Riduzione delle tasse??? L’ennesima presa in giro per gli italiani

Giancarlo Marcotti 8 Commenti

Macché riduzione del carico fiscale, tra poco verremo subissati da una gragnola di tasse, un vero bagno di sangue, come minimo saranno chiesti agli italiani entro la fine dell’anno altri 27 miliardi di euro.

Ah scusate, mi sono sbagliato! Non “verranno chiesti” agli italiani altri 27 miliardi di euro

VERRANNO PRESI!!!

Sì, perché se non saranno introdotte nuove tasse o comunque trovati dal Governo 27 miliardi di euro, gli italiani si vedranno AUTOMATICAMENTE aumentare l’Iva e le accise sui carburanti perlomeno per questo importo!

COME MAI???

Semplice, perché queste sono le clausole di salvaguardia decise nella finanziaria dello scorso anno.

E cosa sono queste “clausole di salvaguardia”??? E da cosa ci salvaguardano???

Non fate confusione, NON salvaguardano noi, ma l’Europa!!! Che, al contrario degli italiani, era stufa di farsi prendere in giro dai nostri Governanti.

In pratica i nostri Governi promettevano sempre dei risparmi che poi non facevano mai, anzi, aumentavano spesa e debito, allora l’Europa ha detto: “Adesso basta! Siamo stufi di farci prendere per i fondelli, per cui, caro Presidente del Consiglio italiano, adesso mi firmi che se non mantieni la promessa di risparmiare sulla spesa, allora AUTOMATICAMENTE aumenterai l’Iva e le accise sui carburanti in maniera tale da incassare quei soldi!”

Ebbene, perché l’Europa ci chiede proprio di aumentare l’Iva e le accise sui carburanti?

Anche questa domanda ha una semplice risposta.

Perché in questo modo ha “la certezza” che quei soldi vengano incassati, infatti se agli italiani venisse imposto di pagare, ad esempio, obbligandoli a fare un versamento tramite un modello F24, sapete … non si sa mai … che si stufino e non versino quei soldi.

L’Iva, invece, la paghiamo automaticamente quando facciamo qualsiasi acquisto, non possiamo evitarla, e così la benzina, certo potremmo andare un po’ meno in automobile, ma le accise saranno proprio “tarate” sui consumi alla pompa, quindi, semplicemente se gli italiani consumeranno un po’ meno benzina … beh! Nessun problema, vorrà dire che le accise aumenteranno ancora di più.

Insomma, avete capito che la riduzione delle tasse, tanto decantata da Renzi, non è altro che l’ennesima presa in giro per il popolo italiano?

Ma volete anche una notizia peggiore???

Queste “clausole di salvaguardia” … durano tre anni!!!

E ne volete un’altra ancora più brutta???

Quelle di quest’anno sono nettamente le più basse, aumenteranno il prossimo anno ed ancor di più in quello successivo!!!

Quindi … di male in peggio!!!

Ed attenzione, sono stato anche generoso parlando “soltanto” di 27 miliardi (che comunque significano 450 euro per ogni italiano, neonati ed ultracentenari compresi), perché i calcoli sono semplici, eccoli:

1,4 miliardi entro la fine di questo mese per coprire la bocciatura sul Reverse Charge sulla grande distribuzione e gli importi della Voluntary Disclousure che sta andando a rilento

17,5 miliardi entro fine anno per scongiurare l’aumento dell’Iva e delle accise sui carburanti (in questo importo è compresa un’eredità di 3,3 miliardi che Renzi si è ritrovato dal governo Letta)

1,5 miliardi per estendere anche al prossimo anno la decontribuzione totale alle aziende che assumono a tempo indeterminato

2,1 per la reindicizzazione ed il rinnovo dei contratti del pubblico impiego come stabilito dalla sentenza della Corte Costituzionale

4,5 miliardi visto che Renzi non potrà di certo rimangiarsi la promessa di “togliere” l’Imu SULLA PRIMA CASA (chissà perché tutti gli organi di (dis)informazione si dimenticano di precisarlo), e la Tasi.

Fate i calcoli e vi verranno 27 miliardi per quest’anno.

E per l’anno prossimo?

36,5 miliardi!!! Cioè 9,5 miliardi in più!!!

E per il 2018?

39 miliardi!!! Cioè altri 2,5 miliardi in più rispetto all’anno precedente e ben 12 miliardi in più rispetto a quest’anno!!!

Attenzione cari italiani, che queste sono cifre già acquisite, quindi, come dicevo, possono solo AUMENTARE!!!

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Articoli correlati

  • cirifischio

    Fanculo renzies, i governanti come lui e tutta l’europa!

    • dinotte

      NO! Fanculo noi!
      É colpa nostra se ci trattano così, che non andiamo a stanarli dai loro buchi e li prendiamo a legnate per buttarli fuori dal parlamento CHE É NOSTRO!
      Siamo noi dei vermi, dei cagasotto e dei conigli che stiamo qui a farci fottere la vita senza reagire!
      Fanculo noi, non loro!

  • Mario Botta

    non è per pensare male ma, secondo me, l’autore ha messo di proposito i due della foto a quasi 90° (quasi 90° perchè hanno la scoliosi).
    Per questo motivo l’autore ha voluto imitare chi ci governa, cioè prenderci in giro, e mandarli a prendere quello che suggerisce il signore del post sottostante. Posso sbagliare.

    • Giancarlo Marcotti

      Per essere più signorili possiamo intenderlo come un “inchino” nei confronti dell’Europa, ma forse hai perfettamente ragione, caro Mario … fra l’inchino ed i 90°, dopotutto, non c’è molta differenza.

      • Giancarlo Marcotti

        Ah! Caro Mario, dimenticavo … hai già messo da parte quello che ti toseranno per fine anno? Io sì, speriamo che basti. Ed un’ultima cosa, sai il trio Monti, Letta, Renzi, cioè dal 2011 ad oggi di quanto ha già alzato le accise sui carburanti? Ebbene del 29,1% sulla Benzina e del 46% sul gasolio, non male vero? In linea con l’inflazione. E per finire non l’ho scritto, ma approfitto dell’occasione per precisarlo, se non metteranno nuove tasse per prenderci i soldi, l’Iva sarà aumentata di due punti l’anno prossimo andando al 24% e di un punto e mezzo il successivo andando al 25,5% e a quel punto stabiliamo un nuovo record mondiale. Dai Mario che siamo messi bene, l’Itali riparte!!!

        • Mario Botta

          Ciao Giancarlo, però non vale tentare di demoralizzarmi, non so cosa mi porteranno via in piu per la fine dell’anno, forse l’ho letto da te tempo fa ma già non me lo ricordo più e tu per questo infierisci. Già sono un poco preoccupato perché non capisco come mai il mercato estero diminuisca. Sarà per il ranking e vogliono cifre da capogiro per il SEO a scatola chiusa. E da 4 anni che sono anche su Alibaba.tu te ne intendi un pochino?

          • Giancarlo Marcotti

            No Mario non è il mio campo, mi spiace.

          • Mario Botta

            Grazie lo stesso. Sai, parlando del mio male, molte volte trovo la soluzione più con persone che si dicono incompetenti piuttosto che con altre.

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale