LA VERITA’ SULLA RELAZIONE MILITARE TRA ITALIA E USA ( … CHE IL GOVERNO ITALIANO NON VUOLE CHE I CITTADINI CONOSCANO) .

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

Nel primo viaggio in Europa ed in Medio Oriente come Segretario di Stato Hillary Rodham Clinton ed il secondo dell` Amministrazione di Barack Obama (il primo e` stato in Asia), e` stata ricevuta meravigliosamente da tutti. Hillary Rodham Clinton e` stata persino applaudita in Egitto da molti cittadini e giornalisti arabi.

L`Amministrazione di Barack Obama spera in una nuova relazione con la Siria, e lo stesso, a quanto si dice, si spera con l`Iran, … anche se l`Amministrazione di Barack Obama ha deciso di prolungare di un altro anno le sanzioni unilaterali, in vigore dal 1995, contro Teheran perche’ il programma nucleare iraniano e il sostegno alle organizzazioni terroristiche rappresenta una "minaccia inusitata e straordinaria " per gli Stati Uniti. Hillary Rodham Clinton ha proposto anche un incontro internazionale sull`Afganistan e coinvolgere anche l`Iran sul progetto.

Da parte sua l`Amministrazione Iraniana ha gia` fatto sapere che sarebbe felice di poter contribuire alla sicurezza della` Afganistan. In Europa Hillary Rodham Clinton ha ripetuto la stessa sfida della precedente Amministrazione di Bush, ed ha chiarito con molta decisione che la difesa missilistica e` una parte integrale della strategia Americana, nonostante sa benisssimo che la Russia e` contraria a questo sistema di difesa militare.

L`incertezza del nuovo sistema missilistico ha infatti tanto a che fare con il programma nucleare Iraniano. L`esistenza del programma nucleare Iraniano e` stata sempre la ragione principale sempre citata dalla precedente Amministrazione Bush per giustificare un nuovo sistema di difesa missilistico in Europa. Tale sistema di difesa missilistico europeo, pero` non era popolare tra i democratici americani. Oggi, progressi di pace sarebbero visibili in tutto il globo, per la nuova Amministrazione di Barack Obama. …

E, progressi per l`Italia ? In Italia di sicuro tutto rimarra` purtroppo come la situazione attuale; e cioe`nel Bel Paese continueranno ad esserci i 60.000 Soldati Americani. Infatti dagli anni Cinquanta, "l’Italia è sotto il controllo militare statunitense", attraverso 113 basi militari, che ospitano almeno 60.000 Soldati Americani. "Gli Usa hanno potere sul Bel Paese", a tal punto che "non sono obbligati" nemmeno a precisare l’ubicazione delle loro basi o le attività che si svolgono all’interno.

Ciò viola gli articoli 80 e 87 della Costituzione Italiana, che dovrebbero proteggere la Sovranità Nazionale "su tutto" il Territorio dello Stato. Diverse basi militari sono dotate di missili a testata nucleare, e l’accordo "Stone Ax" prevede l’uso delle armi nucleari da parte di soldati italiani autorizzati dalle autorità americane. Dunque, non soltanto le autorità statunitensi hanno potere sul territorio italiano come fosse "una loro colonia", ma concludono accordi segreti [ si leggano i Segreti di Stato] che obbligano i soldati italiani a mettersi a loro servizio, come una "Truppa Coloniale".

L’accordo Stone Ax ("Ascia di pietra") è un accordo di cui il Parlamento non ha mai avuto modo di discutere, poiché è stato concluso segretamente fra Roma e Washington. Con questo accordo, che risale agli anni Cinquanta ma è stato rinnovato dal governo Berlusconi, l’Italia diventa uno degli avamposti per la futura guerra nucleare….

Perche` non si dice la "verita" ai Cittadini Italiani ? L’ipotesi di guerre nucleari appare, tutt’altro che improbabile, e l’accordo Stone Ax permetterebbe agli Usa di progettare gli attacchi dall’Italia e di richiedere la collaborazione dei militari italiani. In caso di attacco a un paese dotato di armi nucleari è assai probabile che il contrattacco nucleare avvenga contro il nostro paese (da cui sarà partito l’attacco) piuttosto che contro il territorio degli Stati Uniti, che è assai più protetto.

Le autorità americane, come al solito, preferiscono che venga colpita una colonia piuttosto che la madrepatria. Molti italiani credono ingenuamente di essere "protetti" dalla massiccia presenza militare americana, e non immaginano che invece è esattamente il contrario: l`Italia e` esposta al pericolo di distruzione nucleare assai più di qualsiasi altro paese europeo.

In Italia, le testate nucleari sarebbero 90 soltanto ad Aviano e a Ghedi, e alcune di esse hanno una potenza dieci volte maggiore della bomba sganciata ad Hiroshima. E chi ha gia` visitato Hiroshima un centinaio di volte, come me, ne` e` terrorizzato; ..non lo sono invece gli italiani, perche` alla maggior parte di loro ne` e` impedita l`informazione e la "verita`".

La presenza di armi nucleari sul suolo italiano è illegale in base alla legge n. 185 del 9 luglio 1990, che vieta la fabbricazione, il transito, l’esportazione e l’importazione di armi chimiche, biologiche, e nucleari. Perche` non si dice la "verita" ai Cittadini ? Tra l`altro l’articolo 1 comma 7 della Legge dice: "Sono vietate la fabbricazione, l’importazione, l’esportazione ed il transito di armi biologiche, chimiche e nucleari, nonché la ricerca preordinata alla loro produzione o la cessione della relativa tecnologia.

Perche` il governo italiano non dice la "verita" ai Cittadini Italiani ? Il divieto si applica anche agli strumenti e alle tecnologie specificamente progettate per la costruzione delle suddette armi nonché a quelle idonee alla manipolazione dell’uomo e della biosfera a fini militari". In base a questa legge, le autorità italiane che hanno rinnovato l’accordo Stone Ax dovrebbero essere processate. Le autorità italiane, pensate, che soltanto nel marzo del 2005, in seguito ad un’interrogazione parlamentare, "hanno ammesso" la presenza di armi nucleari in Italia, senza però contemplare in nessun modo la possibilità di sottoporre il problema alla popolazione (in Italia i Cittadini non contano … per niente), data la gravità, oppure di avere il dovere di chiarire da quando, dove e perché ci sono queste armi sul nostro suolo. … Il Popolo Italiano e` come se non esistesse affatto ! … È come se i cittadini italiani non potessero avere alcun controllo sulle questioni militari, e se a ciò si aggiunge che essi non hanno alcun potere sulle questioni finanziarie ed economiche del paese, si può dire che la loro condizione è simile a quella del "suddito" sottomesso ad un potere che non accetta alcuna limitazione.

Essere o Non Essere Cittadini Italiani proprietari ("sovrani") dell`Italia: questa e` la vera questione, non vi pare ? Dalle basi americane ubicate in Italia, sono partiti i micidiali missili per operazioni di guerra offensive, come nel caso della Jugoslavia e dell’Iraq, in spregio all’articolo 11 della nostra Costituzione che "ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali", e all’insaputa della popolazione.

Inoltre, i soldati americani, quando commettono violenze, abusi o omicidi, sono impunibili dalla nostra giurisdizione, e quindi non pagano per i crimini, dato che la loro giurisdizione li assolve quasi sempre. Basti ricordare il caso di Ustica o di Calipari. L’uccisione del funzionario del Sismi Nicola Calipari e il ferimento della giornalista Giuliana Sgrena non hanno alcun colpevole secondo il Pentagono, che ha alterato la versione dei fatti per assolvere i soldati americani.

Qualcuno si ricordera` che il 27 giugno del 1980 esplose nel cielo di Ustica un DC-9 diretto da Bologna a Palermo, e 81 persone morirono. Era accaduto che i servizi segreti americani avevano appreso che Gheddafi avrebbe volato sui cieli italiani con il suo aereo personale, e avevano deciso di colpirlo. Ma il presidente libico non era su quell’aereo e i missili americani abbatterono anche l’aereo italiano. [ il tutto e` nei segreti di stato]. Il processo per la strage di Ustica, aperto dalla magistratura italiana, andò avanti per 25 anni -che ipocrisia politica e intellettuale–, fra depistaggi e numerosi tentativi di occultare le prove -anche e soprattutto, da parte del governo italiano–. Si cercherà di far credere che l’incidente fosse dovuto ad una bomba che si trovava nel velivolo, nascondendo le tracce della presenza di forze militari americane sul luogo. Alla fine, non si ebbe alcun colpevole né alcun risarcimento alle vittime.

Perche` non si vuole mai dire la "verita" agli Italiani ? Le vite umane degli italiani furono considerate di nessun valore, e le nostre Autorità Italiane hanno dimostrato di non avere alcun potere per proteggerle, essendo subordinate alle autorità statunitensi, come fossero "Autorità Coloniali". Oggi dall` estero, molti Italiani sono convinti anche che, per poter far partire il "cammino democratico" anche in Italia, tutte le truppe straniere presenti nel territorio italiano dovrebbero ritornare pacificamente al loro paese di origine. E` stato gia` provato che, le micidiali bombe che nella guerra in Iraq, che hanno ammazzato migliaia di cittadini iracheni innoccenti, sono partite dalle basi militari americane presenti nel territorio italiano….

Perche` gli italiani non devono sapere cosa realmente c`e` nel loro territorio?… Perche` non si vuol dire la "verita" ai cittadini italiani ? Il Bel Paese vuole rimanere una "Italia come colonia" o vuole trasformarsi in una "Italia dei Cittadini Italiani" ? A nostro avviso i Cittadini e i Governanti dovrebbero cooperare insieme ed insieme decidere la politica nazionale e la politica internazionale, in concordanza della Carta Costituzionale.

Purtroppo, i Grandi Padri della Carta Costituzionale non potevano neppure immaginarsi, che i politici attuali riuscissero a sfregiare in tal modo l`Art. 67 della Costituzione. In conclusione secondo l` analisi di molti Italiani residenti all`estero, anche l`Amministrazione di Barack Obama manterra` per l`Italia la stessa politica militare del precedente presidente Bush.

Come e` accaduto fino ad oggi, poiche` il Governo Italiano non ha una minima politica estera propria indipendente, "questa" sara` sempre decisa, diretta e orchestrata dal Governo Americano. ( Autore: Giovanni Monte, Giappone -Asia | Fonte: News ITALIA PRESS)

Redazioneonline- Gli Speciali Della Redazione

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale