• Un anno di Borsa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Un anno più che soddisfacente per Piazza Affari, l’indice di riferimento della Borsa italiana, il Ftse Mib (+13,61%), ha guadagnato nel 2017 oltre tredici punti percentuali, terminando con una performance positiva in otto dei dodici mesi, ed in tre dei quattro trimestri. Il miglior mese dell’anno è risultato marzo (+8,35%), il peggiore gennaio (-3,35%). Il terzo trimestre (+10,26%) è

    Continua ...
  • Borsa americana: perché è salita e continua a crescere, e perché non potrà andare avanti così ancora per molto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il 17 porta sfortuna? Tutt’altro! Almeno per la Borsa americana questo 2017 sarà ricordato come uno degli anni migliori, certamente molto al di sopra delle attese. Andando a rileggere le previsioni che si facevano un anno fa, a prevalere era la prudenza, d’altronde dopo otto anni consecutivi di rialzi non era facile pronosticare un nono così: Dow Jones +24%, S&P500 +19% e Nasdaq

    Continua ...
  • Gli attentati fanno salire Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ormai è diventata una consuetudine, gli attentati non spaventano le Borse, al contrario, le fanno salire, non ha fatto eccezione il kamikaze che si è fatto esplodere proprio a New York (la città della finanza per antonomasia) e proprio nei pressi di Times Square (sede del Nasdaq). Sia l’indice Dow Jones che lo S&P500 hanno ritoccato come sempre il proprio record storico terminando

    Continua ...
  • La Corea del Nord lancia missili … e Wall Street festeggia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora una seduta euforica per la Borsa americana che, giorno dopo giorno, continua a polverizzare ogni precedente record storico. Anziché la Piazza borsistica più liquida del mondo, Wall Street sembra il luogo nel quale si scambiano le azioni di un Paese emergente in piena bolla speculativa. Guardate il grafico dell’ultima seduta dell’indice Dow Jones, non vi sembra inquietante? Stiamo

    Continua ...
  • Wall Street impressionante, ma i problemi non mancano
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nessuno vende ed i prezzi salgono a livelli che oserei definire … impressionanti! Wall Street si trova in una situazione quasi paradossale, una crescita economica che sta progressivamente aumentando, associata ad un tasso di disoccupazione ai minimi, non sta creando inflazione. O è il bengodi, o qualcuno sta barando. Improvvisamente, infatti, nessuno parla più del debito, come se non

    Continua ...
  • Wall Street: nuovo record storico per lo S&P500. Tutto bene?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    E’ quasi esilarante leggere i commenti dei vari analisti per giustificare il rialzo che ha avuto ieri la Borsa americana, la motivazione unanime è stata: l’uragano Irma ha fatto meno danni del previsto. Quindi cos’è stata? Una pioggerellina pre-autunnale? Obiettivamente bisogna anche capire gli analisti, loro vorrebbero essere logici e razionali, ma si trovano a dover commentare

    Continua ...
  • Wall Street continua a stabilire nuovi massimi storici
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Presidente Trump sull’orlo dell’impeachment, una situazione internazionale che molti definiscono esplosiva, Goldman Sachs che mette in guardia gli investitori da una possibile “bolla-tech”, ed in tutta questa situazione Wall Street che fa? Supera e migliora ogni precedente record storico. Il Dow Jones e lo S&P500 arrivano a quotazioni che qualche mese fa non si sarebbero neppure

    Continua ...
  • Piazza Affari sempre peggio, banche vicine al baratro
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Sale solo Brembo Sul fondo: Mediaset, Recordati, Banco BpM, Banca Generali, Saipem, UnipolSai, Poste Italiane, Bper Banca, Italgas, Buzzi Unicem, Unipol. Chiusa Francoforte ed altre Piazze minori europee, la settimana inizia male per le Borse del Vecchio Continente ed al solito Piazza Affari veste per l’ennesima volta la maglia nera. Londra (-0,3%) e Parigi (-0,7%) hanno risentito del

    Continua ...
  • Un grafico sul quale riflettere: lo S&P500 – IMPORTANTISSIMO
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Lo S&P500 è l’indice di riferimento della Borsa americana, raggruppa grossolanamente le cinquecento aziende statunitensi a maggior capitalizzazione, sono rappresentati tutti i settori economici ed è considerato ovviamente il benchmark più attendibile del mercato azionario a livello globale. Quello che riporto è il grafico dello S&P500 negli ultimi trent’anni, ogni “candela”

    Continua ...
  • Gli attentati alimentano le Borse
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib (+0,46%) Vola Banco BPM davanti a Prysmian ed Italgas che ritocca nuovamente il proprio massimo storico, perdono oltre un punto percentuale Telecom ed Unipol.  Ormai è diventata una costante, il giorno successivo ad attentati terroristici le Borse salgono, non è chiaro il motivo, la logica lascerebbe supporre il contrario, ma tant’è … Alcuni metteranno in connessione il

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale