• Una curiosa proposta per la flat tax
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Si fa un gran parlare della flat tax, la celeberrima “tassa piatta”, cavallo di battaglia della campagna elettorale della Lega. Si tratta in buona sostanza di una semplificazione delle norme che regolano la principale imposta sul reddito. Un’unica aliquota per tutti. Punto! E’ evidente, tuttavia, che il sistema fiscale, in questo modo, risulterebbe proporzionale, quindi, per il

    Continua ...
  • Borse euforiche per i dazi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ma chi ha detto che i dazi distruggono le economie? Al contrario le galvanizzano! Ed ecco che i mercati borsistici quindi rispondono in maniera entusiastica ai dazi di Trump ed ai contro-dazi delle Unione europea. Tu mi aumenti l’acciaio? Ed io ti aumento il whisky! (Acciaio contro whisky americano?!? Ma chi lo beve più in Europa il whisky americano?). Tu mi aumenti l’alluminio? E io

    Continua ...
  • Se questo Governo piace ai mercati … non è il Governo del cambiamento
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Persino un riciclato di Monti, basterebbe questo per screditare un esecutivo che, se sarà migliore dei governi Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, è soltanto perché far peggio risulterebbe umanamente impossibile. Tuttavia fatemi un favore, un governo con Enzo Moavero Milanesi Ministro degli Esteri … non chiamatelo governo del cambiamento! Fatemi almeno questo favore, abbiate pietà! Un

    Continua ...
  • Mattarella e Cottarelli fanno crollare la Borsa italiana
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Altro che difendere i risparmi degli italiani, lo spread vola e la Borsa affonda! Se l’uscita di ieri del nostro Presidente Mattarella, come egli stesso ha detto invocando l’art. 47 della nostra Costituzione, aveva lo scopo di difendere i risparmi degli italiani, non pare proprio che abbia sortito un grande effetto. La Borsa sta perdendo il 2,5% e lo spread ha superato quota 230 punti!

    Continua ...
  • L’impeachment è inevitabile
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Al solito rimango basito. Tutti i media nazionali parlano di una situazione politica “caotica”, descrivendola come se fosse un guazzabuglio dal quale non se ne può uscire. Nessuno fa notare, invece, che, non solo una soluzione esiste, ma è anche univoca e banale. Basta infatti rispondere a due semplicissime domande. La prima domanda è: Davvero è una prerogativa del Presidente della

    Continua ...
  • Svizzera: è l’Eldorado? Forse no, ma ci assomiglia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dialogo fra due italiani. Sai che c’è un Paese, non molto grande (40.000 Km², più o meno come Lombardia e Veneto messe insieme), che conta 8,4 milioni di abitanti ed ha soltanto 137.000 disoccupati? Soltanto 137.000 disoccupati? Ma la cosa più strabiliante è che le aziende di questo Paese sono alla ricerca di manodopera da impiegare ed offrono 178.000 posti di lavoro!!! Questo

    Continua ...
  • Lo spread? Stati Uniti peggio dell’Italia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Con la recente evoluzione della situazione politica nel nostro Paese è tornato in voga un termine che da tempo avevamo un po’ tutti messo nel dimenticatoio: spread. Una parolina che, dietro la sua innocua apparenza, è stata usata come una clava nei nostri confronti. Per “colpa” dello spread la Repubblica Italiana ha vissuto forse il momento più tragico della propria storia: il governo

    Continua ...
  • Padoan e Cazzullo scandalosi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Al di là della decenza, non riuscirei a definire in altro modo un tale comportamento. L’ex (per fortuna) Ministro dell’economia, Piercarlo Padoan, ed il giornalista (giornalista?!?) del Corriere della Sera, Aldo Cazzullo, sono scesi ad un livello così infimo che si stenta a credere. Qualche giorno fa sono saltato sulla sedia leggendo la rassegna stampa, cito solo i titoli dei due

    Continua ...
  • Giorgetti e Salvini si sono bevuti il cervello
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    O c’è dietro una sottile strategia politica, ma talmente “sottile” da risultare praticamente invisibile … oppure, molto più probabilmente, Giorgetti e Salvini sono andati completamente fuori di testa!!! Quando ho letto sulla rassegna stampa dei principali quotidiani italiani che Giorgetti avrebbe chiesto pubblicamente un “passo di lato a Berlusconi”, cioè un appoggio esterno,

    Continua ...
  • Per una volta che Michele Serra non aveva scritto una sciocchezza …
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Penso sia noto a tutti che non ci sia persona al mondo più “distante” da Michele Serra del … sottoscritto. Per tale motivo non leggo mai i suoi corsivi, ritengo infatti che ci siano una miriade di modi migliori per impiegare il proprio tempo. Quindi non avevo letto neppure il suo pezzo sugli scolari “bulli”. Con mia somma sorpresa, tuttavia, dando uno sguardo, come ogni mattina, a

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale