Dow Jones: e 10

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

Siamo arrivati a 10, dieci sedute rialziste di fila per l’indice più vecchio del mondo, il Dow Jones, che ha ritoccato per la nona volta consecutiva il proprio record storico.

Protagonista assoluto di giornata, nemmeno a dirlo, Apple (+1,55%) che stabilisce l’ennesimo massimo assoluto concludendo la seduta a quota 158,81 dollari e mettendo a segno un guadagno da inizio anno che supera i 38 punti percentuali.

Si riprende Goldman Sachs (+1,36%), ma l’attenzione degli investitori era puntata su Boeing (+1,06%) ed il costruttore di aeromobili non ha deluso i tanti azionisti, per loro il 2017 (+56,8%) continua ad essere un anno da sogno.

Si continua ad avvicinare ai propri massimi assoluti anche Wal-Mart (+0,99%), ma a polverizzarli è ancora una volta Procter & Gamble (+0,85%) per la quale abbiamo già utilizzato tutti gli aggettivi possibili.

Sul fondo troviamo United Technologies (-2,44%) dopo che sono cominciate a circolare voci di una possibile acquisizione. Momento non proprio felice anche per Walt Disney (-1,24%), ma il titolo davvero in crisi è IBM (-1,16%) che da inizio anno sta lasciando sul terreno 12 punti percentuali.

Peggio fa solo General Electric (-0,58%) la cui performance del 2017 è al momento raggelante (-17,6%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Articoli correlati

Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale