• 24/01/2008 – BORSE EUROPEE IN FORTE ASCESA
    APT Commenta per primo

    Termina comunque bene una giornata che era ben impostata fin dall’apertura, non ha quindi influito la notizia tragicomica proveniente da oltralpe riguardante la “truffa” da 5 miliardi di euro ai danni di Societe Generale. Ricordiamo per inciso che 5 miliardi di euro sono la bellezza di quasi 10.000 miliardi delle vecchie lire, a noi sembra un po’ difficile che un

    Continua ...
  • 24/01/2008 – LE BORSE TORNANO A SALIRE
    APT Commenta per primo

    Wall Street ieri ha dato un segnale molto positivo, il Dow Jones dopo che a metà seduta stava perdendo il 2,5% ha decisamente invertito la rotta e il pomeriggio americano ha visto solo acquisti fino alla chiusura che ha riportato l’indice ben oltre i 12.000 punti con un incremento percentuale del 2,5%. Su quest’onda nella nottata le Borse asiatiche hanno ben performato con

    Continua ...
  • 23/01/2008 – TRICHET, CHE SCIAGURA!!!
    APT Commenta per primo

    Se il pompiere fa il piromane sarà difficile spegnere l’incendio. Purtroppo la strada per arrivare agli Stati Uniti d’Europa è ancora lunga e i primi passi difficili, che la Banca Centrale debba essere indipendente dal potere politico non c’è alcun dubbio, ma se la conseguenza è che il Governatore non risponde del suo operato a nessun popolo questo

    Continua ...
  • 23/01/2008 – TORNARE ALLA NORMALITA’
    APT Commenta per primo

    Si tenta di tornare alla normalità, dopo il terremoto occorrerà fare attenzione alle scosse di assestamento che inevitabilmente ci saranno, ma il segnale dato dalla Federal Reserve è stato molto forte. Le Borse asiatiche come prevedibile hanno avuto tutte variazioni positive anche se di entità molto diversa, più del 4% per l’Australia, intorno al 2% per

    Continua ...
  • 22/01/2008 – ALL’INFERNO E RITORNO
    APT Commenta per primo

    Cerchiamo di sintetizzare una giornata che gli operatori di Borsa in tutto il mondo ricorderanno a lungo. Le Borse europee aprono in vistoso calo, intorno al 4,5%, il primo a parlare è il Presidente UE di turno che si dice “molto preoccupato” per le cadute delle Borse. I listini tentano un recupero e parla Juncker, Presidente Eurogruppo, dice “non c’è

    Continua ...
  • 22- 01- 2008 DELIRIO PLANETARIO
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Anticipiamo la pubblicazione del commento di apertura perché quanto successo questa notte sui mercati asiatici preannuncia un’altra terribile giornata per le Borse europee. Le cifre:  - Tokio chiude con un – 5.36%  - Hong Kong da vertigine: -8% - Bombay ha dovuto sospendere gli scambi per oltre un’ora dopo essere stata “ battezzata”

    Continua ...
  • 21/01/2008 – E ADESSO?!?
    APT Commenta per primo

    In una giornata simile non ha senso occuparci dei singoli titoli, i migliori, i peggiori, tutto ciò perde di significato rispetto alla domanda che è necessario porci: e adesso?!? Quanto i mastodontici indici europei perdono tra il 5 e oltre il 7% in un giorno, occorre domandarci cosa possono fare le autorità di politica monetaria per cercare non dico di risolvere la

    Continua ...
  • 21/01/2008 – UN ROSSO DA PAURA
    APT Commenta per primo

    Borse asiatiche con perdite ingenti Sidney -2,9%, Seul -2,9%, Tokyo -3,9% e Hong Kong -5,5%, dati difficili da commentare, forse anche Bank of China dovrà fare svalutazioni per il problema subprime. In questo contesto le Borse europee aprono con forti ribassi intorno al punto e mezzo percentuale. S&PMIB a 35.406 punti (-0,97%). Nessun titolo positivo. Tra i peggiori Luxottica

    Continua ...
  • 18/01/2008 – ANCORA UNA SETTIMANA IN ROSSO
    APT Commenta per primo

    Il primo giorno della settimana appena trascorsa aveva fatto registrare una variazione positiva, è rimasto l’unico! Hanno fatto seguito una serie di perdite conseguenti ad un clima generale che aleggia sui mercati finanziari, e che, con un eufemismo, potremmo definire “difficile”. Il rapporto tra la nostra Borsa e le altre Piazze mondiali lo tratteremo in un prossimo

    Continua ...
  • 18/01/2008 – BORSE, ENNESIMA GIORNATA NERA
    APT Commenta per primo

    Neppure l’ultimo giorno della settimana si chiude in positivo, non è bastato un indice della fiducia dei consumatori statunitense sopra le attese, non è bastata una ottima trimestrale di General Electric e una apertura di Wall Street in territorio positivo, alla fine le perdite sono risultate consistenti, a questo punto non si riesce a comprendere quale notizia debba arrivare per

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale