• Borse euforiche per i dazi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ma chi ha detto che i dazi distruggono le economie? Al contrario le galvanizzano! Ed ecco che i mercati borsistici quindi rispondono in maniera entusiastica ai dazi di Trump ed ai contro-dazi delle Unione europea. Tu mi aumenti l’acciaio? Ed io ti aumento il whisky! (Acciaio contro whisky americano?!? Ma chi lo beve più in Europa il whisky americano?). Tu mi aumenti l’alluminio? E io

    Continua ...
  • Il debutto di Powell fa volare il dollaro
    Redazione Commenta per primo

    Il  presidente della Fed, Jerome Powell, mette in luce prospettive positive per l'economia statunitense in occasione della prima audizione parlamentare Il dollaro in questo ultimo scampolo di febbraio ha ottenuto quotazioni in netto rialzo. Come non accadeva da tre settimane la moneta USA ha spiccato un balzo in avanti complice  l’arrivo del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell,

    Continua ...
  • Cosa sta accadendo sui mercati finanziari. Attenzione al reddito fisso
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Oramai è chiaro, tutti coloro che conoscono il funzionamento dei mercati finanziari si sono accorti del totale scollamento fra il cosiddetto “mercato” e la “Fed”. In altri termini il mercato non risponde agli annunci della Fed, è … come se non gli credesse più. Cosa è accaduto? La Yellen non è più credibile? Guardate che non sarebbe un’assurdità rispondere “sì” a

    Continua ...
  • Fate attenzione al cambio euro/dollaro. Comincia tutto da lì
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    In molti sembra abbiano voglia di “anticipare” Draghi, certamente il Presidente della Bce si preparerà a “fare catenaccio”, ma l’attacco dei traders ora sembra sferrato e si sa che una volta rotti gli argini non si riesce più a frenare la forza impetuosa delle acque. Il segnale è arrivato, ed è molto chiaro, l’euro/dollaro ha sfondato di botto quota 1,15. E’ un livello

    Continua ...
  • Wall Street risorge immediatamente
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il mondo non può permettersi una contrazione di Wall Street, per l’Europa sarebbe un vero disastro, quindi le parole del vicepresidente della Bce, Vitor Constancio, sono andate in questo senso. Draghi ieri aveva provato a dire un pezzo, seppur minimo, di verità, e già stava succedendo il finimondo, basta questo per capire in quale situazione ci troviamo. Ed allora il “vice” ha

    Continua ...
  • Wall Street: giù il dollaro, su la Borsa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continua la solita litania, lo scrollone di mercoledì scorso è rimasto un “unicum”, sembra proprio sia stato fatto apposta per spaventare qualcuno, indurlo a vendere, per poter quindi acquistare a prezzi più convenienti. Il VIX è già tornato sotto quota 11 punti e dopo tre rialzi consecutivi l’indice di riferimento della Borsa americana, lo S&P500, si trova in prossimità del

    Continua ...
  • Wall Street: la Yellen muove solo il dollaro
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nei primi minuti di contrattazione Wall Street è stata subissata dalle vendite, il Dow Jones è sceso fino ai 19.740 punti, si viaggiava quindi sui minimi degli ultimi quaranta giorni, ma la cosa più preoccupante era che non se ne comprendeva il motivo. Dopotutto le Piazze europee pur non brillando era mediamente invariate rispetto alla vigilia e dall’Asia, in mattinata, non erano arrivate

    Continua ...
  • Il cambio Eur/Usd condiziona i mercati azionari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Attenzione perché per capire quel che succederà sui mercati borsistici spesso occorre guardare quel che accade sui mercati valutari, ed i mercati valutari oggi han detto qualcosa. Prendiamo il cross più importante al mondo: l’Eur/Usd. Ebbene vi ricorderete senz’altro che nelle scorse settimane il passatempo più gettonato era scommettere su quando il cambio euro/dollaro avrebbe

    Continua ...
  • Mercati finanziari: il 2017 parte alla grande, però …
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Sui mercati finanziari il nuovo anno è partito nel migliore dei modi. I listini azionari fanno registrare rialzi in tutti i cinque continenti. Non c’è un solo indice di Borsa che in questa prima settimana del 2017 non abbia fatto registrare una performance positiva. Insomma nessuna nube all’orizzonte ed il sole splende su tutto il pianeta. Dobbiamo quindi essere ottimisti, se non proprio

    Continua ...
  • Strana seduta a Wall Street. Nuovo massimo storico per il Nasdaq
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Cosa sia accaduto in quell’ora e un quarto, dalle 16:30 alle 17:45 (dalle 10:30 alle 11:45 ora di New York), al momento non è dato a sapere. In quel lasso di tempo sui listini americani si sono abbattute improvvisamente forti vendite, il Dow Jones, ad esempio, è passato dai 19.940 ai 19.810 punti, per poi recuperare ed andare a concludere la seduta nuovamente in area 19.900 punti. Si

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
Posts not found. Pleae config this widget again!
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale