• Borse: continuano le montagne russe
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Oggi si risale Seduta "all green" per l'indice di riferimento della Borsa italiana. In auge i titoli del comparto industriale. Svetta Prysmian davanti a Finecobank e Campari. Giornata positiva sui mercati borsistici, insomma continua l’altalena, i mercati non prendono una direzione e i volumi tutto sommato modesti aiutano la volatilità. Oggi le principali Piazze europee hanno concluso

    Continua ...
  • Borse di nuovo giù, Wall Street non aiuta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L'Europa però limita i danni Rimbalza Campari, bene anche Ferrari e Poste Italiane. Positive le utilities, mentre scendono i petroliferi, i bancari ed il risparmio gestito. Per la verità si era capito subito che la giornata non sarebbe stata positiva, immediatamente dopo l’apertura, avvenuta in territorio positivo, si erano viste soltanto vendite, e dopo un paio d’ore di

    Continua ...
  • Wall Street rovina tutto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora segni meno in Europa Rimbalza Finecobank, bene anche Buzzi e Diasorin. Sul fondo ancora i titoli industriale. male Pirelli, Cnh, Tenaris, Campari ed Amplifon. Una seduta che, per le Borse europee, era improntata al rimbalzo, ha improvvisamente e rovinosamente invertito la rotta dopo l’inizio delle contrattazioni a Wall Street. Ed ecco allora che per le Piazze del Vecchio

    Continua ...
  • Le Borse europee affondano, si salva ancora Londra
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Francoforte perde più di due punti percentuali Frecce verdi solo per Campari ed Amplifon, per il resto profondo rosso. Sul fondo Finecobank, forti vendite sul comparto auto. Male i bancari. Pesanti vendite sulle principali Piazze borsistiche del Vecchio Continente, Parigi (-1,6%) lascia sul terreno oltre un punto e mezzo percentuale, affonda Francoforte (-2,2%) appesantita dalla picchiata

    Continua ...
  • Borse, ancora Milano superstar
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continua l'euforia sui titoli bancari Ubi, Unicredit e Banco BPM si dividono anche oggi il podio. Bene Finecobank. Sul fondo qualche presa di profitto, giù le utilities. Chiusa Wall Street, oggi è il 4 luglio, si prefigurava una seduta di consolidamento per le Borse europee all’indomani dei massimi della vigilia. E così è stato, sulla parità Parigi (+0,0%), poco sotto Londra

    Continua ...
  • Borse europee, ancora calma piatta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib (-0,34%) Bene petroliferi, la migliore è Tenaris, e bancari. Ma Piazza Affari chiude con un ribasso principalmente dovuto al colo delle utilities. Chiudono contrastate le principali Borse del Vecchio Continente, poco sotto la parità Londra (-0,1%) e Parigi (-0,2%), poco sopra Francoforte (+0,1%) Quindi i mercati continuano a rimane prudenti, gli operatori restano quasi

    Continua ...
  • Piazza Affari: vendite diffuse sulla Borsa italiana
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il mercato non si fida Settore bancario e petrolifero in calo, male anche le utilities, pochi i titoli che si sono salvati dalle vendite. Il migliore Buzzi, il peggiore Campari. Giornata negativa per le Piazze azionarie europee, ed in particolare per Piazza Affari che è risultata la peggiore. La Borsa milanese non ha recuperato nemmeno quando, dopo una partenza in retromarcia, Wall Street

    Continua ...
  • E’ sempre Wall Street ad infondere ottimismo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In Europa torna la fiducia a Francoforte Bene i bancari, buoni rimbalzi per Tenaris, Telecom e Buzzi Unicem. Sul fondo le utilities, maglia nera per Enel, giù anche Campari.  Partita in territorio positivo, sulle Borsa italiana, nelle prime ore di negoziazione, arrivano solo vendite, al punto che il nostro indice principale scende sotto la linea della parità, ma da quel momento il

    Continua ...
  • Borse: adesso il problema è Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Positive le Borse europee Piazza Affari riduce i guadagni sulla scia dell'apertura negativa di Wall Street. Svettano UnipolSai ed Unipol dopo la trimestrale, sul fondo Amplifon. Salgono le Borse del Vecchio Continente con l’eccezione di Londra (-0,1%) il cui ribasso rimane comunque assolutamente frazionale. Bene Parigi (+0,3%) ma soprattutto Francoforte (+0,7%) il cui guadagno, tuttavia,

    Continua ...
  • Borse: torna il segno più
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Sale in particolare Francoforte Campari continua a polverizzare i propri record storici. Vola Ubi dopo la trimestrale, i conti penalizzano invece Poste ed Intesa. Contrastata la galassia Agnelli. Bene soprattutto Francoforte (+0,7%) grazie in particolare al colosso Siemens (+4,6%), precipita invece Lufthansa (-4,4%), ma va segnalata la continua impennata di Adidas (+2,6%) che polverizza

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale