• Wall Street: boom o bolla?
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Pioggia  di acquisti sui listini azionari americani, e Wall Street continua senza soste a stabilire record storici, un ottimismo che non conosce limiti, anche se non sembra avere motivazioni plausibili. Gli analisti si dividono in due categorie, quelli che ritengono le attuali valutazioni di Borsa congruenti con lo stato di salute dell’economia americana e quelli che invece ritengono si

    Continua ...
  • Sicilia: li chiamiamo Forestali, ma è … il reddito di cittadinanza
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L’infinita serie di roghi che sta letteralmente mandando in fumo l’intera Sicilia ha riproposto, come ogni anno, un “tormentone estivo”, quello dello spropositato numero di “Forestali” assunti per tutelare il patrimonio boschivo dell’isola. Probabilmente nessuno sa quanti siano di preciso i “Forestali” siciliani, ma sono un vero esercito, diciamo che vanno da un minimo di

    Continua ...
  • Caro Sig. Bergoglio, lasci perdere la politica
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    “O l’Europa diventa una comunità federale o non conterà più nulla nel mondo”, una frase opinabile, ma senza dubbio rispettabilissima … se pronunciata da un politico, però! Detta da un Papa, perde totalmente di senso. Caro Sig. Bergoglio, se la sua vocazione era quella di fare il politico, avrebbe dovuto prendere altri tipi di “voti”, quelli elettorali, non, come ha fatto lei,

    Continua ...
  • Minniti umiliato a Tallin
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    Preso a pesci in faccia! Il nostro Ministro dell’Interno, Marco Minniti, non poteva essere trattato peggio dai suoi colleghi europei. E per fortuna che abbiamo sostituito Alfano con uno che, a detta del Pd, aveva “le palle” per andare in Europa e picchiare i pugni sul tavolo. Anziché darli, i pugni, li ha incassati tutti, ma è anche l’unica cosa che ha incassato, per il resto:

    Continua ...
  • MPS è salva, i risparmiatori no
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ennesimo scandalo della (DIS)informazione mainstream, vien fatto passare per un salvataggio quello che nella realtà è un “fallimento controllato”. Una buona metafora potrebbe esser proprio quella delle “demolizioni controllate” degli immobili, vengono eseguite per non far danni agli stabili limitrofi, ma la sostanza è che comunque l’edificio viene completamente ridotto in

    Continua ...
  • Minniti peggio di Alfano
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Una delle maggiori “fake news” che continua a girare sui media nazionali, è la fantomatica competenza ed efficienza che viene attribuita in maniera del tutto immeritata all’attuale Ministro degli Interni, Marco Minniti. Occorrerebbe chiedersi da dove proviene una tale unanimità di consensi verso la figura di un Ministro che, visti i disastrosi risultati che sta amaramente ottenendo,

    Continua ...
  • Papa Francesco come Renzi?
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    L’ultima di Papa Francesco, ossia la sostituzione al vertice della “Congregazione per la dottrina della fede” del cardinale tedesco Gerhard Ludwig Muller con l’arcivescovo spagnolo Luis Ladaria Ferrer, è parsa, a molti vaticanisti, una decisione “renziana”. Non sappiamo se Papa Francesco prima di sostituire il Cardinale Muller gli abbia detto “Gerhard stai sereno”, di sicuro

    Continua ...
  • Immigrazione in Italia: questa la verità!
    Giancarlo Marcotti 6 Commenti

    Immigrati: problema senza fine e contesto che tende a deteriorarsi, tanto per usare un eufemismo. Nella realtà la situazione è da tempo fuori controllo e le colpe dell’Italia sono evidenti. Noi ci lamentiamo per esser stati lasciati soli dall’Europa, ma i nostri media non ci dicono che tutto ciò accade principalmente “per colpa nostra”. Gli accordi prevedono che sia il Paese

    Continua ...
  • Scandalo Rai/Fazio: qualcosa si può fare
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ormai, per l’Italia, abbiamo una sola certezza: il fondo non è stato toccato semplicemente perché non esiste, scenderemo sempre più in basso. L’establishment ha deciso: si va avanti fino alla distruzione totale. Soltanto in questo contesto si possono inquadrare le vicende di questi ultimi giorni, l’affaire Banche venete e lo sconcertante caso Rai/Fazio. E’ chiaro che l’affaire

    Continua ...
  • Segui le “traccie” … e arrivi alla Fedeli
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Tutta l’Italia si è sbellicata dalle risate per il gigantesco strafalcione comparso sul sito del Ministero dell’Istruzione, non tutti, però, hanno notato che quella vicenda ha portato alla luce una situazione perlomeno sconfortante, se non allarmante. In pratica l’errore di ortografia non è neppure la cosa più grave, ancora una volta infatti “la toppa è risultata peggiore del

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale