• Gli italiani non si vendono per una frittura di pesce
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il “NO” ha vinto, ha vinto nettamente. Renzi si è dimesso, lascia Palazzo Chigi, probabilmente, però, come aveva promesso, non lascia la politica (purtroppo), ora occorrerà capire cosa intenderà fare il PD. Ma l’esito del referendum è stato chiarissimo, non tanto per lo scarto dei voti, quanto per la differenza del voto regionale. Gli italiani non hanno bocciato una riforma

    Continua ...
  • Renzi ritratta (l’unica cosa giusta che aveva detto)
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Forse siamo all’apice, o al fondo, dipende. L’apice dell’assurdo, il fondo della dignità umana. Matteo Renzi, nella classifica dei voltagabbana, supera di gran lunga ogni suo predecessore, ormai, dopo questa, ritengo che rimarrà imbattuto per sempre, qualsiasi suo successore potrà gareggiare solo per il secondo posto. Ovviamente mi sto riferendo al ritiro dalla politica che il nostro

    Continua ...
  • Varoufakis, dimissioni: era già tutto previsto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Ministro dell’Economia greco, Yanis Varoufakis, annuncia “a sorpresa” le sue dimissioni. “A sorpresa” per tutti, ma non per i lettori di Finanza In Chiaro. Ma come? Vince il referendum e si dimette?!?!? Di solito ci si dimette dopo le sconfitte, non dopo le vittorie, ma io vi avevo già spiegato tutto in anticipo, definendo Varoufakis “un furbone”. Ecco cosa avevo

    Continua ...
  • Marino è alla follia. Per favore aiutatelo, dopotutto è una persona umana
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    La domanda da porsi è se Marino fosse già così ancor prima dell’elezione a Sindaco di Roma, oppure sia la situazione che si è venuta a creare che lo ha portato al delirio. Forse teme che la Magistratura abbia in mano registrazioni telefoniche compromettenti, non so, ipotizzo, perché l’attuale situazione psichica del Sindaco di Roma è decisamente preoccupante. Penso di non

    Continua ...
  • Napolitano, dimissioni subito! E con ignominia!
    Giancarlo Marcotti 4 Commenti

    Dopo quanto raccontato dall'ex Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Timothy Geithner, sul suo libro “Stress test”, non ci possono più essere dubbi, vanno immediatamente chieste le dimissioni al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Geithner, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti dal 2009 al 2013, riporta di essere stato contattato nell'autunno del 2011 da alti Funzionari

    Continua ...
  • Si mette una croce sulla giunta Crocetta?
    Redazione Commenta per primo

    E' forse arrivato anche per Crocetta il momento di gettare la spugna? Lui dice di no, ma dopo le dimissioni delll'assessore al Bilancio la giunta siciliana sembra abbia i giorni contati. Crocetta ha ormai contro tutti, ma ciò che l'Italia intera deve chiedersi è: La Sicilia è governabile? La risposta è: probabilmente no! Come è possibile guidare una azienda fallita? Occorre solo

    Continua ...
  • Il ministro De Girolamo si dimette: “Il governo non mi ha difeso”
    Redazione Commenta per primo

      Dopo le polemiche per l'inchiesta sulla Asl di Benevento, il ministro ha lasciato la sua poltrona. Nella nota con cui lascia il dicastero, un duro giudizio dell'esecutivo: "Non ha difeso la mia onorabilità" "Mi dimetto da ministro. L'ho deciso per la mia dignità". Il ministro Nunzia De Girolamo ha annunciato in una nota questa sera di avere lasciato il suo posto al dicastero delle

    Continua ...
  • De Girolamo si difende in aula: “Mai abusi di potere o pressioni”
    Redazione Commenta per primo

    "Mia figlia vada a testa alta. Illecite le intercettazioni" Si difende con piglio determinato e voce ferma, destinata a incrinarsi una sola volta, quando sostiene che la figlia, Gea, "dovrà andare a testa alta", la ministra per le Politiche agricole Nunzia De Girolamo nell'aula della Camera. Non è indagata, ripete più volte, ma il suo nome è finito per alcune intercettazioni "illecite" nella

    Continua ...
  • Tsunami Ama: si dimette il neo Ad Ivan Strozzi
    Redazione Commenta per primo

      Cinque giorni. Se non fosse per l’altra clamorosa gaffe sul comandante dei vigili urbani, nominato dopo tre mesi di «studio» sui curriculum arrivati al sindaco e dimesso dopo un giorno per mancanza di requisiti, quello di Ivan Strozzi, nominato giovedì scorso presidente e amministratore unico di Ama e dimessosi ieri, poteva essere un buon record. Che la vicenda avesse preso una

    Continua ...
  • Governo, si dimette Stefano Fassina “Lascio dopo parole Renzi su di me”
    Redazione Commenta per primo

      Il viceministro dell'Economia spiega così la sua decisione: "Nulla di personale. Me ne vado perché io ho sostenuto una posizione diversa" Il viceministro dell'Economia, Stefano Fassina, ha presentato le sue dimissioni al presidente del Consiglio, Enrico Letta. Secondo quanto ha riferito lo stesso Fassina, si tratta di una decisione "irrevocabile". "Lascio il mio incarico - ha detto

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale