• Borse in ritirata, Francoforte ancora la peggiore
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Anche Milano perde oltre un punto percentuale Bene Poste Italiane, ma le vendite sono state davvero diffuse. Affondano i titoli industriali penalizzati dal cambio Eur/Usd arrivato a 1,165. Ormai sembra che la situazione vada delineandosi, Draghi non riesce ad arginare l’emorragia, e le Borse europee segnano il passo. Il dollaro vince la sua battaglia quindi Wall Street per il momento si

    Continua ...
  • Borse euforiche, ma non si sa il perché
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il mercato scommette su una frenata dei tassi Italia in totale caos, ma il nostro indice di Borsa sale ancora grazie in particolare ai titoli petroliferi e del risparmio gestito. Bene le utilities. Una Yellen di nuovo in versione colomba, per alcuni analisti il rialzo odierno delle Borse mondiali va letto in quest’ottica. Tuttavia non si tiene conto che, perlomeno limitandoci

    Continua ...
  • Piazza Affari rinvigorita da Mario Draghi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il mercato riscopre il nostro indice principale Risparmio gestito, bancari ed assicurativi trascinano Milano ad un guadagno insperato. In calo lusso e automotive. Record per Enel, Ferrari ed A2A. Francoforte (+0,3%), Parigi (+0,0%), Londra (-0,4%) e Milano? Milano (+1,5%) vola. Ma cos’ha detto Draghi? La domanda è più che lecita. Allora, senza entrare nel merito, la sintesi è questa:

    Continua ...
  • Borse caute, Draghi non le scalda
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib -0,21% Bancari con luci ed ombre, contrastato anche il comparto assicurativo e quello del risparmio gestito, in calo utilities e lusso. Crolla Salvatore Ferragamo. Nonostante le parole di incoraggiamento pronunciate dal Presidente della Bce, Mario Draghi, alla Conferenza sulla Stabilità Finanziaria “Il contesto macroeconomico è in miglioramento, le misure di politica monetaria

    Continua ...
  • Macron infiamma solo il Nikkei
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    A prevalere sono le vendite Guadagnano oltre un punto solo Azimut, Mediaset ed Unipol. Deboli i bancari ed il comparto del lusso. Nuovi massimi per Ferrari, Italgas e Prysmian. L’unico indice di Borsa che ha festeggiato l’elezione di Macron è stato il Nikkei (+2,3%) di Tokyo, l’Europa finisce in rosso ed a farne maggiormente le spese è proprio il Cac 40 (-0,9%) di Parigi, di gran

    Continua ...
  • Le Borse tornano a salire
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mario Draghi rassicura i mercati Molto bene Salvatore Ferragamo, Italgas e Cnh Ind., scendono invece Azimut, Buzzi Unicem, Mediaset, Generali ed Exor. Invariata Brembo. La partenza era negativa per le Borse del Vecchio Continente, la chiusura di Tokyo (-1,4%) non incoraggiava, ma il pessimismo durava solo un’ora, poi null’altro che acquisti fino al fixing. Londra (-0,3%) ha

    Continua ...
  • Borse: Wall Street non basta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L'Europa sembra più debole Forti acquisti su Azimut. In calo gli assicurativi. Nuovi record per Prysmian, Moncler, Atlantia e Recordati. Ancora sul fondo Fiat Chrysler.  La straordinaria aperture di Wall Street non è stata sufficiente, le Borse europee, con l’eccezione di Londra (+0,2%) hanno terminato la seduta con un ribasso, in calo Parigi (-0,2%) e soprattutto Francoforte (-0,6%)

    Continua ...
  • Piazza Affari termina marzo sui massimi dell’anno
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il trimestre si conclude in bellezza Due ottime trimestrali fanno salire in cima alla classifica Buzzi Unicem e Campari. Contrastati i bancari e gli assicurativi. Ancora una sfilza di record storici. Ancora una seduta rialzista per il nostro indice principale che termina il mese di marzo con una eccellente performance (+8,35%), il primo quarto del 2017 si conclude così con un guadagno

    Continua ...
  • Piazza Affari avanza di un quarto di punto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nonostante il dato disastroso della produzione industriale Leggeri guadagni anche per Londra e Parigi mentre finisce sotto la parità Francoforte. Ennesimo record storico per Recordati, sul fondo Azimut. Un po’ di su e giù, ma rimane modesta la volatilità sulle Borse europee, il nostro indice di riferimento nella prima mezz’ora di contrattazione aveva visto solo vendite, poi è

    Continua ...
  • Piazza Affari positiva, ma scendono ancora i titoli bancari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mentre Francoforte vola … Nuovi record storici per Brembo, Buzzi Unicem e Recordati, bene i petroliferi con Tenaris ed Eni. Crolla Banca Mediolanum dopo la trimestrale. Ancora una volta sono i titoli bancari che frenano il nostro indice di riferimento, un’ennesima conferma che la nostra economia non gode di buona salute. Chi invece sale in modo sconsiderato è la Germania, il Dax

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale