• Genova, l’Italia ha capito: applausi a Salvini e Di Maio, fischi al PD
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ciò al quale ha assistito ieri l’Italia intera in diretta tv è un evento che potrebbe cambiare i destini del nostro Paese. Per la prima volta ad un funerale di Stato vengono applauditi, anzi di più, viene tributata una vera e propria ovazione ai leaders del governo in carica e contemporaneamente vengono sonoramente fischiati i rappresentanti del precedente esecutivo. Il Partito

    Continua ...
  • Di Maio non si permetta di cedere su Foa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Se Di Maio non ha ancora capito che su Foa si sta decidendo il futuro della democrazia in Italia, allora non ha capito nulla. Viviamo da anni all’interno di un regime che, come tutti i regimi, ha la necessità di governare l’intero sistema mediatico, e se perlomeno non si scalfisce questa dittatura per gli italiani sarà davvero la fine. Il problema dunque è tutto qui: Di Maio ha capito

    Continua ...
  • Se questo Governo piace ai mercati … non è il Governo del cambiamento
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Persino un riciclato di Monti, basterebbe questo per screditare un esecutivo che, se sarà migliore dei governi Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, è soltanto perché far peggio risulterebbe umanamente impossibile. Tuttavia fatemi un favore, un governo con Enzo Moavero Milanesi Ministro degli Esteri … non chiamatelo governo del cambiamento! Fatemi almeno questo favore, abbiate pietà! Un

    Continua ...
  • Giorgetti e Salvini si sono bevuti il cervello
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    O c’è dietro una sottile strategia politica, ma talmente “sottile” da risultare praticamente invisibile … oppure, molto più probabilmente, Giorgetti e Salvini sono andati completamente fuori di testa!!! Quando ho letto sulla rassegna stampa dei principali quotidiani italiani che Giorgetti avrebbe chiesto pubblicamente un “passo di lato a Berlusconi”, cioè un appoggio esterno,

    Continua ...
  • I fatti di Bardonecchia svelano chi è Di Maio: un inetto
    Giancarlo Marcotti 5 Commenti

    I fatti di Bardonecchia sono soltanto l’ennesima riprova che questa Europa ci sta trattando a pesci in faccia. Dovremmo quindi porci, mi auguro per l’ultima volta, la domanda che al momento non ha ancora avuto una risposta, e cioè: ma che ci stiamo a fare ancora in questa associazione di prepotenti lestofanti denominata Unione europea? Una volta eravamo succubi degli Stati Uniti, ma

    Continua ...
  • Il reddito di cittadinanza del M5S? Un’aspirina data ad un malato di cancro
    Giancarlo Marcotti 99 Commenti

    Dimostrare come il reddito di cittadinanza, almeno così come ci è stato “venduto” dal Movimento 5 Stelle, si rivelerà un semplice palliativo che avrà effetti limitati, se non addirittura insignificanti sulla nostra economia, è banale. E’ infatti sufficiente fare questa semplice riflessione: noi possiamo denominarli reddito di cittadinanza, reddito di inclusione, reddito di

    Continua ...
  • Maria Elena Boschi, segua il mio consiglio … lasci la politica
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Maria Elena Boschi torna ad occupare le prime pagine dei giornali. Giuseppe Vegas, il presidente della Consob, nell’audizione davanti alla Commissione parlamentare d’inchieste sulle Banche, rivela di aver incontrato più volte l’attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ed ex-Ministro per le riforme costituzionali all’epoca dei fatti, la quale gli avrebbe manifestato in

    Continua ...
  • Ancora sul duello Di Maio vs Renzi
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    Il mio articolo dal titolo “Di Maio umilia Renzi”, ha scatenato una ridda di commenti, i lettori di Finanza in Chiaro hanno dimostrato ancora una volta di appartenere ad una fascia di pubblico culturalmente elevata, nella maggior parte dei casi, infatti, i giudizi espressi nei post pubblicati sulla pagina Facebook sono stati correttamente motivati. Si rende necessario, ora, che a mia volta

    Continua ...
  • Di Maio umilia Renzi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Per Matteo Renzi questo affronto deve essere risultato intollerabile, farsi umiliare così, pubblicamente, per un vanaglorioso del suo calibro, deve avergli fatto andare il sangue alla testa. Esser trattato da Di Maio come una pezza da piedi e sentirsi dire dal leader dei CinqueStelle che non intende più avere un confronto televisivo perché lui, Matteo Renzi da Rignano, ex Presidente della

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale