• Wall Street rimane sui massimi storici, grazie … alla paura
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    I listini di Borsa americani non ne vogliono sapere di scendere ed ecco che anche in una giornata come quella odierna,  nella quale le Piazze di tutto il mondo hanno subìto perdite, in alcuni casi, come quello di Francoforte, anche pesanti, a New York i principali indici hanno terminato la seduta praticamente sulla parità. Potremmo dire Wall Street ultimo baluardo, sembra però che a tener

    Continua ...
  • Borse in ritirata, Francoforte ancora la peggiore
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Anche Milano perde oltre un punto percentuale Bene Poste Italiane, ma le vendite sono state davvero diffuse. Affondano i titoli industriali penalizzati dal cambio Eur/Usd arrivato a 1,165. Ormai sembra che la situazione vada delineandosi, Draghi non riesce ad arginare l’emorragia, e le Borse europee segnano il passo. Il dollaro vince la sua battaglia quindi Wall Street per il momento si

    Continua ...
  • Borse: Draghi non basta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Euro/dollaro oltre quota 1,16 Svettano Ferragamo e Recordati, ma è ancora Ferrari il titolo del giorno in una giornata però negativa per la galassia Agnelli. Male anche Telecom Italia. Ce l’ha messa tutta Mario Draghi, ha cercato in tutti i modi di rassicurare gli investitori, ha detto che … sì il Qe dovrebbe finire a dicembre, ma può ancora andare avanti (certo nessuno metteva in

    Continua ...
  • Nasdaq: e nove!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nona seduta consecutiva rialzista per il Nasdaq che continua a polverizzare ogni precedente record storico, per l’indice dei titoli tecnologici sembra proprio che non ci siano limiti alla salita. Due settimane fa discutevamo fin dove il Nasdaq avrebbe potuto scendere, quando, improvvisamente, ha cambiato repentinamente direzione mettendo a  segno nove sedute rialziste di fila e sbaragliando

    Continua ...
  • Wall Street spinge in su le Borse europee
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Francoforte arranca, era salita troppo Sfreccia Ferrari che polverizza i precedenti record, bene Stm sull'onda della rinascita del Nasdaq. Di nuovo in calo Saipem, male anche Poste.  Grazie ad una buona partenza dei listini americani, tutte le Borse europee finiscono la seduta facendo segnare un rialzo che in qualche caso si è dimostrato interessante. Mi riferisco in particolare a Parigi

    Continua ...
  • Borse in discesa, affonda Francoforte
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Milano limita le perdite Svetta Atlantia, bene anche Telecom ed Enel. Sul fondo Bper Banca in una seduta negativa per l'intero comparto, giù anche i petroliferi. Lo sosteniamo da un po’ di tempo, la situazione che si va creando sui mercati internazionali “penalizza” maggiormente Francoforte, o meglio, la Germania non potrà più continuare a sfruttare un vantaggio competitivo senza

    Continua ...
  • Borse: operatori cauti, tutti attendono Draghi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Prevale comunque in Europa il segno meno Bene Yoox e Ferragamo, male A2A ed Enel. Anonimi i bancari, contrastato il risparmio gestito, salgono di nuovo Tenaris e Saipem.  Non sarà certamente a nostro avviso la riunione di questa settimana che potrà fornire novità sul versante Bce, Draghi farà passare l’estate, o meglio qualcosa sul tapering lo farà trapelare alla prima riunione di

    Continua ...
  • Borse europee quasi piatte, ma prevale il segno meno
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Piazza Affari, un ribasso che non fa male Svetta Leonardo, completano il podio Yoox ed Italgas. Bene i petroliferi, male i bancari con l'eccezione di Intesa. Sul fondo Telecom, Cattaneo ai saluti?  Termina con una seduta fiacca una settimana positiva per i listini europei. Francoforte (-0,1%) e Parigi (-0,1%) fanno registrare un minimo ribasso, perde invece mezzo punto Londra

    Continua ...
  • Piazza Affari: continua la risalita
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La Borsa italiana anche oggi la migliore Bene Fiat, male Cnh. Acquisti su Telecom, Enel e Generali. Vendite su Finecobank, Terna ed Azimut. Seduta anonima per i titoli bancari. Ancora un passo avanti per la Borsa milanese, il nostro indice di riferimento ha guadagnato anche oggi una novantina di punti risultando il migliore del Vecchio Continente. I principali listini del Vecchio

    Continua ...
  • Dow Jones, nuovo record storico: 21.532,14 punti
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nel giorno in cui arriva la prima formale proposta di impeachment per il Presidente degli Stati Uniti l’indice di Borsa più vecchio al mondo stabilisce il proprio nuovo record storico facendo segnare al fixing 21.532,14 punti dopo aver toccato in intraday i 21.580,79 punti. Dal giorno in cui Trump è stato eletto il DJ ha guadagnato il 17,5%. Vi chiedo solo di andare a vedere cosa dicevano

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale