• 730 precompilati, cosa cambia
    Redazione Commenta per primo

    Dichiarazioni precompilate dal 2015, la partita si gioca sulla ricostruzione dei dati dei contribuenti. «I Caf (centri di assistenza fiscale) l'anno prossimo lavoreranno di meno». Un sibillino presidente del consiglio Matteo Renzi, venerdì 18 aprile, durante la conferenza stampa a conclusione del consiglio dei ministri, ha chiosato così la smentita che all'interno del decreto legge

    Continua ...
  • 730/2014: le principali novità – prima parte
    Redazione Commenta per primo

    Moltissime sono le novità di quest’anno relative al modello 730. Richiamiamo brevemente le principali. 1. 730 IN ASSENZA DI SOSTITUTO D’IMPOSTA Viene ampliata l’assistenza fiscale. Da quest’anno la presentazione 730/2014, relativo al periodo d’imposta 2013, sarà possibile anche in assenza di un sostituto d’imposta tenuto a effettuare il conguaglio per coloro che nel 2013 hanno

    Continua ...
  • 730 e Unico 2014: si parte
    Redazione Commenta per primo

    Una piccola  guida per la denuncia dei redditi 2013 Si avvicina sempre più l’appuntamento di milioni di italiani con la denuncia dei redditi 2013, scadenza annuale che, in queste settimane, impegna contribuenti, professionisti e uffici di assistenza, tra modelli 730 e Unico. Mancano, infatti, pochi giorni al termine per la presentazione della denuncia dei redditi per l’anno

    Continua ...
  • 730: rimborsi oltre 4 mila euro
    Redazione Commenta per primo

    L’articolo 1, comma 586, della Legge 147/2013 (finanziaria 2014), ha previsto che, nel caso di rimborsi complessivamente superiori a 4 mila euro emergenti dalla dichiarazione modello 730, l’Agenzia delle Entrate dovrà effettuare un controllo preventivo. Solo dopo detto riscontro, da effettuarsi entro il termine di sei mesiarticolo 1, comma 587, della Legge 27 n. 147/2013, a

    Continua ...
  • 730: istruzioni per la compilazione. Detrazioni per l’istruzione
    Redazione Commenta per primo

    Passiamo ad analizzare le detrazioni spettanti per istruzione Le tasse di iscrizione e frequenza agli istituti scolastici superiori danno diritto alla detrazione d’imposta. Indetraibili, invece, le rette delle scuole private. La lettera e) del comma 1 dell’art. 15 del Tuir, riconosce la detrazione del 19% per le spese di istruzione. Tra queste sono specificamente elencate quelle per la

    Continua ...
  • 730: istruzioni per la compilazione. Detrazioni e deduzioni in famiglia
    Redazione Commenta per primo

    Cominciamo ad analizzare le deduzioni e le detrazioni inerenti l'ambito familiare Assegni al coniuge Sono deducibili dal reddito degli assegni periodici corrisposti al coniuge in conseguenza di separazione legale ed effettiva, di scioglimento o annullamento del matrimonio o di cessazione dei suoi effetti civili, nella misura in cui risultano da provvedimenti dell’autorità giudiziaria.E'

    Continua ...
  • 730: istruzioni per la compilazione. Premessa
    Redazione Commenta per primo

    Cominciamo ad analizzare da oggi, tutte le varie sfaccettature per la corretta compilazione del modello 730/2014. Quotidianamente analizzeremo le varie problematiche per usufruire al meglio delle innumerevoli, (quanto contorte) possibilità di detrazioni e di deduzioni.  Per compilare il modello 730 i contribuenti possono rivolgersi al sostituto d’imposta, se il rapporto di lavoro dura almeno

    Continua ...
  • Mod. 730 – Istruzioni per la compilazione
    Redazione Commenta per primo

    Puntuale come ogni anno prende il via l’appuntamento più importante per tutti i contribuenti italiani: la dichiarazione dei redditi . L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito i modelli per comunicare al fisco il risultato fiscale dell’anno appena trascorso. I dubbi sono sempre in agguato un po’ perché il linguaggio del fisco per sua natura non è chiaro, un po’

    Continua ...
  • Per il 2013 nessun taglio alle detrazioni fiscali
    Redazione Commenta per primo

    Con il comunicato stampa del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 21/01/2014 il Governo ha annunciato che provvederà con apposto provvedimento ad abrogare il comma 576 della Legge di Stabilità 2014 e di conseguenza non vi sarà alcuna riduzione delle detrazioni attualmente in vigore. In tema di oneri detraibili infatti il comma 575 della Legge 147/2013 aveva previsto

    Continua ...
  • Dipendenti più ricchi degli imprenditori
    Redazione Commenta per primo

    Dichiarano 20.680 euro contro i 20.469 dei datori I soggetti con reddito da lavoro dipendente prevalente dichiarano un reddito medio di 20.680 euro mentre coloro che hanno un reddito di impresa prevalente dichiarano mediamente 20.469 euro. E' quanto risulta dai dati diffusi dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia. Nel confronto la media dei redditi di tutti i

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale