La televisiun …

Giancarlo Marcotti 3 Commenti
Quando sento persone dire che il Governo che ha preceduto quello tecnico ci aveva portato sull’orlo del baratro, mentre Mario Monti ha riportato i conti in ordine, mi sovvengono le profetiche parole che Enzo Jannacci (nel 1975 … pensate) ha voluto mettere come “prefazione” alla mitica “Quelli che …”
 
La televisiun la g’ha na forsa de leun
 la televisiun la g’ha paura de nisun
 la televisiun la t’endormenta cume un cuiun.
 
E non occorre essere lombardi per capirne (ed apprezzarne) il significato.

  • Claudio

    Il prof. Monti, ex rettore della Bocconi, ha sicuramente dei difetti in politica e non ha fatto tutto bene, ma è persona degna di fiducia e rispetto internazionale, ha risanato i conti pubblici portando il deficit di bilancio 2012 sotto il 3%. Lo spread, con tutte le sue conseguenze, con Monti si è dimezzato rispetto a quello del precedente governo. Con Berlusconi, il papi del bunga bunga, plurimputato e condannato, il trend era da Grecia. La TV per i cuiun è quella di Mediaset con Barbara d’Urso che “intervista” Berlusconi. Ma ora la maggior parte degli Italiani non crede più agli slogan e alle facili promesse del Cavaliere.

  • Marco Rossi

    E mi permetto di ricordare la mitica Pulipulipu di Cochi e Renato, soprattutto nelle due strofe che riguardano i media:

    Se i gha de dì, quei di giurnal
    Che’l so mesté l’è de cuntà di bal
    Alla mattina …

    E più avanti

    E quei che i fan, la televisiun
    Che i rimpirlissen la pupulasion
    Alla mattina …

    Il messaggio è molto simile a quello di Jannacci.

  • samuel

    La canzone si intitolava L’inquilino.

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale