• Segui le “traccie” … e arrivi alla Fedeli
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Tutta l’Italia si è sbellicata dalle risate per il gigantesco strafalcione comparso sul sito del Ministero dell’Istruzione, non tutti, però, hanno notato che quella vicenda ha portato alla luce una situazione perlomeno sconfortante, se non allarmante. In pratica l’errore di ortografia non è neppure la cosa più grave, ancora una volta infatti “la toppa è risultata peggiore del

    Continua ...
  • Macron comincia con il Jobs Act, che vi avevamo detto!
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Lo so che sembra antipatico cominciare un articolo con la frase “Noi ve lo avevamo detto” ma purtroppo è ciò che si è puntualmente verificato. Se volete controllare ecco il link all’articolo dal titolo “I francesi sono idioti od orgogliosi?” che concludevo così: “Macron, nel suo discorso, appena eletto nuovo Presidente della Repubblica, promette, alla folla festante … le

    Continua ...
  • E’ morto Kohl l’uomo che ha buggerato Prodi (e gli italiani)
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La morte di un personaggio pubblico è inevitabile che induca ad una riflessione sulla sua figura e sulla sua eredità storica e culturale. Diciamo innanzitutto che Helmut Kohl è stato uno statista, forse uno dei pochissimi statisti che l’Europa ha avuto negli ultimi 40 anni, assieme a Margaret Thatcher e Giulio Andreotti. Egli certamente passerà alla storia per aver dato ai tedeschi

    Continua ...
  • Banche venete: questa è la verità!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Torniamo assolutamente sull’argomento Banche venete perché nel silenzio assordante di tutti gli organi di (dis)informazione nazionali si sta predisponendo l’ennesimo esproprio a danno di onesti risparmiatori. Probabilmente poi le persone oneste, proprio perché la loro forma-mentis non contempla il "fregare gli altri", non hanno ancora capito quel che sta per accadere in Italia. Prendo

    Continua ...
  • Truffe in aumento, c’è ancora chi promette interessi mirabolanti
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Un lettore di Finanza In Chiaro, il Sig. Vincenzo, mi scrive una semplice e garbata mail sollecitando un mio parere in merito, questo il testo: “Salve volevo sapere se avete sentito di XXX (Non cito il nome dell’azienda perché mi rifiuto categoricamente di dare visibilità sul mio sito a simili figuri) una società che investe su catamarani, auto di lusso dove promettono tassi da favola

    Continua ...
  • Banche venete: ormai è bail-in, ma vietato parlarne
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ci siamo. Non vogliamo chiamarlo bail-in? Non sono le parole a far paura ai risparmiatori/investitori, ma i fatti! Ed i fatti dicono che coloro che avevano investito in una obbligazione emessa da Veneto Banca dieci anni fa e che il prossimo 21 giugno, quindi alla sua scadenza naturale, avrebbero dovuto riavere i loro soldi … … ebbene … … quei soldi mercoledì prossimo non li

    Continua ...
  • Wall Street continua a stabilire nuovi massimi storici
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Presidente Trump sull’orlo dell’impeachment, una situazione internazionale che molti definiscono esplosiva, Goldman Sachs che mette in guardia gli investitori da una possibile “bolla-tech”, ed in tutta questa situazione Wall Street che fa? Supera e migliora ogni precedente record storico. Il Dow Jones e lo S&P500 arrivano a quotazioni che qualche mese fa non si sarebbero neppure

    Continua ...
  • Quando saltano le Banche …
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Anche la Spagna ha avuto la sua “Popolare di Vicenza”, si chiamava Banco Popular ed era la sesta più grande Banca del Paese iberico, ora se ne deve parlare al passato perché … non esiste più, ed i media mainstream hanno titolato con entusiasmo “Santander salva Banco Popular”. Pazzesco, semplicemente pazzesco. Ormai solo gli allocchi non hanno ancora capito che viviamo in una

    Continua ...
  • Draghi Presidente del Consiglio? E’ come candidare Dracula alla presidenza dell’AVIS
    Giancarlo Marcotti 5 Commenti

    E’ da tempo che diciamo che l’ottuagenario Silvio Berlusconi ha perso la cognizione della realtà, probabilmente un anno fa durante l’operazione a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica … ci sono andati giù pesante. Ad ottobre era stato ricoverato a New York dove si era recato proprio per un controllo ed a dicembre di nuovo al San Raffaele, i medici hanno rassicurato

    Continua ...
  • Un grafico sul quale riflettere: lo S&P500 – IMPORTANTISSIMO
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Lo S&P500 è l’indice di riferimento della Borsa americana, raggruppa grossolanamente le cinquecento aziende statunitensi a maggior capitalizzazione, sono rappresentati tutti i settori economici ed è considerato ovviamente il benchmark più attendibile del mercato azionario a livello globale. Quello che riporto è il grafico dello S&P500 negli ultimi trent’anni, ogni “candela”

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale