• Le guerre commerciali sono vere e proprie guerre
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il concetto lo avevo già espresso nell’articolo “Borse euforiche per i dazi” da me scritto e pubblicato il primo giugno scorso. Gli Stati Uniti hanno la peggior bilancia commerciale del mondo, il deficit ha recentemente superato il colossale importo di 800 miliardi di dollari, 500 dei quali nei confronti della sola Cina. E’ chiaro che non si può proseguire di questo passo, la

    Continua ...
  • L’euro? Non esiste!
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Spread, un termine inglese che può assumere diversi significati, come ad esempio diffusione, propagazione, espansione. In campo finanziario, tuttavia, riteniamo che la traduzione più consona sia “differenziale”. Un differenziale, infatti, come dice la parola stessa, è il risultato che si ottiene da una differenza. E lo spread, in campo finanziario, è proprio il risultato di una

    Continua ...
  • Italia, l’ultima retrocessione
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mancava solo Dbrs, ed ora è proprio finita. Ci aggrappavamo a quest’ultima, flebile, quasi inconsistente speranza, adesso si è spenta, definitivamente. Nessuno ci attribuisce neppure una "A". Più che una sconfitta è un’umiliazione. Cerchiamo di spiegare bene cosa è accaduto e quali ripercussioni potrà avere sul nostro futuro. Partiamo dall’inizio. In principio fu John Moody a

    Continua ...
  • Finanze pubbliche al collasso e … l’euro del Sud
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Il mio articolo “Il debito pubblico sta esplodendo, Renzi ci sta portando alla rovina!” ha avuto una larga eco, ed è stato ripreso da diversi siti e blog, un successo dovuto probabilmente al fatto che venivano toccati alcuni temi “dimenticati” dai media nazionali, ma considerati interessanti dagli italiani. Diversi anche i commenti dei lettori, che mi hanno posto numerose domande. Mi

    Continua ...
  • Il debito pubblico sta esplodendo, Renzi ci sta portando alla rovina!
    Giancarlo Marcotti 17 Commenti

    Soltanto nei primi sei mesi dell’anno il nostro debito pubblico è aumentato di 78,9 miliardi di euro, una cifra pazzesca, mai era accaduta una cosa del genere in passato … e sì che l’Italia in fatto di debito può dire la sua. Però dobbiamo mettere da parte subito l’ironia perché la situazione non è soltanto seria, bensì drammatica. Se aumentassimo il debito nel secondo semestre

    Continua ...
  • Basta chiamarla flessibilità! Si chiama DEBITO!!!
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Alcuni giorni fa ho voluto sottopormi ad una tortura, si è rivelata un'esperienza atroce e non penso di ripeterla mai più: sono stato praticamente tutto il giorno davanti alla televisione facendo zapping sui vari canali che trasmettevano telegiornali o programmi di “informazione”. Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rete 4, Canale 5, Italia 1, La 7, Sky News, TgCom 24 e RaiNews 24. Insomma un vero e

    Continua ...
  • Dichiarazioni di Pier Carlo Padoan (senza commento)
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Riporto, trascrivendole fedelmente, alcune dichiarazioni pubbliche del nostro Ministro dell’economia Pier Carlo Padoan.   Visto il surplus primario che andrà aumentando, visto la crescita che andrà aumentando e visto il costo del debito che è in diminuzione, come tutti sappiamo, tutte queste cose, aritmeticamente, indicano che il debito scenderà forse più rapidamente di quanto

    Continua ...
  • Draghi: NON si può dare di più
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Innanzitutto i fatti: Draghi ha portato a zero i tassi, ha aumentato, cioè ha diminuito (beh, insomma, avete capito) il tasso sui depositi a -0,40%, ha portato l’ammontare mensile degli acquisti di titoli, il cosiddetto Quantitative easing, a 80 miliardi di euro estendendoli anche ai bond societari (ma non bancari) e, per concludere, da giugno sarà lanciato un nuovo pacchetto di Tltro ad un

    Continua ...
  • Chi ha in mano il nostro debito pubblico?
    Giancarlo Marcotti 7 Commenti

    I dati riguardanti l’ammontare del debito delle Amministrazioni pubbliche vengono comunicati mensilmente dalla Banca d’Italia che fornisce anche una serie di interessanti elaborazioni. Da ormai sedici anni, infatti, la nostra Banca Centrale pubblica il “Supplemento al Bollettino Statistico”, sul quale non solo viene riportato l’ammontare del debito e del fabbisogno delle

    Continua ...
  • Conti pubblici: c’è da fidarsi?
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    I conti pubblici, come tutti sappiamo, sono di importanza vitale, spesso, per non dire sempre, hanno determinato l’esito elettorale quindi è necessario che gli organismi preposti al loro calcolo siano assolutamente indipendenti dal potere politico. In Italia, fondamentalmente, sono due gli “Istituti pubblici” preposti a raccogliere, elaborare e pubblicare dati riguardanti la

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale