Le Borse europee affondano, si salva ancora Londra

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

Francoforte perde più di due punti percentuali

Frecce verdi solo per Campari ed Amplifon, per il resto profondo rosso. Sul fondo Finecobank, forti vendite sul comparto auto. Male i bancari.

Pesanti vendite sulle principali Piazze borsistiche del Vecchio Continente, Parigi (-1,6%) lascia sul terreno oltre un punto e mezzo percentuale, affonda Francoforte (-2,2%) appesantita dalla picchiata di Deutsche Lufthansa (-6,0%).

Limita i danni ancora Londra (-0,5%) che dalla nomina di Boris Johnson alla carica di primo Ministro sta nettamente sovraperformando gli altri indici europei.

Ovviamente non si è salvata neppure Piazza Affari, il nostro indice principale, il Ftse Mib (-1,99%) ha inanellato la quarta seduta ribassista consecutiva, oggi poi il massimo di giornata lo abbiamo visto in apertura.

Soltanto due titoli si sono salvati dalle vendite, si tratta di Campari (+0,65%) ed Amplifon (+0,28%).

Situazione che si fa preoccupante per Finecobank (-4,76%) che dopo aver toccato i record storici nello scorso mese di aprile, superando quota 12 euro, ora si ritrova in area 8,8 euro, praticamente si è rimangiato quasi tutto il guadagno da inizio anno.

Han perso oltre quattro punti percentuali Fiat Chrysler (-4,32%), che ha influito anche sulla performance di Exor (-3,25%), e Buzzi Unicem (-4,06%).

Giornata da dimenticare anche per i titoli del comparto bancario: Bper Banca (-3,91%), Unicredit (-3,23%), Ubi Banca (-2,83%), Mediobanca (-2,38%), Banco BPM (-1,53%) ed Intesa Sanpaolo (-1,27%).

Brusco dietro-front anche per Telecom Italia (-3,47%) che tuttavia rimane sopra la fatidica quota di mezzo euro, e Leonardo (-3,23%) che tuttavia non scende sotto quota 11 euro.

Dopo una partenza negativa Wall Street ha recuperato quasi tutte le perdite, al momento i tre principali indici a stelle e strisce viaggiano poco sotto la linea della parità.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

 

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale