Perché abbonarsi ad AltroConsumo Finanza

Redazione Commenta per primo

Il sito di AltroConsumo Finanza è un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano essere sempre aggiornati sulle novità del mondo finanziario e ricevere tutte le informazioni di cui hanno bisogno per investire in maniera sicura e oculata al tempo stesso. Qui, infatti, viene indicata la situazione dei mercati di tutto il mondo in tempo reale, in modo tale che i risparmiatori abbiano la possibilità di tenere sotto controllo il proprio denaro, anche tramite una vasta gamma di strumenti interattivi e per mezzo di strategie studiate ad hoc. Ma AltroConsumo Finanza è anche una rivista, grazie a cui si può usufruire di una attenta e meticolosa analisi delle azioni, dei fondi e delle obbligazioni, sia a livello nazionale che a livello internazionale, con tanto di suggerimenti per gli acquisti e per le vendite, ampiamente argomentati e ben illustrati.

L’abbonamento ad AltroConsumo Finanza è gratuito per il primo mese; dopodiché costa 12 euro e 30 centesimi per i successivi 12 mesi, mentre dal secondo anno in poi il canone mensile previsto è pari a 24 euro e 60 centesimi. Chi decide di abbonarsi, per altro, ha diritto a ricevere un tablet in omaggio. In pratica il primo mese permette di provare in modo del tutto gratuito i vantaggi garantiti dalla rivista, con 4 numeri in omaggio e l’accesso illimitato al sito, oltre alla disponibilità di un tablet che viene concesso a mo’ di regalo di benvenuto. Per quel che concene i pagamenti, si può decidere tra l’addebito diretto sul conto corrente o il prelievo automatico dalla carta di credito.

Ma come si possono consultare le informazioni di AltroConsumo Finanza una volta che ci si è abbonati? In realtà è tutto davvero semplice: non c’è altro da fare che collegarsi al sito ed effettuare l’accesso, utilizzando le proprie credenziali per il login, così da scaricare sia la rivista AltroConsumo Finanza, in formato pdf, che il Supplemento Tecnico, il quale – come il suo nome lascia intuire – è un supplemento che contiene approfondimenti e spiegazioni che possono tornare utili per capire più facilmente i contenuti della rivista e per verificare la bontà degli investimenti effettuati.

Il servizio a disposizione degli abbonati è un ottimo modo per garantirsi una ottimale gestione del risparmio, che può essere effettuata attraverso i fondi pensione, i conti deposito o altri strumenti. La diversificazione dei portafogli è il punto di forza di ogni strategia di investimento, ciascuna delle quali è studiata e messa a punto in base alle caratteristiche, alle esigenze e alle aspettative del singolo investitore. Le strategie previste sono ben tre: una per gli investimenti tra i 50 e i 100mila euro, una per gli investimenti tra i 10 e i 50mila euro e una per gli investimenti fino a un massimo di 10mila euro.

Articoli correlati

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale