    Continua ...
  • Suicidi per crisi economica, Link Campus University: raddoppiano i casi tra i disoccupati, tragica la crescita complessiva (+59%)
    Redazione 1 Commento

    I NUOVI DATI, AGGIORNATI AL 30 SETTEMBRE 2014 -          164 i casi da gennaio a settembre 2014 (+59,2% sullo stesso periodo 2013) -          82 i suicidi tra i disoccupati (+100%) -          +90% dei casi al Sud. Livellamento del fenomeno tra aree geografiche -          Veneto, Lombardia, Campania le regioni con più episodi -         

    Continua ...
  • Alcune analogie con il 1937
    Redazione Commenta per primo

    NEW HAVEN. La depressione che seguì il crollo della Borsa del 1929 si fece ancora più grave otto anni dopo, mentre i primi segnali di ripresa arrivarono soltanto con il forte stimolo economico dato dalla Seconda guerra mondiale, un conflitto che costò la vita a più di sessanta milioni di persone. Quando la ripresa divenne finalmente realtà, gran parte dell'Europa e dell'Asia era ridotta in

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale