Forex per principianti : una guida su come iniziare

Redazione Commenta per primo

Se seguite FinanzaInchiaro conoscerete sicuramente cosa è il Forex. Oggi vogliamo presentare una piccola guida dedicata a coloro che iniziano ad avvicinarsi per la prima volta ai mercati e cioè ai principianti. Inizieremo dalle basi per poi capire come orientarci nella scelta di un broker che sia sicuro e conveniente.

Come prima cosa partiamo col dire che il trading non è un gioco, dunque se cercate un metodo per fare soldi facili probabilmente state sbagliando approccio. Vediamo perchè.

Cos’è il forex ?

Saprete già che il termine Forex sta per FOReign Exchange, una modalità di commercio che prevede che ci sia uno scambio di valuta detta valuta base in termini di un’altra valuta detta valuta di scambio. Ogni giorno in questo mercato avvengono tantissime transazioni (miliardi al giorno) con tante figure che concorrono nel fare profitti. Il mercato FX è un mercato che oggi è destinato anche ad una utenza retail.

Si tratta quindi di un mercato valutario che non ha una sede fisica in cui avvengono gli scambi e dunque è fortemente OTC (over the counter). In realtà oggi il trading viene fatto tramite derivati (ad esempio CFD contratti per differenza) cioè si negozia sull’andamento della quotazione più che comprare fisicamente una valuta e rivenderla. Lo stesso avviene con le materie prime come l’oro e il petrolio, un mercato che è fortemente legato oltre che influenzato da quello valutario.

Ad ogni modo oggi nel Forex troviamo molte figure in gioco come le Banche centrali, gli istituti di credito, i grossi fondi di investimento oltre che appunto i traders. Rispetto al passato, la rivoluzione che è avvenuta in questi anni ha permesso alle persone comuni di diventare imprenditori di sè stessi iniziando ad investire da casa tramite una piattaforma di trading. Oggi il settore è costituito in maggioranza da piccoli investitori che fanno anche operazioni molto piccole o addirittura fanno scalping giornaliero. Per approfondire l’argomento vi consigliamo una guida che spiega come funziona il forex trading completamente gratuita ed in italiano.

Consigli di base

Nel mercato Forex conviene acquistare a poco per vendere con dei prezzi molto più elevati in modo da fare profitti. E’ uno dei modi concreti per fare soldi con le valute ovvero acquistare una coppia (es: EUR/USD) quando il prezzo è basso per poi rivenderla e ricavarci un profitto.

Per capire quando è il momento giusto bisogna studiare e imparare l’analisi tecnica sui grafici. Molto spesso tanti traders alle prime armi iniziano a buttare via soldi senza conoscere nemmeno le basi. Bisogna partire, invece, dai fondamenti cercando di imparare prima come si fa a fare trading forex.

Uno dei modi di iniziare subito per i principianti è quello di affidarsi a consulenti o a sistemi come il social trading in cui è possibile seguire professionisti copiando le loro operazioni. E’ comunque una pratica che sconsigliamo. Ci sono,infatti, professionisti che offrono consulenze gratuite mentre altri si fanno pagare a caro prezzo e spesso non fanno i vostri interessi.

Cercate di partire quindi dalle risorse online e sfruttatele cercando di fare un pò di esperienza da soli.

Guida forex : trader “retail”

Il trading online rappresenta un fenomeno che è partito molti anni fa e che è arrivato nel suo momento più popolare. Oggi ognuno di noi ha a casa un personal computer ed una connessione ad internet. Per questo motivo oggi tutti possono accedere al forex trading sfruttando degli intermediari detti broker. Un broker opera nel Forex fornendo l’accesso ai trader attraverso una piattaforma di trading che offre gli strumenti tecnologici per investire.

Rispetto al passato non si acquista più valuta fisica. La maggioranza delle transazioni oggi ha assunto una natura prettamente speculativa. Il termine speculazione non deve essere visto in modo negativo, significa solo investire sull’andamento delle valute sfruttando strumenti finanziari quali possono essere i derivati. Oggi tutto il trading avviene quasi esclusivamente tramite CFD o ETF piuttosto che con le opzioni.

Un trader, quindi, non è altro che un operatore finanziario che effettua compravendita di strumenti finanziari come contratti per differenza, titoli azionari, ETF al fine di ricavarne un profitto. Siamo passati dunque al Forex fatto di trader retail ovvero di investitori privati che ogni giorno fanno operazioni speculando su vari asset finanziari. Un trader retail investe con propri capitali attraverso un broker e può guadagnare basandosi essenzialmente sulle proprie capacità.

Tutti i principianti possono diventare dei professionisti accumulando esperienza ed affidandosi ai migliori broker, quelli autorizzati con cui instaurare una partnership duratura. Per fare le vostre compravendite ricordatevi di selezionare broker sicuri che offrano basse commissioni e piattaforme affidabili anche dal punto di vista tecnico.

Conclusioni

Con questa guida introduttiva abbiamo cercato di farti capire le enormi opportunità che il Forex è in grado di offrire. Naturalmente non ci sono solo vantaggi, bisogna comprende anche il fatto che ogni attività finanziaria può portare a perdere capitali. Il vostro capitale è a rischio con qualunque attività. Anche chi investe in borsa può perdere tutto se i titoli in portafoglio crollano.

Il vantaggio del forex trading consiste nel fatto che facendo trading sui prezzi si può guadagnare in una qualunque situazione di mercato, anche in quelle negative. Ovviamente non è facile ma con impegno e passione tutti possono riuscire a guadagnare.

Prima di investire denaro investite sui voi stessi cercando di lavorare anche sugli aspetti psicologici oltre che sulla vostra formazione. Imparate ad accettare le perdite e a non essere avidi. Operare con la testa è il modo migliore per iniziare a fare trading con la massima sicurezza.

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale