• Veneto, addio alla “ricetta” rossa Prescrizioni mediche saranno online
    Redazione Commenta per primo

    Parte anche in Veneto la contestata ricetta "dematerializzata", vale da dire il nuovo sistema informatico che manda in pensione i vecchi moduli rossi per la prescrizione di medicinali. Da lunedì in poi i medici consegneranno solo un foglietto prestampato con cui sarà possibile ritirare le medicine in farmacia. Non mancano le polemiche: le categorie interessate denunciano meno privacy per il

    Continua ...
  • Alzheimer: diagnosi precoce con test del sangue
    Redazione 1 Commento

    Il nostro Paese viene spesso dimenticato clamorosamente quando si descrivono grandi scoperte da parte di atenei o strutture estere. Come tanti altri il caso del test del sangue che predice l’Alzheimer in anticipo tramite dieci proteine. Metodo annunciato un gruppo di ricercatori della Oxford University e del Kings College di Londra in uno studio pubblicato sulla rivista Alzheimer’s &

    Continua ...
  • Cure cancro. Per il mielona la speranza viene dal … morbillo
    Redazione Commenta per primo

     E' scontato che ogni notizia riguardante nuove sperimentazioni di cure in ambito tumorale desti interesse ed attenzione, la prudenza è d'obbligo, ma vale la pena non tralasciare alcuna innovazione in materia. In Italia ogni anno vengono diagnosticato 9,5 nuovi casi di mieloma ogni 100.000 abitanti fra gli uomini e 8,1 casi ogni 100.000 abitanti fra le donne, quindi circa 4.500 nuovi casi ogni

    Continua ...
  • Sindrome di Down: si studia in Italia un nuovo test che permette di avere la diagnosi già al II mese di gravidanza
    Redazione Commenta per primo

     La Celocentesi, messa a punto sulla talassemia grazie alla Fondazione Cutino al Campus di Ematologia di Palermo, eviterebbe il trauma maggiore dell’aborto terapeutico e apre a strada alla terapia in utero Palermo, 17 aprile 2014 – Grazie all’eccellenza scientifica palermitana potrebbe a breve essere possibile diagnosticare la sindrome di Down già dal II mese di gravidanza utilizzando

    Continua ...
  • Diabete, oltre tre milioni di malati. Check up gratuiti nelle piazze
    Redazione Commenta per primo

    Potrebbero essere quasi 5 milioni, perché molte persone non sanno di essere malate. In Italia boom di casi, raddoppiato del 50% in 12 anni. Numerose iniziative per la prevenzione Non darla vinta al diabete. Prevenire una malattia che in Italia colpisce oltre tre milioni di persone e che in poco più di un decennio è raddoppiata. Un dato che potrebbe sfiorare i 5 milioni, perché molte

    Continua ...
  • Veronesi e il fumo elettronico: «Macché cancro, salva la vita»
    Redazione 2 Commenti

    MilanoLe sigarette elettroniche potrebbero salvare la vita a 30mila fumatori in Italia. E a 500 milioni di persone nel mondo. Parola dell'oncologo Umberto Veronesi, non di uno qualsiasi. Proprio ora che le ricerche mediche iniziano a intravedere i risultati scientifici delle e-cig, il governo che fa? Le «spegne». Da gennaio dovrebbe scattare la maxi tassa del 58,5%, una stangata che colpirà

    Continua ...
  • Trovati gli interruttori della fame
    Redazione 3 Commenti

    Ci sono i neuroni che spengono l'appetito e il gene dei più voraci L'abitudine a mangiare di continuo potrebbe essere colpa di un "gene della fame" che fa aumentare l'appetito e rallenta il metabolismo. L'hanno identificato gli studiosi della Cambridge University, nel Regno Unito, che ne hanno descritto il funzionamento su Cell. Oltreoceano, invece, è stata trovata la "centralina" del

    Continua ...
  • Sclerosi Multipla e CCSVI: le repliche allo studio Cosmo
    Redazione 1 Commento

    Dopo i dati che smentiscono la relazione con la CCSVI Non esistono rapporti tra alterazioni del flusso ematico dei vasi del collo, la cosiddetta CCSVI, e la sclerosi multipla. È la conclusione a cui è arrivato dopo 2 anni di lavoro, 1767 i casi analizzati, 35 i centri neurologici coinvolti lo studio CoSMo pubblicato sul “Multiple Sclerosis Journal” e finanziato da AISM con la sua

    Continua ...
  • La malattia? Se non c’è si inventa
    Redazione 1 Commento

    Ogni giorno si sente parlare di nuove patologie. Spesso create ad arte per preparare il terreno ai nuovi farmaci che 'la sconfiggeranno'. Ultimo caso: quello della Sbc, che non essendo rilevabile scientificamente si basa solo sulla percezione del (presunto) malato Gli altri non si accorgono di nulla, ti trovano lucido e pronto come al solito, e anche i test neuropsicologici confermano che la

    Continua ...
  • Alzheimer, la protezione dall’allattamento al seno
    Redazione Commenta per primo

    Più a lungo dura, più basso è il rischio di demenza Allattare al seno può proteggere il cervello delle donne dallo sviluppo della malattia di Alzheimer, la più diffusa demenza a livello mondiale. E più si allatta, maggiore è la protezione. La scoperta arriva da uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer Disease condotto da un gruppo di ricercatori britannici della University

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale