Fra i giornali ed il popolo c’è un abisso

Giancarlo Marcotti 7 Commenti

Il fatto penso sia noto a tutti, una dipendente di TreNord sul regionale Milano-Cremona-Mantova diffonde un annuncio di questo tenore: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i coglioni”.

Pare poi che un passeggero abbia segnalato a Trenord l’accaduto e la società, dopo una breve indagine interna, abbia individuato la dipendente che ha pronunciato quelle frasi, aggiungendo che sono al vaglio provvedimenti disciplinari, non si può escludere neppure il licenziamento.

Ebbene, ora, cari lettori, dovete farmi un favore, non prendete minimamente in considerazione il fatto in sé, non mi interessa se ritenete grave l’accaduto, oppure se siete dalla parte della dipendente di Trenord che ha pronunciato quelle frasi, ciò che mi importa è analizzare solo un aspetto di questa vicenda, ed ossia come è stata affrontata la notizia dai giornali e le reazioni della “gente”, del “popolo”.

Guardate, vi riporto solo due esempi, vi assicuro però che se anche ne avessi scelti altri … sarebbe stata la medesima cosa.

Partiamo da TGCom24

Il titolo della notizia è: Cremona, annuncio shock in treno: “Zingari scendete, avete rotto i c…” | Salvini: “Pensare a sicurezza passeggeri”

Il taglio dell’articolo è chiaro fin dal titolo “… annuncio shock …”

Ed ecco i 10 commenti dei lettori che comparivano ai piedi dell’articolo nel momento in cui ho personalmente visualizzato la pagina internet. Mi sembra poi opportuno specificare che non ho fatto alcuna cernita fra le centinaia di commenti pubblicati, ho semplicemente fatto copia/incolla dei primi dieci, se avessi scelto i primi 20 il tenore non sarebbe assolutamente variato.

Ed ecco i commenti dei lettori:

 

SOM DA VARES 35 minuti fa

Brava approvo.

AAG1985 un’ora fa

Quarto tentativo.
Ha detto ciò che tutti pensiamo.

SEIKEN77 un’ora fa

Ma dove sarebbe lo shock?

TITINELLO un’ora fa

controllore……prego favorisca il biglietto……si è ritrovato in sala operatoria per fare il suo dovere……per due parole si rischia il licenziamento………e chi ha commesso il reato nemmeno un giorno di galera….w l,italia…..

ALICE.15 un’ora fa

dai Salvini non mollare ….continuaaaaaaaaaaaaaaaa

LILIANAROSSINI 2 ore fa

E’ quello che pensa la maggior parte degli italiani ma che per paura non dice!!!!!!!!!!!!!!!

MERISOV 2 ore fa

Ma dico scherziamo ? Dovrebbe essere punita? Ma lo sapete cosa circola su questi treni ? E la domanda sarebbe .. Come ci arrivano??
Forse avra’ esagerato i toni ma … La misura e’ colma!!!

MIKEAL123 2 ore fa

Più controlli e leggi più severe contro i borseggiatori.

SCORPIOIT 2 ore fa

Non vedo dove sia il razzismo, siamo alla solita follia dei buonisti radical chic. Tutt’al piu’ alla signora puo’ essere imputata una certa mancanza di professionalita’, ma forse e’ anche lo sfinimento di dover lavorare in precarie condizioni di sicurezza

DANIELE83VR 

Questo per dire che TUTTI e sottolineo TUTTI in quel treno la pensavano come me…

 

Ebbene, pensate che TGCom24 (gruppo Mediaset) sia consultato principalmente da lettori di centrodestra e quindi si tratti di un campione statisticamente poco attendibile?

Avete ragione!

Ecco allora, andiamo su Repubblica.it che pubblica un video il cui titolo presenta numerose analogie con l’articolo postato su TGCom24:

“Annuncio shock sul treno Milano-Cremona, ‘Zingari e molestatori avete rotto, scendete’”

Si parla sempre di “annuncio shock …” quindi il taglio è il medesimo: molto critico nei confronti della dipendente di Trenord “rea” di quell’annuncio.

Ed ecco i commenti che, ribadisco, non ho selezionato, mi sono limitato a fare un copia/incolla dei primi tredici commenti riportati sotto al video nel momento in cui ho personalmente visitato la pagina.

 

roberto davi

Brava

loutiscrive

Datele una medaglia a questa lavoratrice di Trenord. Anzi, promozione e aumento.

Luca Rossi

Questa donna è da premiare il popolo italiano e stufo di tollerare questi parassiti

tergv200

Beh, è ancora stata gentile… Io farei una foto di questi zingari e appenderei poster di 100cm × 100cm con le loro facce in ogni stazione con la scritta:”ricercato per aver frodato le ferrovie – senza biglietto”….

uggla 200

Solidarietà alla dipendente di Trenord

Giuseppe Ferrara

I razzisti siete voi che non proteggete noi italiani .e non ci date la possibilità di prottegerci vaffanculo

sonosoloio

proverbiali 92 minuti di applausi all’annunciatore: ha fatto benissimo, peccato siano solo parole.

Apapaia TheOriginal

Questa è la esasperazione giustificata dal comportamento di zingari e clandestini…bello parlare in radio al fresco. Nei treni ogni giorno c è una guerra sommersa…

Mc Giver Sd

Dedicato al contestatore . MA VAFFANCULO . Piciu! !!!!

maister96

grande donna

Ezechiele Servadiovitz

medaglia subito.

Mico Ferreri

Da premiare ed elogiare. Zingari andatevene in Romania

Andy Nischen

Ci vorrebbe un bel treno merci per deportare questa feccia umana, in quel cesso di ex Iugoslavia da dove sono arrivati. ..Grazie Renzi grazie Bonino

 

Ebbene, ovviamente non devo aggiungere nulla, più chiaro di così … occorre tuttavia porsi alcune domande:

Chi ha scavato questo solco … anzi questo abisso … fra quel che scrivono i giornali e quel che pensa la gente?

Ed ancora.

Limitiamoci al dopoguerra, c’è mai stata nel nostro Paese una tale difformità di vedute fra il “senso comune” e i media nazionali?

A cosa è dovuto a vostro parere?

E, sotto questo aspetto, cosa possiamo attenderci per il futuro?

Attendo vostre considerazioni, mi raccomando nessun commento sull’accaduto, ciò che mi preme sapere è il vostro parere su questo abisso che si è creato fra i media ed il popolo.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

 

 

Articoli correlati

  • seltic

    Mi scusi ma mi meraviglio di lei! Che razza paragone è? Quella non è la gente e non la rappresenta. Non lo sa che su internet è pieno di leoni da tastiera che vomitano stupidaggini? Provi ad andare in giro con telecamera, microfono e nome e cognome bene in vista e vedrà che quasi nessuno si metterebbe a ripetere quelle cose, garantito.
    Io sono allibita che in un Paese non si scontato che non esiste che un pubblico ufficiale, un dipendente ecc prenda un autoparlante per dire cose come “zingari avete rotto i coglion*”, non importano le circostanze! Persino i politici si sono messi a giustificare, roba da matti! Volete forse vivere in un Paese in cui insegnanti, medici, autisti, dipendenti comunali ecc mandano a fancul* in pubblico l’utenza? Perché a questo si arriverà continuando a giustificare l’ingiustificabile. Indispensabile il licenziamento.

    • ginepro

      L’articolo che lei critica è un articolo intelligente e chiaro, che informa e non giustifica nulla
      Lei non ha compreso che l’articolo vuole solo segnalare una situazione di fatto. La realtà è che tantissime persone, e non solo leoni da tastiera, dissentono dalla politica in materia di tolleranza della illegalità fatta prima da berlusconi e poi dal PD. Le leggi criminogene di Renzi con gli svuotacarceri del 2014 e successivi ha reso decine di reati impuniti e impunibili. I giornali parlano di arresti ma quasi sempre si tratta di domiciliari. Ma lei lo sa che l’ultimo decreto di Orlando (PD) bloccato dal ministro Buonafede (5stelle) conteneva tra l’altro la depenalizzazione del reato di occupazione abusiva di edifici? Occupano una casa o un appartamento e gli danno una multa !! Lo sa quanti episodi di maiali che si masturbano ai giardini, in treno, si accoppiano e non si può far niente perchè renzi ha depenalizzato il reato di atti osceni? Gli danno una multa… Poi lei se la prende con una impiegata che ha esagerato, ma sono sicuro che lei non sa nulla ed è disinformata delle leggi salvadelinquenti di Renzi.

      • seltic

        Nessuno ha chiesto la sua opinione ed è evidente che più che di una risposta lei ha bisogno di uno psichiatra per curare le sue paranoie e di una formazione universitaria degna di questo nome.
        Commento ridicolo dalla prima all’ultima parola.

        • ginepro

          Solito coniglio da tastiera che deve solo offendere. Ingiustificata e ingiustificabile non è una frase fuori luogo di una dipendente, ma la impunità assicurata in Italia ai delinquenti prima da Berlusconi e poi dal suo degno compare Renzi (2014, leggi svotacarceri salvadelinquenti).

          • seltic

            Ma per favore, ma quali insulti, ho solo detto la verità e…ancora parla? Da insegnante non perdo tempo con gli analfabeti funzionali, addio, continui pure da solo con le sue stupidaggini non richieste e fuori tema, io non leggerò più nulla di quello che scrive.

          • ginepro

            solito coniglio da tasitera, solo capace di offendere coperto dalla impunità. Il suo livello è conferma del degrado della scuola in cui non a caso insegna.

    • Mario Botta

      vede, Professoressa seltic, l’Italia è un paese che, nonostante si professi come una delle più grandi democrazie al mondo anche perché ha “la Costituzione più bella al mondo”, sic., ha varie anime e, ovviamente, intelligenze. Lei rappresenta quelle peggiori anche perché utilizza la psicologia o la forma o la sostanza di un comportamento, a senso unico, cioè senza mostrare una scala oggettiva di valori e di analisi critica dei fatti.
      Come se alle elementari o alle medie ci avessero insegnato a fare l’analisi grammaticale e logica non partendo dal soggetto, verbo, complemento ecc. ecc., ma dall’ultimo eccetera.
      Io e i 21 Italiani che, secondo il suo modesto parere, non hanno formazione universitaria, non pretendo che per giudicare un fatto/problema italiano, come elettore italiano, una persona, a parer mio, dovrebbe dichiarare almeno di versare 40mila euro/anno di IRPEF, ma almeno abbia la decenza di usare la scala di analisi critica a doppio senso, non quella, ripeto, al senso unico che le conviene.

Canale YouTube
Caro Prof Savona è giunto il momento di mettere a punto il Piano B mp4
La manovra e ... il PD
Mario Monti il disastro italiano
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale