STOP TRICHET

Giancarlo Marcotti 2 Commenti

AIUTACI A DIRE “ NO” ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA CHE VUOLE ALZARE IL COSTO DEL DENARO IN EUROPA IL 3 LUGLIO 2008, COSI’ COME ANNUNCIATO DAL SUO PRESIDENTE JEAN- CLAUDE TRICHET.

 5 ragioni , tra le tante, per dire di NO al dogmatismo del Presidente Jean Claude Trichet

1. Alzare i tassi di interesse non ridurrà l’inflazione. A dire il vero, un aumento dei tassi di interesse combatterà l’inflaizione se quest’ultima è dovuta all’eccesso di domanda sull’offerta, come nel caso di una crescita sostenuta. Aumentare i tassi riduce la domanda e poi l’inflazione. Oggi l’inflazione è dovuta soprattutto alla crescita dei prezzi delle materie prime, che per due terzi è causata da pressioni di tipo speculativo. Aumentare il tasso di rifinanziamento non modificherà questa situazione, ma semmai il contrario.

2. Alzare i tassi di interesse aggraverà l’inflazione in Eurolandia. Infatti, se il tasso di rifinanziamento della Banca Centrale Europea verrà aumentato , l’euro si rafforzerà nuovamente contro il dollaro ed il petrolio continuerà a salire. In altre parole la Banca Centrale Europea continuerà ad alimentare l’inflazione

3. Aumentare i tassi di interesse indebolirà ulteriormente la vulnerabile crescita in Eurolandia. Dobbiamo ricordare che le vendite al dettaglio ( indicatore principale della domanda di beni e servizi) si trovano al minimo storico? Dobbiamo forse ricordare che l’indice di crescita economica stimata calcolato dalla Commissione UE prevede una crescita economica in Eurolandia solo dell’1,2% entro il prossimo autunno? In altre parole alzare i tassi di interesse potrebbe portare alla stagflazione (alta inflazione con crescita zero) .

4. Agendo solo con un approccio dogmatico e non con pragmatismo economico, la Bce è diventata il miglior alleato degli euroscettici e pesa sulla credibilità e sulla sostenibilità di Eurolandia.

5. Con l’eccezione di alcuni ben pensanti e/o sostenitori del pensiero unico, tutti gli Europei sono consapevoli della situazione che abbiamo illustrato. Tutti si lamentano, ma nessuno agisce. Ma non e’ più possibile sostenere una Bce dogmatica, che considera con cinismo e indifferenza le imprese e i cittadini di Eurolandia.

Firmando questa petizione per una BCE responsabile, avremo finalmente la possibilità di farci sentire

Marc Touati

CLICCA QUI PER ADERIRE ALL’INIZIATIVA

Redazioneonline- Osservatorio Internazionale

  • Ivano

    E’ solo un dittatore.
    Lui ha una mega casa.
    Lui ha una mega automobile.
    Lui ha una mega retribuzione.
    Lui è un mega menefreghista.
    Stampate queste poche righe.
    Ciao a tutti.
    Ivano.

  • mario biti

    SVEGLIATEVI ITALIANI, tutte bufale da sempre. Svalutare fa’ bene ai pochi ricchi.Petrolio e commodities si pagano in dollari e un euro debole significa pagare ancora di più. Per fortuna ora c’è la BCE e la svalutazione tanto cara agli italiani è finita. Guardate a nord Europa, tutti sempre volgiono una moneta forte

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale