• Maria Elena Boschi divisa fra il sud-Tirolo e la Sicilia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Più volte ho scritto diversi articoli nei riguardi di Maria Elena Boschi, qualche volta non son stato tenero, ho provato anche a darle un consiglio (Maria Elena Boschi, segua il mio consiglio … lasci la politica ndr), ma evidentemente non ha voluto ascoltarmi. Ed obiettivamente non capisco perché. Certamente la sua maniacale ostinazione nel cercare a tutti i costi di rimanere in Parlamento

    Continua ...
  • Incredibile Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continuano le giornate vietate ai cardiopatici sulla Borsa di New York. La settimana si è conclusa con un’altra seduta-bingo nella quale gli indici di Wall Street sono stati sballottati in su e in giù come la pallina di un flipper. Il Dow Jones partiva in territorio positivo sui 24.000 punti, nelle prime tre ore di contrattazione perdeva 600 punti precipitando a quota 23.400 punti, poi,

    Continua ...
  • Follie a Wall Street: Dow Jones -4,6%
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In questi casi si suol dire: tanto tuonò che piovve! Anzi grandinò! Ma chicchi grossi come palle da golf. Insomma il tanto temuto sell-off sulla Borsa americana … è arrivato, ed adesso veramente la situazione si fa seria. D’altronde era inevitabile, prima o poi doveva accadere, l’ho ribadito più volte, c’erano moltissimi indizi, compreso il più importante di tutti: in televisione

    Continua ...
  • Borsa di Francoforte: -6% nelle ultime otto sedute. Dobbiamo preoccuparci?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ribadisco parole che ho già detto: lo storno c’è tutto, mentre per quanto riguarda l’inversione dobbiamo attendere. Traduco per coloro che sono meno avvezzi alla terminologia finanziaria: il calo delle Borse avuto nelle ultime sedute non è da sottovalutare, occorre capire però se è di breve periodo, risultando così un momentaneo intervallo negativo racchiuso all’interno di un trend

    Continua ...
  • La Svizzera può! Salario minimo: 3.000 franchi al mese!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nel Canton Ticino, di gran lunga quello più “povero” della Svizzera, ormai da alcuni mesi è stato introdotto per legge un salario minimo. Il Governo ticinese, ha così recepito la volontà della propria popolazione. Già nel 2015, infatti, i cittadini del Cantone di lingua italiana, chiamati ad esprimere la loro opinione in  un referendum, avevano manifestato in maggioranza (54%) il

    Continua ...
  • Se i bolzanini voteranno la Boschi … cediamo il Sud-Tirolo all’Austria
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Visto che il nuovo Premier austriaco, Sebastian Kurz, ha avanzato la proposta di un doppio passaporto (italo-austriaco) per gli altoatesini (o i sudtirolesi a seconda dei punti di vista), ebbene, noi lanciamo una nuova proposta: cediamo l’intero Sud-Tirolo all’Austria qualora i suoi abitanti si abbassino a votare e far eleggere alla Camera dei Deputati Maria Elena Boschi. Chiarisco

    Continua ...
  • Pd: il mercato delle vacche
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Riporto fedelmente dalla Treccani. Mercato delle vacche: Frequente, nel linguaggio giornalistico e polit., l’espressione mercato delle vacche (corrispondente al ted. Kuhhandel) per indicare patteggiamenti, assegnazioni di cariche e scambî di favori illegittimi o comunque poco corretti tra gruppi o partiti politici diversi: il mercato delle v. dell’assegnazione dei ministeri. In

    Continua ...
  • Nasdaq oltre i 7.500 punti, ma il nemico arriva da oriente
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Non so se a voi fa lo stesso effetto, ma provo davvero difficoltà nel dire che il Nasdaq vale più di 7.500 punti. Mi sembra di dire uno sproposito, una cosa assurda. Eppure è così! Questa sera al fixing il Nasdaq ha fatto segnare 7.505,77 punti. Cerchiamo di rendere l’idea di quanti siano 7.505,77 punti per il Nasdaq. Ebbene, il 9 marzo del 2009 valeva 1.268,64 punti, quindi in

    Continua ...
  • Italia ultima in Europa … e andrà sempre peggio
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Molti economisti hanno sottolineato che non debba essere utilizzato soltanto il Pil come indicatore per valutare la crescita economica di un Paese. E’ vero! Tuttavia finché non se ne trova uno migliore … Detto ciò, sono invece in pochissimi ad evidenziare un fatto ovvio e banale, ed ossia che qualsiasi valutazione sull’operato di una persona, o più in generale di una istituzione, non

    Continua ...
  • A proposito di “razze”
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Si fa un gran parlare dell’espressione “razza bianca” pronunciata dal nuovo candidato alla Presidenza della Regione Lombardia, il leghista Attilio Fontana, durante un’intervista radiofonica. Gli avversari politici lo hanno “massacrato”, ma, anche in questa occasione, si sono dimostrati approssimativi per non usare il termine di incompetenti. Partiamo dalla Sig.ra Boldrini che nella

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale