• Gli attentati fanno salire Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ormai è diventata una consuetudine, gli attentati non spaventano le Borse, al contrario, le fanno salire, non ha fatto eccezione il kamikaze che si è fatto esplodere proprio a New York (la città della finanza per antonomasia) e proprio nei pressi di Times Square (sede del Nasdaq). Sia l’indice Dow Jones che lo S&P500 hanno ritoccato come sempre il proprio record storico terminando

    Continua ...
  • Torna il terrorismo a New York. Borse euforiche battono tutti i record
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Una volta ci dicevano che le Borse scendevano per gli atti terroristici, ora invece salgono, anzi di più, superano ogni massimo, anzi di più, i mercati azionari sono invasi da una vera e propria euforia collettiva, tutti vogliono comprare e l’ultima cosa che si guarda è il prezzo, non importa quanto costano i titoli ciò che è certo è che domani costeranno ancora di più, quindi …

    Continua ...
  • Bruxelles. Perché?
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    No, non lasciatevi fuorviare dal titolo ingannevole. Riflettete sempre e non fermatevi alla prima impressione, anche se è un’emozione talmente forte da non lasciar apparentemente spazio ad altri pensieri. Ebbene non lasciatevi ingannare, non mi sto chiedendo perché sono state fatte esplodere delle bombe a Bruxelles, bensì: perché i media occidentali (ancora una volta, purtroppo!) ce

    Continua ...
  • Cosa sta accadendo sui mercati finanziari?
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Mentre le rassegne stampa sono monopolizzate da notizie di carattere bellico come non accadeva dal 1945, le Borse come vanno? La logica porterebbe a pensare che debbano subire continui crolli, ed invece non solo non è così, ma sta accadendo l’esatto contrario: i mercati finanziari sono euforici ed assistiamo ad un vero e proprio boom (forse avrei dovuto usare un termine diverso) delle

    Continua ...
  • Attentati a Parigi, le Borse festeggiano
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Ma chi ha mai detto che gli attentati fanno crollare le Borse, tutt’altro! E’ vero esattamente il contrario. Centotrenta morti a Parigi rendono euforica Wall Street, i listini americani tornano a salire come non si vedeva da tempo, si compra a piene mani ed a quegli sprovveduti che vendono temendo il peggio non resta altro che rammaricarsi per la scelta. Bisogna vendere prima degli

    Continua ...
  • I terroristi e il blitz: tutti i dubbi irrisolti. Qualcuno ci spieghi
    Giancarlo Marcotti 5 Commenti

    L’incubo è finito e siamo tutti sollevati. Tuttavia non riesco ad aggiungere la mia voce al coro di plauso ai servizi di sicurezza francese. Un blitz non può essere considerato un successo se si conclude con la morte di ben 4 ostaggi. In termini di sicurezza è emersa in queste ora una serie di errori e anomalie che per ora resta senza risposta. Parto dall’ultimo dubbio in ordine

    Continua ...
  • Le Borse festeggiano gli attentati di Parigi
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Borse euforiche, gli attentati di Parigi mettono ottimismo sui mercati azionari, tutti vogliono comprare e le motivazioni potrebbero essere diverse. Si potrebbe ipotizzare che i morti di Parigi possano essere un buon motivo per cominciare un’altra bella guerra, tipo quella di Libia con la quale abbiamo liberato il Paese africano da un pericolosissimo dittatore e abbiamo restituito pace e

    Continua ...
  • Dieci autobomba fanno strage in Iraq. Almeno 60 morti
    Redazione Commenta per primo

    Oltre 60 persone sono state uccise da una decina di esplosioni di autobomba e ordigni fatti esplodere in diversi quartieri a maggioranza sciita della capitale irachena e nella città di Tuz Khurmato, situata 170 chilometri a nord di Baghdad. Oltre 200 le persone rimaste ferite  La violenza torna ad insanguinare incessantemente l'Iraq anche negli ultimi giorni in cui si festeggia con l'Eid al

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale