IMU – Guida pratica e completa: le risposte ai lettori (6)

Redazione 116 Commenti

 

Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 15/06
 
# 3
Buongiorno
dai calcoli fatti per la 1° casa risulta che dovrei pagare circa 2 euro. Devo presentare lo stesoo il mod.F24 ed effettuare il pagamento?
Grazie
Di Luigi Costantini (inviato il 15/06/2012 @ 14:23:53)
No, pagherà eventualmente tutto a saldo
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 13/06
 
# 5
Mio padre è proprietario di un appartamento che ha dato a me figlia in uso gratuito e lui abita in affitto in un altro. Ho dovuto pagare l’ imu come seconda casa, a questo punto per evitare i futuri oneri fiscali essendo io figlia e residente nell’ alloggio con mio marito e una figlia piccola cosa si potrebbe fare ?Mio padre sarebbe d’ accordo di trasferire la proprietà totale a me. L’atto di donazione me l’ hanno sconsigliato perché troppo vincolante, rimarebbe la vendita , ma mio padre non ha intenzione di domandarmi un centesimo anche perche non avrei la possibilità di pagare, quindi come si potrebbe fare per usufruire le detrazioni e gli sconti fiscali da abitazione principale?
Di Daniela (inviato il 14/06/2012 @ 18:35:43)
Propendo per la donazione se lei è figlia unica. L’IMU comunque doveva essere pagata dal papà, non da lei.
 
# 6
 
Salve e anticipatamente grazie x il servizio, sono proprietario al 50% con mia moglie di un appartamento dove risiedo con mia figlia, mia moglie è residente in altro comune in abitazione non di proprietà offerta ad uso gratuito dalla propria madre, la mia domanda è: perchè deve pagare IMU seconda casa se casa non ha?
 
Di roberto (inviato il 15/06/2012 @ 00:11:43)
 
Difatti la moglie non deve pagare l’IMU, lo deve pagare il proprietario dell’immobile, in questo caso la suocera, come seconda casa.
 
 
 
# 7  
mio marito ed io abbiamo ricevuto in donazione da nostro figlio con atto notarile del 10.5.2012 l’alloggio in cui abitiamo. Come dobbiamo calcolare l’imu della rata del 18 giugno? Grazie e cordiali saluti
Di Carla (inviato il 15/06/2012 @ 00:38:45)
Fino al 09/05 pagherà il figlio (non so se come prima caso o come seconda casa dipende dalla sua residenza e dimora), dal 10/05 pagherete voi ciascuno al 50% come prima casa
 
# 8
risiedo in una casa intestata alle mie 2 figlie che ora vivono ciascuna in appartamenti di loro proprietà in altri comuni per motivi prima di studio ed ora di lavoro. posso considerarmi possessore e quindi pagare l’IMU prima casa?
Di vito (inviato il 15/06/2012 @ 10:03:49)
Lei non ha nessun diritto reale sulla casa, dovranno pagare le figlie purtroppo come seconda casa.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 12/06
 
# 9
Sono proprietaria di una casa mio marito è intervenuto atto dichiarando che ho acquistato con soldi miei, successivamente anche lui ha acquistato ed io sono intervenuta in atto allo stesso modo. le 2 case sono a roma. Tutti e 2 abbiamo domicilio nella casa acquistata. Come va pagata IMU? grazie  
Di rossanavisconti (inviato il 15/06/2012 @ 14:28:49)
Dovete stabilire dove eleggere l’abitazione principale sulla quale il proprietario usufruirà delle agevolazioni, mentre per l’altro immobile sarà necessario pagare l’imposta come seconda casa.
 
# 10
Prima abitazione 2 intestatari può l’imu essere pagata da uno solo per entrambi?
Di [email protected] (inviato il 15/06/2012 @ 16:50:30)
No, ciascun proprietario dovrà compilare e pagare il proprio F24.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 11/06
 
# 18
abito in una casa di mio padre ma ancora non è stato stipulato l’atto di donazione. non ho altri beni intestati.
Può essere considerata quale prima casa?
Di cristiana barbieri(inviato il 14/06/2012 @ 21:53:54)
Purtroppo no.
 
 
L’unica cosa che dovrà fare è compilare i 5 modelli F24 uno per ciascun proprietario, eventualmente considerando il fatto che per lei sia prima casa. Se è sua intenzione farsi carico dell’intera imposta provvederà a pagare i 5 F24.
 
 
Dipende se l’appartamento possiede una o due rendite. Se la rendita è unica la mamma, in qualità di coniuge superstite deve pagare l’IMU sull’intera abitazione, se le rendite sono due, ciascuno dei due pagherà per il proprio 50% della casa abitata come prima casa e il rimanente come seconda casa.
 
Se la mamma non era intestataria dell’immobile non può godere del diritto di abitazione
 
Certo la mamma dovrà pagare per la casa e le due pertinenze con aliquota prima casa, per il secondo garage come altro immobile.
 
 
 
 
 Dovrà pagare l’IMU sul terreno edificabile che ha un proprio valore.
 
# 24  
E’ previsto uno sconto pari al 50 % su immobili inagibili o inabitabili, che deve essere certificata dai tecnici del comune. Non so se questo sia il suo caso.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 09/06
 
 # 2
Per la moglie il garage non è pertinenza in quanto non proprietaria di abitazione principale, quindi deve applicare l’aliquota del 0,76%
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 08/06
 
# 63
Salve, io e mia moglie disponiamo di un’appartamento con quote di possesso pari a 52% e 48% , mentre la pertinenza è divisa al 50%.Il simulatore attribuisce Euro 14.00 da versare per mia moglie e nulla per me.
Le chiedo se il risultato del calcolo sia possibile e se posso recuperare la detrazione da me non utilizzata  
Di Sandro (inviato il 14/06/2012 @ 19:54:49)  
Direi che c’è qualche inghippo in quanto eventualmente dovrebbe essere il contrario, dato che le detrazioni si dividono a metà, indipendentemente dalla quota di possesso. La detrazione non utilizzata non può essere in nessun modo recuperata.
 
# 64
salve , sono separata da luglio del 2011 e vivo in casa (con il mio ex marito) dei miei suoceri; anche se divisa con due ingressi mai separata al catasto. Ora da marzo ho il diritto di abitazione per me e mio figlio devo pagare io l’imu ? e eventualmente devo pagare anche la parte di abitazione dei miei suoceri visto che non è stata mai divisa ?
Di Sofia (inviato il 14/06/2012 @ 21:03:37) 
Purtroppo se la rendita è unica deve pagare come coniuge assegnatario.
 
# 65
Salve e grazie per il servizio. Sono comproprietaria al 50% con mia sorella di un appartamento nel quale ho la residenza. Per motivi di lavoro ho però il domicilio in un’altra città. Devo pagare l’IMU come prima o come seconda casa?
Di Anna (inviato il 14/06/2012 @ 21:46:04)
Per poter avere le agevolazioni prima casa è necessario che residenza e domicilio coincidano. Purtroppo dovrà pagare come seconda casa.
 
# 66
 Salve, ho ereditato da mia madre, unitamente a mio fratello ed a mio padre, 1/6 di un immobile, sito in altro comune rispetto a quello in cui attualmente risiedo e nel quale sono già proprietario della mia abitazione nella quale risiedo abitualmente. L’immobile del quale posseggo 1/6 di proprietà era in precedenza di proprietà di mia madre e di mio padre in parti uguali ed è attualmente residenza abituale di mio padre e di mio fratello (disoccupato). Vorrei sapere, se possibile con la normativa di riferimento, se devo pagare l’IMU per la 2^ casa per la quota di mia spettanza o se mio padre può avvalersi di quanto riportato all’art. 540 del c.c. (diritto di abitazione)e cosa bisogna comunicare ed a chi per avvalersi di tale diritto di abitazione? In questo caso mio padre dovrebbe pagare da solo l’IMU sulla prima casa, usufruendo delle detrazioni spettanti per intero? ed io e mio fratello? Grazie della pazienza e dell’eventuale risposta.
Di Daniele (inviato il 14/06/2012 @ 22:04:10)
Il papà come coniuge superstite gode del diritto di abitazione (non bisogna comunicarlo a nessuno); pagherà lui quindi l’intera imposta avvalendosi delle agevolazioni come prima casa. Lei e suo fratello non dovrete pagare nulla.
 
# 67
quando si calcola l’imu con i coniugi poprietari al 50% in comunione dei beni e con 1 figlio a carico, l’imu lo pagano entrambe al 50%? e la detrazione del figlio viene messa a entrambe? grazie anticipato della risposta, cordiali saluti.
Alfonso Ruggiero
Di alfonso (inviato il 14/06/2012 @ 23:34:02)
Certamente, ogni proprietario pagherà in base alla propria quota di possesso e le detrazioni andranno divise a metà.
 
# 68
Salve, io e mia moglie siamo proprietari al 50% per uno della nostra prima casa dove risiediamo con il nostro primo figlio di 16 mesi. Abbiamo diritto ognuno dei due a 125 euro di detrazione?
Dobbiamo pagare su due F24 diversi?
Di Pietro (inviato il 14/06/2012 @ 23:39:03)
Un F24 per ciascun proprietario e 125 euro di detrazione annua ciascuno.
 
# 69
Buonasera, alla morte di mio padre siamo in tre eredi mia madre al 66,6% io e mia sorella al 16,6%, proprietari di due unità abitative, in una ci abita mia madre, nell’altra io,mia sorella invece è residente fuori, come ci tocca pagare l’imu? i 200 euri toccano sia a mia madre che a me come detrazione?
Di Antonio (inviato il 15/06/2012 @ 01:36:58)
Si, la mamma pagherà sulla sua abitazione l’intero IMU come coniuge superstite con detrazioni di euro 200, lei pagherà l’imposta per la sua quota di possesso come prima casa anche lei avendo diritto alla detrazione, sua sorella invece pagherà sulla quota della casa non abitata dalla mamma come seconda casa.
 
# 70
Buongiorno, io dimoro nella casa che mi hanno lasciato i miei suoceri deceduti, quindi mia moglie insieme a sua sorella sono eredi al 50%,di due immobili in una dimoriamo io e mia moglie e 3 figli l’altra e chiusa ,però non abbiamo ancora fatto la successione ,quindi le visure sono tutte a nome dei defunti,però la residenza io e mia moglie ce l’abbiamo in un altro paese . Come mi devo comportare con l imu? ne io ne mia moglie abbiamo siamo proprietari di altri immobili. grazie
Di antonio (inviato il 15/06/2012 @ 09:39:49)
Indipendentemente dalla successione gli eredi sono le due sorelle. Purtroppo però non avendo la residenza dovrete pagare come seconda casa.
 
# 71  
Buongiorno, mia madre è proprietaria di 3 immobili ad uso abitativo in 2 ci abitano i figli nullatenenti ‘ il calcolo dell’ imu per mia madre va calcolato come seconda e terza casa anche se ci abitano i figli nullatenenti ? Grazie per la risposta…
Di Francesco (inviato il 15/06/2012 @ 11:43:19)
Purtroppo si, non è più prevista dalla normativa IMU l’agevolazione per immobili dati in uso gratuito, come era invece prevista dalla normativa ICI
 
# 72
Salve, ho acquistato casa in corso di costruzione 2011, vi abito dal 12-2011 ho fatto richesta di residenza nel 06-2012 per colpa dell’impresa non potevo farla prima, come devo pagare l’imu, 1° o 2° casa? ho solo questa!
Di Massimo cb (inviato il 15/06/2012 @ 12:54:11)
Fino all’ottenimento della residenza come seconda casa, anche se lei non ne possiede una prima, ma questo discorso merita un approfondimento che verrà trattato a breve sulle pagine del sito.
 
# 73
mia mamma detiene 66% della proprieta, io figlia di 23 anni il 17% e mio fratello che compirà 26 anni a fine agosto il 17%. tutti e tre siamo residenti. come vanno ripartite le detrazioni? grazie
Di Camilla (inviato il 15/06/2012 @ 13:14:16)
Se l’immobile deriva da eredità del papà, come mi pare di capire dalle quote, la mamma come coniuge superstite pagherà l’IMU sul 100% dell’abitazione godendo anche delle detrazioni per figli a carico (per suo fratello in proporzione di anno)
 
# 74
salve, in seguito alla morte di mio padre, ora ho la terza parte insieme ai miei fratelli della casa di mio padre,dove non abito, io abito in affitto, devo pagare anche io l’IMU??? E in che modo? grazie
Di leonardo (inviato il 15/06/2012 @ 13:26:10)
Se ho ben capito ciascuno di voi possiede 1/3 dell’immobile. Quindi lei dovrà, come del resto i suoi fratelli pagare l’IMU come seconda casa, a meno che uno dei fratelli o entrambi risiedano nell’immobile, nel qual caso avranno diritto alle agevolazioni prima casa.
 
# 75
io sono esente dal pagare l’imu, occorre presentare qualche documento?
Di sabrina (inviato il 15/06/2012 @ 13:36:26)
Se per esente intende che l’importo scaturito dal conteggio è pari a zero, non deve presentare nulla.
 
# 76
Salve io vivo all’estero è possiedo una casa in Italia dove già ho firmato un preliminare di compravendita, devo pagare l’imu? e se si dove?
grazie
Di Anonimo (inviato il 15/06/2012 @ 15:49:17)
Deve pagare l’IMU finché non avrà venduto l’immobile. Se non è possibile pagare tramite modello F24, bisogna contattare il Comune beneficiario ottenendo le istruzioni e il codice IBAN del conto corrente sul quale va versato l’importo che riguarda la quota spettante al Comune. La quota che spetta allo Stato, invece, va versata tramite bonifico alla Banca d’Italia che ha codice IBAN IT02G0100003245348006108000 e codice BIC BITAITRRENT. Entrambe le ricevute della avvenuta operazione vanno inoltrate al Comune per dei controlli successivi.
 
# 77
ho una prima casa ma affittata e vivo in una casa dove pago l’affitto cosa devo pagare come prima casa o seconda casa
Di Gabriele (inviato il 15/06/2012 @ 16:06:37)
Come seconda casa
 
# 78
ho donato,14 marzo 2011, a mio figlio senza usufrutto la casa in cui ora abito come mi devo comportare con l’imu? grazie Carlo
Di carlo (inviato il 15/06/2012 @ 16:38:28)
Sarà il figlio a dover pagare l’IMU come seconda casa.
 
# 79
Sono erede con i miei due fratelli di una casa in Toscana lasciata da nostro padre ora deceduto. Devo corrispondere la stessa cifra di imu avendo a carico due figlie che non hanno compiuto i 26 anni?
Di adoni maria rosa (inviato il 15/06/2012 @ 18:53:43)
Le detrazioni e le agevolazioni sono previste solo in caso di prima casa.
 
# 80
Buonasera,
abito con la mia nuova compagna e la mia figlia nella casa di sua proprieta nel comune X in cui ho trasferito la residenza a gennaio 2012. Fino ad allora risiedevo nel comune Y nell’appartamento di cui sono ancora proprietario al 50% con la mia ex in cui lei vive e risiede. come mi devo comportare con il pagamento IMU?
Grazie
Di domenico (inviato il 15/06/2012 @ 19:25:15)
Se la moglie è assegnataria della casa familiare dovrà pagare per intero l’IMU come abitazione principale, in caso contrario la ex moglie pagherà per il suo 50 % come abitazione principale usufruendo delle detrazioni, e lei farà lo stesso per il mese di gennaio (controlli però la data di variazione residenza) mentre per il periodo successivo pagherà come seconda casa.
 
# 81
Gentile Responsabile,avrei un quesito da porre sull’IMU.Io e mia moglie,sebbene non separati, abbiamo la residenza in due diversi immobili ubicati nello stesso comune. Ognuno di noi è proprietario al 100% dell’immobile nel quale ha la residenza, mentre mio figlio di 6 mesi ha la residenza anagrafica con mia moglie.Secondo la circolare 3/DF, abbiamo scelto come un’unica abitazione principale del nucleo familiare per il pagamento dell’IMU la mia abitazione.Il commercialista mi dice che mia moglie non può così fruire della detrazione di 50 euro per nostro figlio,ma potrei farlo io.Io non ne sono convinto visto che il bimbo ha la residenza anagrafica con mia moglie.Vi sarei grato se mi chiariste definitivamente la mia posizione.Cordiali saluti.
Di ANTONIO (inviato il 15/06/2012 @ 21:09:34)
Se avete stabilito la residenza presso la sua abitazione spetta a lei per intero la detrazione per il figlio. I commercialisti qualche volta hanno ragione.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 07/06
 
# 36
E’ stata fatta una donazione di un immobile ai miei tre figli minorenni in questo caso l’F24 deve essere intestato a loro o a me e mia moglie al 50% visto che siamo in comunione di beni o anche solo ad uno dei due?
Di Luigi (inviato il 15/06/2012 @ 10:58:00)
Due modelli F24 in quanto essendo i figli minori ciascuno dei due genitori mantiene l’usufrutto della sua parte di immobile.
 
# 37
IO HO MENO DI 26 ANNI E ASSIEME A MIA MADRE SIAMO COMPROPRIETARI DELL’ABITAZIONE
DI RESIDENZA.LA DETRAZIONE DEI 50 EURO ANNUI MIA MADRE LA BENEFICIA INTERA O PER META’???
Di VALERIO (inviato il 15/06/2012 @ 15:36:08)
Per intero, per una volta che la normativa ci agevola un po’…..
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 05/06
 
# 51
Salve sono proprietario di una abitazione principale al 100% un garage di pertinenza dell’abitazione è stato acquistato sia da me che da mia moglie al 50%. Posso considerare il garage pertinenza al 100% oppure solo al 50% e la restante parte a carico di mia moglie ad aliquota piena?
Grazie.
Di Angelo (inviato il 15/06/2012 @ 09:43:32)
E’ corretta la seconda soluzione.
 
# 52
mi sono accorta che ho versato un importo inferiore a quello dovuto cosa devo fare. il versamento l’ho eseguito tramite bonifico bancario. sperando in una risposta celere
ringrazio
Di clara (inviato il 15/06/2012 @ 13:11:25)
E’ possibile effettuare il versamento dell’IMU solo tramite modello F24, a meno che lei non risieda all’estero. In entrambi i casi le suggerisco di effettuare un nuovo versamento fino alla concorrenza dell’esatto importo.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 30/05
 
# 29
Salve ho 2 quesiti da porle: ho una seconda casa dove ci abita mio figlio che ci ha la residenza e domicilio e che non ha nessuna altra casa intestata, devo pagare l’imu come seconda casa o la deve pagare mio figlio come prima? ho anche una casa in campagna dove non ho nè residenza nè domicilio e vado solo i mesi estivi, volevo chiederle per questa casa per le vacanze l’imu va pagata e se sì che imu va pagata. grazie mille
Di Roberto (inviato il 15/06/2012 @ 12:16:29)
Prima risposta: deve pagare l’IMU come seconda casa in quanto non sono previste agevolazioni per gli immobili dati in uso gratuito ai familiari. Seconda risposta: anche per la casa delle vacanze va calcolata l’IMU come seconda casa.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 27/05
 
# 143
ho calcolato l’imu secondo un modello online del mio comune e risulta che non dovrò pagare niente. Vorrei sapere se questo può essere possibile per piccole abitazioni
Di elia (inviato il 14/06/2012 @ 21:28:00)
Certamente, se la rendita non è elevata è possibile che le detrazioni coprano per intero l’imposta dovuta.
 
# 144
Salve, vorrei pagare l’IMU on line ma il modello prevede soltanto 4 campi, non sufficienti.
Posso compilare più f24?
Di Roberto (inviato il 15/06/2012 @ 09:53:19)
Si, come per il cartaceo è necessario compilare più modelli F24 nel caso in cui i righi non fossero sufficienti.
 
# 145
Salve, mia mamma è deceduta il 19 maggio. Siamo due fratelli, ci ha lasciato due case, una libera e nell’altra ci abita già mio fratello a titolo gratuito. Premetto che io ho la mia casa in altro comune. Come viene diviso il calcolo imu per noi eredi e sul modello f24 chi deve risultare come pagante, non avendo ancora avviato la successione ? Grazie,Fabiano.
Di Fabiano (inviato il 15/06/2012 @ 09:54:11)
Sarà necessario pagare il modello F24 a nome della mamma con indicato il nome di un erede, fino al momento del decesso. Per il periodo successivo sarei voi fratelli che compilerete il modello (uno ciascuno) suo fratello potrà godere delle agevolazioni per il suo 50% di abitazione dove risiede, tutto il resto andrà calcolato come seconda casa.
 
Risposte ai quesiti posti in calce all’articolo pubblicato il 22/05
 
# 7
Buongiorno, il mio quesito è relativo al concetto di pertinenza.
Ho un box con rendita propria ubicato in fabbricato distinto rispetto a quello dall’abitazione principale: costituisce pertinenza ai fini IMU?
Nel corso di questi anni, complice una informazione forse approssimativa fornita dal mio comune, l’ho assoggettata ad ICI come "altro fabbricato", anziché come pertinenza dell’abitazione.
Grazie
Di Aldo (inviato il 15/06/2012 @ 09:42:58)
Diverse sono state le interpretazioni a tal proposito. Bisogna chiarire il concetto di pertinenza: la legge richiede soltanto che le pertinenze siano destinate ed effettivamente utilizzate in modo durevole al servizio dell’abitazione principale, anche se non appartengono allo stesso fabbricato. E’ quindi sottinteso che se il garage si trova nelle immediate vicinanze dell’abitazione principale possiamo considerarlo pertinenza, altrimenti è necessario calcolare l’IMU come altro immobile.
  • anna

    Salve, gentilmente avrei la necessita’ di sapere a chi compete il pagamento dell’imu per un’abitazione principale , di proprieta’ al 50% del coniuge separato e 50% del genitore dello stesso , assegnata dal giudice alla sottoscritta come abitazione per me e i due figli. grazie

  • MAURIZIO

    Salve
    Vorrei porre un quesito:
    Sto redigendo la dr di un contribuente che e’ deceduto il 04/08/2011 che aveva un figlio a carico nel corso dell’anno.
    Il mio programma non me l0 fa mettere a carico per i 7 messi sino a luglio, volevo sapere se era tenuto a metterseli come penso di si oppure c’e’ un incongruenza nel programma?
    Nessuna istruzione prevede tale quesito quindi pertanto presumo che andrebbe messo a carico sino al decesso

  • antonio

    Ho una casa di propietà (1° casa), per ragioni di lavoro risiedo (con residenza) in un’altra città e alloggio in caserma essendo militare. Spetta sempre lo sgravio di duecento euro? Considerando che mi viene imposto di prendere residenza dove lavoro?

  • luca jovine

    salve, la casa mi è stata donata da mia sorella, mia moglie non lavora, siamo in comunione dei beni e abbiamo due figli di età inferiore ai 26 anni. Perchè dovrei compilare due mod. f24?
    grazie.

  • mauro

    salve ho sentito alla radio che chi pone in vendita il proprio immobile e’ esonerato dal pagamento dell’IMU. Premetto che io e mia moglie e le nostre figlie siamo residenti in altro comune e il detto stabile e’ l’unica abitazione di nostra proprietà. Ho capito male o e’ ancora allo stato embrionale e quindi non applicabile ??
    grazie in anticipo e complimenti per il servizio che effettuate

  • daniele scarpulla

    salve ho avuto una casa in donazione da mio padre ma risiedo in un altro comune in affitto premettendo che sono sposato e con una figlia minorenne e pure disoccupato chiedevo se devo pagare l’imu grazie

  • ANTONIO

    SALVE, HO GIA’ FATTO UNA DOMANDA AVENDO GIA’ AVUTO LA VOSTRA RISPOSTA IL 16/06/2012 #70 SE PUO’ MI PUO’ DIRE SE TUTTE E DUE GLI IMMOBILI VANNO PAGATE COME 2°CASE.GRAZIE

  • gabriele

    salve, io sono proprietario al 100% e residente in una villetta a schiera e mia moglie è proprietaria al 100% e residente con la bimba in un altra villetta a schiera.
    la domanda è: devo pagare l’imu come seconda casa io e prima mia moglie?
    saluti

  • Sara

    In ipotesi di vendita con riserva della proprietà, prima del pagamento dell’ultima rata di prezzo, a chi competeil versamento dell’IMU e dei tributi connessi alla casa in genere? Grazie.

  • APT-Finanza In Chiaro

    Nella vendita a rate e non, con riserva di proprietà, il compratore acquista la proprietà della cosa solo con il pagamento dell’ultima rata di prezzo, ma assume i rischi dal momento della consegna(art. 1523 c.c.). Per quanto concerne il pagamento dell’IMU sono quindi del parere che debba pagarla chi ancora risulta proprietario.

  • patrizia

    sono comproprietaria di un appartamento con due mie sorelle a luglio vado in affitto in un altro appartamento cosa mi comporta

  • Antonio

    Salve,io e mia moglie viviamo in una casa di proprietà di mia suocera,la quale vive e risiede in un’altra casa di proprietà di mio suocero,entrambi sono in vita.
    Vorrei sapere se a mia suocera la casa in cui vivo io risulta seconda casa,in quanto risiede da un’altra parte e, se è più conveniente intestare la casa a me o mia moglie prima della loro morte o dopo e in che modo (donazione o altro),grazie

  • APT-Finanza In Chiaro

    Per Antonio. A tutti gli effetti sua suocera risulta essere titolare di un’abitazione nella quale non risiede e deve quindi pagare l’IMU come seconda casa. per quanto riguarda il secondo quesito, la invito a scrivermi sulla mail specificando esattamente la situazione ( altri figli, fratelli, eredi in genere.)

  • marco

    Salve ho acquistato un appartamento con atto dal notaio stipulato il 22 maggio,a oggi risiedo con i miei genitori presso la loro abitazione,vorrei sapere se ho diritto alla detrazione di 200 euro e se devo pagare l’imu lo devo fare solo su un mese di possesso??grazie

  • Anonimo

    Salve,la domanda che vorrei porre é la seguente: mia sorella vorrebbe donare la casa a mio fratello ad agosto quando scenderà in ferie e riservarsi l’usufrutto.Siccome mio fratello vive all’estero l’immobile per lui diventa seconda casa? l’IMU dovrà pagarlo lui o mia sorella usufruttuaria? come prima o come seconda casa? quest’anno solo 5 mesi o per tutto l’anno? Scusate se ho fatto confusione. Ringrazio e porgo distinti saluti. Franco Avantaggiato

  • Marco

    Sono proprietario al 50% con mia sorella di una casa indipendente. Mia sorella risiede nella casa suddetta io no ( vivo in locazione in un’altra abitazione e in un’ altro comune ). Io devo pagare l’IMU oppure sono esentato essendo che la casa non è divisibile?

  • Franco

    Buongiorno a tutti e complimenti per la rubrica.Ho gia scritto tempo fà, ma non riesco a trovare la Vs risposta.La domanda che vorrei rivolgere é la seguente: Mia sorella vorrebbe donare ad agosto la casa a mio fratello riservandosi l’usufrutto. Siccome mio fratello vive all’estero, chi dovrà pagare l’IMU mia sorella come prima casa o mio fratello come seconda casa, per tutto l’anno o solo per i mesi agosto-dicembre 2012. Grazie e cordiali saluti

  • toni

    Buona sera, porgo il seguente quesito:Sono proprietario di un alloggio,nel comune dove risiedo,vorrei andare a convivere nella stessa città ma variando l’indirizzo,come verrà calcolata l’IMU?Se affittassi il mio appartamento a terzi avrei diritto a qualche agevolazione?Grazie.

  • Samantha

    Buongiorno, con l’atto di donazione di un appartamento da parte di mio padre risulto proprietaria a tutti gli effetti? pago l’imu come prima casa?

  • MARINA

    Buongiorno, ho ereditato una casa insieme ai miei due fratelli e mia mamma, considerata come seconda casa.Questa però è inabitata e inagibile.dobbiamo pagare comunque l’IMU sulla seconda casa o CI SONO DELLE AGEVOLAZIONI? GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA

  • sara

    Buonasera….i miei genitori non sono separati legalmente….quindi mia madre vive nella casa di proprieta’ mentre mio padre in casa affitto quindi con altra residenza….la mia domanda e’….paga anche lui l’imu anche se vive in casa d’affitto????

  • maria

    io dal 01/10/2012 entro in un appartamento in affitto vorrei sapere chi paga l’imu io oppure il proprietario dell’appartamento

  • Davide

    Maria,
    Paga il proprietario, paga sempre lui.

  • Andrea

    Salve. I miei nonni hanno una casa dove abitano. nel 1996 mio nonno è deceduto e tra le divisioni delle proprietà la casa dei miei nonni è stata donata a mio zio(nonchè suo figlio). dai documenti si evince quanto segue: mamma usufruttaria parziale per 2/3 e zio proprietario.
    A chi spetta pagare l’imu?

  • Ronaldo

    Buongiorno. Sono proprietario di una casa, dentro la quale (purtroppo) risiede un mio parente a nessun titolo. (Non è in affitto, non ha diritto ad usufrutto….ma ha la residenza ormai da 30 anni in quanto ci viveva con mia suocera la quale aveva diritto ad ausuffrutto fino che era in vita. Mia suocera è morta ormai da un anno, ma questo parente non vuole liberare l’appartamento. Prima di tutto le chiedo che diritti ha e/o come posso “sbatterlo fuori”, ma soprattutto chi deve pagare l’IMU (che per me sarebbe seconda casa? Grazie dell’aiuto

  • Anonimo

    Buongiorno. Sono proprietario di una casa in Sicilia, dove tengo la residenza. Tuttavia per motivi di lavoro sono domiciliato, insieme alla famiglia in Toscana,in quanto sono un appartenente delle Forze dell’Ordine. L’immobile in Toscana è in affitto. La casa in Sicilia è da considerarsi come prima casa? Grazie. Angelo.

  • Salvatore Paiano

    Salve, nel 2011 ho ricevuto in donazione dai miei genitori una casa a Castro marina(LE). Sono residente a Bologna dove lavoro(app.alle forze dell’ordine). Dovrei cambiare residenza per pagare meno IMU? Ci potrebbero essere altre soluzioni? Grazie. Salvatore

  • emanuela

    Buona sera avrei bisogno di una delucidazione- io abito nella casa intesta a mio figlio -lui abita nella casa intestata a me – per me è l’unica casa per mio figlio è l’unica casa quale aliquota devo pagare- non avendo altre case

  • gianni

    persona anziana che non può stare da sola, proprietaria di casa in una città.
    Portata in un’altra città a casa della figlia per assisterla, con residenza che imu deve pagare per la casa vuota, 1a o 2a casa grazie

  • CATERINA

    Salve, sono da poco residente in Italia ed ho acquistato un piccolo appartamento con i miei risparmi. Per dotarmi di una piccola entrata ( considerato che non lavoro) ho affittato l’appartamento ed io vivo con miei parenti in una casa di loro proprietà. Devo pagare l’Imu come prima o seconda casa?

  • domenico

    salve, ho l’usufrutto (nuda proprietà mia madre) di un appartamento ove intendo trasferire la residenza. Possiedo nel medesimo comune altro appartamento ove però non sono residente e non ho mai dichiarato come prima casa. Potrò pagare l’IMU come prima casa ove ho l’usufrutto e trasferisco la residenza? grazie

  • ELENA

    buona sera sono proprietaria di meta casa con mia sorella, nel deumila e sei io mi sono trasferita in un altro comune e vivo in affitto lasciando a lei l’uso gratuito con nostra madre che soffre di demenza senile devo pagare l’imu come seconda casa se si come posso evitare di pagare anche questo visto che abbiamo ancora un mutuo?

  • GAETANO

    salve, vorrei proporle questo quesito: mio Padre era usufruttuario dell’immobile dove attualmente viviamo mentre noi eravamo propietari al 50% derivante da atto di donazione dove la mamma non era menzionata. il 17/05/2012 il papa’ e’ deceduto. io e mio fratello abbiamo pagato l’intero acconto con f 24 come abitazione principale e’ giusta questa scelta? grazie

  • laura

    Buongiorno,mio figlio risiede da pochi mesi n una casa di proprietà di mio marito in uso gratuito e finora l’IMU l’ha pagato mio marito come seconda casa; volelo chiederLe se c’è qualche agevolazione in merito? grazie anticipatamente

  • Erika

    Ho la nuda proprietà di una casa X(dove non risiedo)dove vive mia madre che è usufruttuaria.Lei paga l’imu come prima casa.Nel 2013 comprerò casa Y dove vivrò dovrò pagare l’imu come seconda casa?Se DOPO il rogito vendo la casa X,pagherò sempre l’imu per Y come seconda casa?Per la casa X sto usufruendo delle agevolazioni di prima casa.

  • ho la nuda proprietà della casa dove vivo da oltre 20 anni mio padre che non abita più con me ha l’usufrutto.per correttezza pago io l’imu .visto che ci abito a nome di mio padre come devo pagarla? prima o seconda casa?

  • SALVATORE DE ROSA

    Salve
    io sono proprietario esclusivo di 2 immobili:
    1 sito in provincia di Napoli (io domicilio e moglie residente)
    1 sito in provincia di Salerno (io solo residente).

    ho ottenuto la residenza il 13 luglio 2012 presso l’immobile di Salerno (obbligato per usufruire dei benefici prima casa per acquisto con mutuo) ma ho richiesto il domicilio a Napoli dove vivo per motivi di lavoro e dove mia moglie ha da sempre la residenza.

    l’acconto dell’ IMU pagato a giugno è stato considerato con l’immobile a Napoli come prima casa (avevo ancora lì la residenza) e Salerno 2nda casa. Dovendo pagare a giorni il saldo come mi devo comportare??
    Grazie

  • GAETANO

    Ho in progetto l’acquisto di una casa per mia figlia che vive ed è residente con me; per beneficiare dell’iva agevolata al 4% per l’acquisto della prima casa nel medesimo comune di residenza è obbligatorio per mia figlia chiedere la residenza e vivere nell’immobile acquistato? E, se si in che termini temporali? Relativamente al pagamento dell’imu, mia figlia, nel caso in cui non abiterà nella casa che desidero acquistare e intestarla, dovrà pagare l’imu come prima o come seconda casa? Grazie Gaetano

  • Buonasera, l’unica mia casa di possesso è abitata da mia mamma a titolo gratuito. Abito con la mia famiglia in un altro comune in una casa di esclusiva proprietà di mia moglie. ai fini IMU come devo considerare la mia casa di proprietà. Grazie per la vostra cortesia.

  • Franco

    Sono proprietario di una cantina dove ho la residenza da anni, unitamente alla mia famiglia (moglie e 1 figlio). Come devo calcolare l’imu? Grazie

  • Vasco

    Buongiorno. Ho acquistato, da coniugato in regime di comunione dei beni, un appartamento di cui appaio come unico proprietario nel rogito. Vorrei sapere se: 1. nella dichiarazione dei redditi devo dichiarare la quota di possesso al 100 o al 50% (e la moglie dichiara il restante 50%)? 2. stessa domanda per la dichiarazione e il versamento dell’I.M.U. Ringrazio e saluto cordialmente.

  • lorenzo

    Ho la nuda proprietà al 50% con il fratello di un immobile abitato da nostra madre che detiene l’usufurutto: Non possiedo altri immobili e vivo in affitto in altro comune.
    L’imu va pagata da me e mio fratello o da ns. madre e con quale aliquota (prima casa, seconda casa o altro)

  • Antonio

    Buongiorno.
    Mia moglie ha una seconda abitazione, che è stata data al suocero (mio padre) in comodato d’uso gratuito registrato, perchè ha la casa terremotata a L’Aquila, mi hanno detto che non posso usufruire di nessuna agevolazione su IMU perchè non è parente a mia moglie. Devo pagare per intero IMU?

  • Filippo

    Dubbio: se ho comprato casa e ho il mutuo, il proprietario della casa è la banca, non io. Devo pagare lo stesso l’imu e perchè? grazie

  • ale

    Salve,
    Io sono proprietario di un fabbricato nel comune di Roma di categoria D7 nel quale esercito la mia attività artigianale .
    Vorrei sapere se vi sono delle agevolazioni sul pagamento dell’IMU su fabbricati che vengono usati per la propria attività.
    Se così non fosse…. Secondo la vostra esperienza non mi converrebbe frazionarlo in 3 parti e farlo divenire C3 ?

  • tiziana

    sono proprietario al 50% per 12 mesi
    e residente (prima casa) per 9 mesi.
    perchè nel calcolo c’è solo la variazione dei mesi di possesso e non dei mesi di residenza? grazie tanto

  • Dario

    Buon giorno io e mia moglie abitiamo in affitto in un alloggio di cooperativa dove già paghiamo l’imu perchè il contratto di locazione stipulato e di proprietà indivisa( come se fossimo proprietari) ma in affitto. Volevamo acquistare un piccolo appartamento a titolo di investimento ma rimanere sempre dove abitiamo perchè l’abitazione e più grande per le nostre esigenze familiari.Visto che siamo interessati all’acquisto dell’immobile e molto probabilmente uno di noi dovraà spostare la residenza nella nuova abitazione per via del mutuo che faremo con la banca. Ci chiedevamo se dovremmo pagare l’imu come seconda casa.
    Grazie in anticipo cordiali saluti.

  • raffa

    Sono proprietario di una casa al 20% p(siamo cinque proprietari)per cui calcolando l’imu viene un importo al di sotto del minimo esente stabilito dal omune. Globalmente (100%) invece sarebbe al di sopra. Devo pagare comunque pagare o sono esente? Grazie.

  • Stefania Amato

    Buon pomeriggio,
    volevo fare una domanda, mio fratello è residente e abita nella seconda casa intestata a mia madre ovviamente non vi è nessun contratto, è prevista un’aliquota agevolata per l’IMU in scadenza il 17/12/12? e che codice bisogna inserire per fare il calcolo?
    Grazie mille
    Stefania

  • Aniello Molinaro

    sono conproprietari al 50% con mio fratello di due appartamenti, in un appartamnento risiedo con la mia famiglia mentre nell’altro risiede mio fratello con la propria famiglia, come devo pagare l’imu – grazie

  • Roberto

    Buongiorno, mio papà è deceduto il 21/10. Io figlio devo pagare la sua rimanenza che è di 8 eur (oltre chiaramente la mia parte per i restanti mesi). Ora, come devo compilare il mod. F24? Oltre ai suoi dati nel riquadro CONTRIBUENTE devo inserire anche i miei che sono il pagante (codice fiscale) e nel codice identificativo cosa devo mettere? Grazie.?

  • Roberto

    Buongiorno, mio papà è deceduto il 21/10. Io figlio devo pagare la sua rimanenza che è di 8 eur (oltre chiaramente la mia parte per i restanti mesi). Ora, come devo compilare il mod. F24? Oltre ai suoi dati nel riquadro CONTRIBUENTE devo inserire anche i miei che sono il pagante (codice fiscale) e nel codice identificativo cosa devo mettere? Grazie.?

  • paolo

    buongiorno, sono proprietario al 100% di un appartamento, con 2 pertinenze c/6 box e posto auto. come devo calcolare l’imu sulle pertinenze? la prima al 4% e la seconda al 7,6%? …..grazie

  • Roberto Lazzaro

    buonasera,sono proprietario della casa in cui abito e l’imu è risultato zero euro per la bassa rendita catastale. Sono inoltre proprietario (insieme a 3 fratelli) di un’altra casa dove abita uno dei fratelli. Chi paga l’imu per questa casa?

  • Massimo

    Salve,
    circa 12 anni fa ho acquistato dal comune, tramite bando di concorso, un terreno in una zona PEEP ma non abbiamo mai stipulato nessun atto notarile in quanto è in corso una causa legale tra lo stesso comune e tutti i vincitori del concorso come il sottoscritto. Non avendo quindi fatto il passaggio di proprietà, io non risulto ancora proprietario.
    il mio dubbio è: DOREI o NO pagare l’IMU????
    Certo di una vostra risposta chiarificatrice
    anticipatamente Vi ringrazio.
    Saluti
    Massimo

  • leonardi giuseppina

    sono proprietaria di un appartamento,ho venduto la mia prima casa a mia cognata riservandomi l’usufrutto,debbo pagare l’imu dell’appartamento venduto come seconda casa? considerando che comunque l’imu lo pagavo come prima casa!

  • Mauro

    Buona sera,a breve mio padre e mia madre,proprietari al 50% di due appartamenti siti sullo stesso immobile di cui uno abitato da me a titolo gratuito e l’altro da loro,faranno un atto di donazione a me e a mio fratello (unici figli),riservandosi l’usufrutto di quello dove abitano loro .Tenuto presente che nell’atto io mi assumerò l’onere di seguire i genitori moralmente e eventualmente anche economicamente a me verranno donate due quote e a mio fratello una(vive in un’altra città).Contemporaneamente con un altro atto io acquisirò la sua quota.Volevo sapere se per l’appartamento in cui abitano i miei genitori(in cui poi saranno titolari di usufrutto)l’imu chi la paga e chi deve fare la denuncia dei redditi sempre per quell’appartamento.Grazie.

  • Pietro

    Buongiorno
    Assieme a mio fratello abbiamo ereditato da mio padre la nuda proprietà dei suoi beni, lasciando l’usufrutto a mia madre.
    Giorni or sono mia madre è passata a miglior vita.
    Quali sono le incombenze per entrare in possesso a pieno titolo dei suddetti beni?
    Ed ancora, come facciamo a venire in possesso del liquido in banca ed alle poste.
    Grazie

  • Maria

    Buongiorno Insieme ai miei fratelli sono proprietaria della casa dove vive mia madre,io sono in affitto e il comune di napoli mi ha inviato un C/C di 29,oo euro per l’imu e possibile?Grazie

  • Alessandro

    Buongiorno, alla morte di mio papà mia mamma, io e mio fratello abbiamo ereditato, con quote differenti, un appartamento a Milano dove attualmente vivo io, un appartamento a Sesto dove vive mio fratello e un appartamento al lago che è sempre stata una seconda casa. Da un paio di anni mia mamma ha trasferito la sua residenza in una casa di cura e io sono diventato suo amministratore di sostegno. Poiché abbiamo pagato un salasso come IMU, anche alla luce del fatto che ognuno è proprietario con una quota di tutto, pensavamo a qualcosa per trasferire la proprietà ..lei cosa ci consiglia? Pensavamo ad una donazione da parte di mia mamma delle rispettive quote ai due figli mantenendo per sè la gran parte della casa al lago come eventuale capitale per il suo sostentamento (anche ai fini dell’obbligatoria autorizzazione del giudice).
    Grazie per la disponibilità.

  • morena

    buongiorno, mio suocero ha intestata una prima casa dove ora risiedo io(nuora) , mentre lui risiede in una casa dove e’ usufruttuario e la moglie proprietaria .ora paga imu prima casa dove vive e imu seconda casa dove risiedo io. chiedevo : se lui sposta la residenza dove vivo io, che per lui e’ prima casa, in futuro paghera’ l’imu come prima casa ? e dove vive la moglie (dove lui ha l’usufrutto) come si intendera’ da pagare l’imu? grazie

  • dora

    Io e mio marito siamo sposati in regime di separazione dei beni. Abbiamo due figli,Claudio e Riccardo.Claudio ha la nuda proprietà di un appartamento di cui è usufruttario mio marito(e nel quale stiamo vivendo io e lui), Riccardo ha la nuda proprietà dell’appartamento sito al primo piano di cui sono usufruttaria io.
    I miei figli hanno la residenza altrove.
    Quando è stato fatto l’atto notarile dell’acquisto dei due appartamenti in questione, il notaio ci ha detto che, poichè nessuno di noi era proprietario di altra prima casa per ciascuno di noi la si poteva considerare tale, tanto ènvero che abbiamo usufruito d’imposte di registro agevolate.
    Domanda: Se l’usufrutto del mio appartamento è considerato per me prima casa così come per mio marito il suo, considerando che siamo in separazione di beni ,come dobbiamo pagare l’imu? Grazie

  • antonio scibetta

    scusate vorrei una risposta a questo mio quesito, se possibile.
    Vivo in un immobile dove ho la residenza cat,. catastale C2;M non possiedo altri immobili, ma posso pagare l’IMU come prima casa anche se non ho pertinza di niente)
    Lo scorso anno me lo hanno fatto dichiarare altri fabbricati e sono state mazzate. Ma che senso ha se io non ho altri immobili e a prescindere dalla cataegoria catastale vivo col mio nucleo e risiedo in quell’immobile e quindi in pratica e la mia abitazione principale unica e sola?

    Grazie

    • Redazione

      Caro sig. Antonio, da quanto scrive mi sembra di capire che la sua abitazione principale è accatastata come C2 e quindi appartenente alla categoria catastale a cui fanno parte magazzini e locali di deposito (cantine e soffitte disgiunte dall’abitazione e con rendita autonoma). A queste condizioni purtroppo non si può usufruire di nessuna agevolazione ai fini IMU. Una unità immobiliare classificata C/2 non è un’abitazione, ma un magazzino-deposito e quindi non può nemmeno essere acquistata come abitazione. Mi chiedo quindi come il Comune possa averle dato la residenza in un locale che non lo permette. Le consiglio di chiedere al Comune se sia possibile fare un cambio di destinazione d’uso da deposito ad abitazione, da attuarsi mediante una apposita pratica edilizia (che di solito è una Denuncia di Inizio di Attività Edilizia); solo in caso di accettazione di tale pratica e solo dopo che l’unità immobiliare sia stata riaccatastata come categoria A, lei potrà godere delle agevolazioni. Per ulteriori chiarimenti mi scriva all’indirizzo mail: [email protected]. Apt

  • Salvatore

    PERCHE’ avendo solo un appartamento ne devo pagare due semplicemente perché ho la residenza in un altro paese? e sono pure in affitto? Datemi per favore una risposta a questo quesito

  • raffaella

    CESARIA
    essendomi trasferita con il mio nucleo familiare in un altra città ospite a casa di mia sorella e avendo spostato la residenza di tutto il mio nucleo familiare a casa sua, dobbiamo (io e mio marito 2 proprietari) pagare l’imu come seconda casa, anche se la nostra casa non è vuota quasi da 2 anni e noi nella nostra nuova città non possiamo permetterci neanche un appartamento in fitto, cosa possiamo fare? nel caso in cui spostassimo la residenza nella nostra vecchia città mantenendo il domicilio a casa di mia sorella l’imu da pagare risulterebbe sempre come seconda casa?

    • Redazione

      Gentile Raffaella, purtroppo per poter usufruire delle agevolazioni prima casa ai fini IMU è necessario avere sia la residenza che il domicilio presso l’abitazione principale. Non vedo alcuna possibilità, stando così le cose, di non pagare la tanto odiata imposta. Atp

  • tata

    salve ho bisogno di aiuto mio padre è mancato da poco e io e mia madre abbiamo ereditato la casa al 50%.
    la casa è così composta:
    piano terra 2 negozi messi in affitto
    1° piano appartamento di mia madre dove ci abita
    2° piano appartamento mio dove abito con la mia famiglia
    come la devo calcolare l’imu?
    il commercialista mi ha detto che devo considerare 50% dell’appartamento di mia madre + 50% del mio su cui uno mi risulta 1° casa e l’altra 2° casa…
    ma facendo così è come venissero fuori 3 appartamenti…
    potete chiarirmi per cortesia?

  • francesca

    Salve,
    mia mamma, usufruttuaria di una mia proprietà, è deceduta il 16 marzo. A giugno devo pagare l’imu relativa a 9 mesi o 12? E se solo 9 sono di mia competenza chi pagherà i 3 mesi di competenza di mia mamma?
    RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

    • Redazione

      Per Francesca
      Dovrà compilare un modello F24 per i primi tre mesi a nome della mamma (sarà necessario indicare lei come erede) e gli altri tre mesi a nome suo. Tenga presente che al 17 giugno si paga solo la prima rata relativa al 2013. rimane da stabilire l’aliquota da applicare, tenendo presente che poter usufruire della sospensione per abitazione principale è necessaria si la residenza che il domicilio preso l’immobile in questione. Apt

  • marina

    Salve ho bisogno di aiuto, ho venduto una seconda casa al 9 aprile 2013, 50% di possesso io e 50% di possesso mia mamma. Il totale annuo dell’IMU ipotizziamo sia di 80€ , la domanda è: visto che ho venduto casa devo pagare 80€ nell’acconto di giugno oppure devo pagare 40€ a giugno e poi a dicembre si vedrà se cambieranno aliquote ecc… RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

  • sandra

    salve, ho acquistato casa a febbraio ma non vi risiedo ancora perché in ristrutturazione. Dovrò pagare l’Imu come seconda casa?
    grazie

    sandra

    • Redazione

      Per Sandra. Se l’immobile è agibile e ha una rendita purtroppo si.Apt

  • Luca

    Salve, mia madre é morta a gennaio e la successione non é ancora stata fatta.io sono erede del suo appartamento sito in una cittá diversa da quella in cui risiedo ove peró non sono proprietario ma ho solo la residenza. L’appartamento che eredito risulterå 2nda casa? oppure … prendendo la residenza a questo indirizzo posso evitare il pagamento 2nda casa?
    Premesso che ad oggi io non sono ancora proprietario perché non esiste documentazione (testamento o altro e la successione ancora non é avviata).
    Anticipatamente ringrazio

  • Buongiorno, mio padre è proprietario di 2 immobili siti nello stesso comune, su cui paga rispettivamente l’ IMU di 1A e 2A casa (anche se sulla prima per ora l’ hanno sospesa). La 2 casa è attualmente affittata, ed io vivo insieme a lui e mia madre nella 1 casa non pagando nulla. Volevo sapere se facendo un passaggio di proprietà o una donazione della 2 casa a me, pur mantenendo la mia residenza reale al civico della 1 casa e l’ affitto sulla 2 casa, si evitava di pagare l’ IMU sulla seconda casa. Inoltre volevo sapere se era meglio una donazione o il passaggio di proprietà nel mio caso (ho una sorella che convive e paga il mutuo, io ho 31 anni e mio padre 64) Grazie

    Francesco

  • Massimo

    Salve ,mia madre io e i miei 2 fratelli abbiamo ereditato dal padre defunto 2 abitazioni con successione già effettuata.,in entrembe mia madre possiede 3/9 dell’immobile ed io e i miei fratelli abbiamo i 2/9.Mia mamma risiede in una delle due case e nell’altra risiedo io .io e mia mia madre avendo diritto di sull’abitazione principale siamo esentei da IMU?dovranno pagare soltanto i miei fratelli?

    • Redazione

      Per Massimo. Per la casa abitata dalla mamma nulla è dovuto perché gode del diritto di coniuge superstite e quindi è prima casa per lei al 100%. Di conseguenza su quella casa nessuno di voi fratelli deve pagare niente. Per la seconda casa per lei Massimo è considerata prima casa ma per gli altri proprietari purtroppo risulta essere seconda casa. Rimango a disposizione. Apt

  • lamberto calderoni

    Alla morte di mio padre l’appartamento è passato a mia madre al 50% ed a noi tre fratelli per 1/6 ciascuno. E’ mia madre a risiedere in quella casa, noi figli no. Chi deve pagare l’IMU? 100% mia madre o ciascuno per la propria quota? e noi non residenti dobbiamo pagare come seconda casa?

  • Buongiorno, mio padre è proprietario di 2 immobili siti nello stesso comune, su cui paga rispettivamente l’ IMU di 1A e 2A casa (anche se sulla prima per ora l’ hanno sospesa). La 2 casa è attualmente affittata, ed io vivo insieme a lui e mia madre nella 1 casa non pagando nulla. Volevo sapere se facendo un passaggio di proprietà o una donazione della 2 casa a me, pur mantenendo la mia residenza reale al civico della 1 casa e l’ affitto sulla 2 casa, si evitava di pagare l’ IMU sulla seconda casa. Inoltre volevo sapere se era meglio una donazione o il passaggio di proprietà nel mio caso (ho una sorella che convive e paga il mutuo, io ho 31 anni e mio padre 64) Grazie

    Francesco

  • Pasquale

    Salve ho una domanda da porVi:
    Premetto ce io e mia moglie siamo in comunione dei beni.
    Nel 2006 acquistiamo casa dei suoi genitori. Ai fini Imu mia moglie gode dell’agevolazione della prima casa perché ha sempre avuto residenza in quell’immobile mentre il sottoscritto ha sempre versato l’Ici/ Imu perché considerata seconda casa.
    In questi giorni leggendo l’atto del notaio noto che i miei suoceri alla stipula si riservarono il diritto di abitazione, però, solo al piano terra dell’immobile.
    Ora Vi domando: ma il sottoscritto negli anni passati non è che doveva versare l’imposta sola per la restante parte dell’immobile ad esclusione del pian terreno
    Se la risposta è affermativa come calcolerò in futuro l’imposta se l’immobile sia per il pian terreno che per il primo piano è iscritta al catasto con un’unica particella?
    Ed infine mi domando ci sono i presupposti per un eventuale rimborso dell’imposta versata in più avendo versato l’ICI/IMU anche per la parte che per i miei suoceri dovrebbe essere considerata prima casa e quindi esentasse?
    Qualcuno mi aiuta a sbrogliare questa enorme matassa?
    Grazie anticipatamente.

    • Redazione

      Gentile Signor Pasquale, avrei bisogno di capire alcune cose per poterLe rispondere. Per prima cosa l’abitazione che avete comperato è suddivisa in più unità abitative? Lei e sua moglie risiedete entrambi in quell’immobile? Siete proprietari di altri immobili? Per esserLe utile La invito a contattarmi via mail al seguente indirizzo: [email protected].

  • annalisa

    buona sera. sto per trasferirmi da Caserta a Lucca. A Lucca andrò a vivere in una casa in affitto, mentre a Caserta resterò proprietaria di una casa dove però andrà a vivere gratuitamente mia madre. vorrei fare il cambio di residenza da Caserta a Lucca, ma mi hanno detto che in questo modo la casa di cui sono proprietaria risulterebbe ‘seconda casa’. e’ vero? grazie

    • Redazione

      Per Annalisa. Le informazioni che le sono state fornite sono esatte. Per poter essere prima casa sono necessari residenza e domicilio. Apt

  • Giada

    Salve volevo sapere se avendo comprato casa nel febbraio 2008 devo pagare l’ici perché domiciliata x lavoro di mio marito in altra città?chi ha chiesto residenza in 1 casa di proprietà,deve pagarla se domiciliato altrove x lavoro?e se si nel caso la casa comprata all’asta non fosse stata ancora liberata dai precedenti proprietari e quindi il messo comunale non trovasse i nuovi proprietari,sono questi che devono pagare l’ici anche se non potevano entrare a casa x forze maggiori?parlasi sempre di 1 casa

  • Alessandro

    Sono proprietario di una casa ma dal 1/06/2013 sono in mobilità e quindi sono disoccupato e mia moglie non lavora e o una figlia di 7 anni devo pagare ugualmente l’imu?vi prego di rispondere

  • Gerardo

    Salve ho una domanda da porVi:
    Mia mamma è proprietaria di un appartamento (1 casa) per motivi di salute (invalida al 90%)si è dovuta trasferire a casa mia in un’altra città
    è vero che si fa la residenza a casa mia deve pagare imu come seconda casa oppure ci sono delle agevolazioni in questo caso
    Spero di ricevere una risposta in merito
    grazie

  • vincenzo

    buonasera siamo quattro fratelli proprietari in parti uguali di un appartamento che ne usufruisce come abitazione principale e di residenza solo uno di noi. Quest’ultimo essendo abitazione principale ha l’esenzione mentre gli altri tre devono pagare la tassa come seconda casa. Considerato che mio fratello la abita ad uso gratuito vorrei sapere se sono previste agevolazioni in merito. In attesa di sue la ringrazio e rivolgo distinti saluti

  • Irene

    Buongiorno,
    sono proprietaria di una seconda casa che non è possibile abitare in quanto sta cadendo ed è pericolante, a meno che non vengano effettuati dei lavori di ristrutturazione. Devo pagare la rata dell’imu in questo caso?

  • gianluca

    buongiorno,
    sono proprietario e residente in una abitazione (prima casa): il mio lavoro (militare) mi comporta continui spostamenti lontano dalla mia attuale residenza con la necessità di eleggere domicilio presso altra abitazione.
    Ciò premesso, vorrei sapere se la specificità del mio lavoro mi permette di usufruire in toto delle agevolazioni previste per i possessori di prime case, o se il fatto di essere residente ma non domiciliato, non mi esenta dal pagare la tassa in parola.
    Distinti saluti.

    • Redazione

      In caso di residenza diversa dalla prima casa, poliziotti, carabinieri e militari proprietari di una sola abitazione erano costretti a pagare l’imposta come seconda casa. .Il provvedimento varato ieri dal governo che ha dato il via libera al provvedimento di abolizione dell’Imu riconosce il trattamento “prima casa” anche a un immobile posseduto da personale in servizio, anche senza la residenza anagrafica nell’immobile. Casi frequenti per forze dell’ordine e militari, distaccati in tante sedi diversi, o residenti in caserme. Apt

  • nadia

    salve,
    mia madre è proprietaria e residente di un abitazione in cui siamo possessori io e le mie 3 sorelle , io vivo con mia madre, le mie sorelle sono sposate: una ha già una sua casa, le altre 2 sono in affitto..chi paga l’imu? a noi hanno detto che mia madre non la deve pagare in quanto prima casa, io nemmeno perchè vivo ancora con lei e comunq ue ho 23 anni e le mie sorelle invece devono pagare .. è giusto cosi?

  • ettore attili

    Buonasera,chiedevo un informazione circa il pagamento dell’Imu sulla seconda casa.Mia madre e’ morta il 1/6/2013 lasciando la casa a noi tre fratelli( che abitiamo in altri comuni).Ora il mio commercialista mi dice che dobbiamo pagare una piccola maggiorazione della rata che va dal 1/6/2013 al 15/6/2013 e poi pagare la seconda rata, mentre il caf sostiene che devo pagare per intero e cioe’ dal 1 gennaio 2013 in poi.Considerando che la casa per mia madre era la prima casa e lei ci ha abitato fino alla sua morte,noi eredi come ci dobbiamo comportare ? ha ragione il commercialista o il caf?

    • Redazione

      Senza dubbio il commercialista, anche se la variazione di uso dell’immobile ha valore per tutto il mese di giugno. Infatti la normativa prevede che qualsiasi evento avvenga entro la prima quindicina del mese ha effetto per l’intero periodo. Apt

  • irene

    Salve, sono erede con i miei due fratelli di una casa in Basilicata, erditata dai nostri genitori deceduti. Devo corrispondere la stessa cifra di imu nonostante ho 25 anni?
    Mio fratello pur avento ereditato la mia stessa quota, ma con residenza altrove, deve pagare l’imu?

    • Redazione

      Buona sera Irene, dovrebbe spiegarmi bene com’è la situazione. Quando avete ereditato? Chi abita nella casa? Sappia che solo chi ha la dimora e la residenza può usufruire delle agevolazione per abitazione principale, usufruendo per intero delle detrazioni, mentre chi, come suo fratello, deve pagare, per la propria quota con aliquota standard. Rimango a disposizione. APT

  • devis

    avendo 1 casa di proprieta’ e se cambio residenza e vado a convivere da un altra parte mi risulta come seconda casa? e cosa pago in piu’

    • Redazione

      I requisiti per poter usufruire delle agevolazioni prima casa ai fini IMU erano: residenza e domicilio presso l’abitazione. Non avendo più la residenza, dovrà assoggettare l’immobile all’aliquota normale prevista dal suo comune e chiaramente non godrà più delle detrazioni pari a 200 euro.

  • Marcello51

    Salve abito in villino bifamiliare costituto da due appartamenti attigui ma distinti catastalmente : In un appartamento risiedo con mia moglie proprietaria , mentre nell’altro appartamento vivono i miei due figli anch’essi proprietari e residenti. Come va pagata l’imu per mia moglie e i miei figli , visto che il Comune dice che spetta l’agevolazione imu solo per un nucleo familiare , mentre in effetti i nuclei sono due : io e mia moglie e l’atro costituito da i miei due figli ormai adulti che vogliono vivere da soli?

  • 60stefano

    Ho ereditato una porzione di una casa che era stata ereditata da mia madre e dai suoi genitori mai mai divisa con i suoi fratelli. Io ho il 6.66 % di questo immobile con una rendita di 68,17 € , il comune ha deliberato l’aliquota imu al 7,6 e la tasi all’1,8 devo pagare la tassa anche se è sotto i 12 €?

  • Stefania

    salve, sono proprietaria di un appartamento a Roma, nel quale ho attualmente la residenza. Volendo trasferire la mia residenza in un altro appartamento non di proprietà, l’IMU per la casa di Roma sarebbe prima casa (perchè non ne possiedo altre) o seconda casa (perchè risiedo altrove)? Grazie!

    • Giancarlo Marcotti

      Seconda casa perché risiede altrove.

  • Gabriella

    Buonasera, sto costruendo a mie spese una struttura chiosco bar in un terreno privato di proprietà altrui per avviare un’attività commerciale. Nel contratto di locazione io e il locatore abbiamo stabilito che l’imu sia a carico di quest’ultimo tuttavia mi sembra di capire che sia io soggetto passivo dell’imposta IMU in quanto titolare di un diritto di superficie sul terreno in questione. Può una disposizione contrattuale derogare alla normativa che stabilisce i soggetti passivi di imposta? Per il fisco è indifferente che l’imposta venga pagata dall’uno o l’altro soggetto? Qualora fosse, il proprietario del terreno nonchè locatore può pagare l’Imu a nome proprio o lo dovrebbe fare a nome mio? Grazie

  • Marco

    Se uno è proprietario di una casa solo per tre mesi in un anno deve comunque pagare l’Imu ?

  • lorenzo luigi

    ho due case in comproprietà al 50% con mia moglie, e abbiamo due residenze diverse,io in una delle due proprietà e lei nell’altra, come devo considerare il pagamento imu per entrambe le case ?, qualcuno mi può delucidare in merito

  • Giovanni

    Salve. Nel nov. 2007 ho comprato un immobile, da ristrutturare perché inagibile, nello stesso comune dei miei genitori presso i quali ho avuto la residenza fino al 2012. Da apr. 2012 ho avuto dal comune il trasferimento della residenza dall’abitazione dei miei genitori al mio immobile, uniproprietario celibe. Oggi mi è arrivato l’accertamento IMU del 2009 da pagare perché in quell’anno non avendo la residenza c/o l’abitazione acquistata, risulta come seconda casa. Sottolineo che avevo comunque la residenza nello stesso comune dove sono proprietario. Cosa devo fare? Grazie

  • ANNA MARIA SANNA

    Salve!
    Sono prorpietaria unica di una casa a Cagliari, fino ad ora, prima casa,ma da un anno ho un contratto di affitto a Milano dove attualmente risiedo. Posso considerare la casa di Cagliari a disposizione e non pagare Tasi.? Se si, debbo produrre documentazione sul mio attuale domicilio? Debbo pagare Tasi a Milano come inquilina? Ho pagato regolarmente acconto Tasi a Cagliari a Giugno, potrei chiedere il rimborso se effettivamente ho diritto a non pagare?
    Grazie!!!

  • Rocco

    Sono comproprietario con mia moglie di una casa. Da due anni risiedo in un’altra abitazione in affitto. Fino ad oggi il commercialista mi ha fatto pagare la mia parte come 2 casa.
    Che calcolo devo fare per sapere quanto è giusto che paghi?

  • Sofia

    Salve,
    Avrei una domanda. Io sono proprietaria unica di un immobile al momento in ristrutturazione per il quale ho richiesto le agevolazioni fiscali in quanto la mia prima casa e ho già presentato i documenti in comune per richiedere la residenza. Purtroppo avendo una busta paga estera non posso usufruire delle agevolazioni prima casa per la ristrutturazione. Poiche’ si parla di non pochi soldi, mio padre, che è pensionato, vorrebbe aiutarmi intestandosi la nuda proprietà dell’immobile (a me rimarrebbe l’usufrutto) e facendo i lavori, per poter usufruire del rimborso del 50% dell’IRPEF. Lui ha già una prima casa di cui ha l’usufrutto. È fattibile? Per me cambia qualcosa? O mi rimane sempre abitazione principale dove ho la residenza e pertanto nn pago l’imu?
    Grazie per l’aiuto.

  • Sofia

    Salve,
    Avrei una domanda. Io sono proprietaria unica di un immobile al momento in ristrutturazione per il quale ho richiesto le agevolazioni fiscali in quanto la mia prima casa e ho già presentato i documenti in comune per richiedere la residenza. Purtroppo avendo una busta paga estera non posso usufruire delle agevolazioni prima casa per la ristrutturazione. Poiche’ si parla di non pochi soldi, mio padre, che è pensionato, vorrebbe aiutarmi intestandosi la nuda proprietà dell’immobile (a me rimarrebbe l’usufrutto) e facendo i lavori, per poter usufruire del rimborso del 50% dell’IRPEF. Lui ha già una prima casa di cui ha l’usufrutto. È fattibile? Per me cambia qualcosa? O mi rimane sempre abitazione principale dove ho la residenza e pertanto nn pago l’imu?
    Grazie x l’aiuto.

  • may

    BUONASERA GRAZIE PER IL SERVIZIO, AVREI BISOGNO DI UN AIUTO PER IL PAGAMENTO DELL’IMU :

    sono proprietaria al 100% di un appartamento vuoto (poiché non riesco a locarlo) ma risiedo in un’altra abitazione dello stesso comune, poiché l’art. 13, comma 2, del D. L. n. 201 del 2011, stabilisce che per “abitazione principale si intende l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la dimora abituale e la residenza anagrafica in immobili diversi situati nel territorio comunale, le agevolazioni per l’abitazione principale e per le relative pertinenze in relazione al nucleo familiare si applicano per un solo immobile”. Quindi posso usufruire delle agevolazioni fiscali per abitazione principale?
    voglio anche precisare però che nella casa dove abito attualmente mio marito è proprietario al 100% e siamo in separazione dei beni , come dovrei comportarmi con i pagamenti imu ? grazie mille

  • LUCIA DISTANTE

    Salve volevo chiedere una cosa per quanto riguarda l’imu. Io e il mio compagno abitavamo in un appartamento con contratto comodato d’uso intestato a lui io avevo solo residenza.
    Poi a febbraio abbiamo acquistato casa intestata ad entrambi però siamo entrati a giugno perché abbiamo fatto dei lavori il comune ci ha fatto pagare sia a me che al mio compagno l’imu ma è giusto?grazie in anticipo per la risposta

  • vito

    Salve

    Qualche anno fa ho acquistato un box auto accatastato C6 –
    premetto che al momento dell’acquisto non ero possessore di nessun immobile ed
    abitavo in un appartamento di proprietà dei miei genitori che si trova
    praticamente sopra il box e che dopo due anni mi hanno donato (la mia prima abitazione).

    Posso considerare come pertinenza ai fini dell’IMU il box
    con l’abitazione principale (anche se acquistato molto prima della donazione e
    non trascritto nell’atto notarile come pertinenza dell’abitazione principale?) –
    se la risposta e negativa come posso far risultare come pertinenza il box? Grazie!!

    Cordiali saluti Vito

  • carla

    Salve , mio padre è proprietario di un appartamento e mia madre proprietaria di un altro. A breve andrò ad abitare nella casa intestata a mio padre ( comodato d’uso) . Come funziona per l’IMU?

  • mario disi

    Buonasera,
    sono proprietario di un fabbricato per il quale ho ottenuto dal Comune sia l’agibilità che la residenza, tuttavia non ho concluso ancora la pratica di accatastamento. Sebbene sia l’abitazione principale, il Servizio Tributi del Comune insiste nel comunicarmi che dovrei procedere a pagare l’IMU come area fabbricabile in quanto non ho terminato l’accatastamento. Secondo Voi è corretto?

  • giancla

    Buongiorno,
    mia moglie ha ereditato, dopo la morte della Madre, la casa dei genitori, ma ancora abitato da uno dei due genitori superstiti (Padre) con usufrutto dell’immobile stesso.
    Lei è ancora residente nella casa dei genitori, ma vive nella casa di mia proprietà non siamo separati ne divorziati, ai fini dell’ IMU si possono considerare prima casa la mia e prima casa la su dato che il padre di mia moglie ha l’usufrutto dell’immobile?

  • ROSARIO PACE

    salve dopo la morte di mio padre sono diventato proprietario di un terzo dell’appartamento dove vive solo mia madre con mia sorella, dobbiamo pagare l’imu pure io e mia sorella o solo mia madre?

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale