• Fate attenzione al cambio euro/dollaro. Comincia tutto da lì
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    In molti sembra abbiano voglia di “anticipare” Draghi, certamente il Presidente della Bce si preparerà a “fare catenaccio”, ma l’attacco dei traders ora sembra sferrato e si sa che una volta rotti gli argini non si riesce più a frenare la forza impetuosa delle acque. Il segnale è arrivato, ed è molto chiaro, l’euro/dollaro ha sfondato di botto quota 1,15. E’ un livello

    Continua ...
  • Welfare, due italiani su tre (64%) andrebbero a vivere all’estero dopo la pensione
    Redazione Commenta per primo

    Più della metà degli italiani (55%), infatti, teme che la propria pensione non sarà sufficiente e un ulteriore 26% vede molta incertezza all’orizzonte Il 55% punterebbe sulla previdenza complementare, mentre solo il 34% vede nella casa un bene rifugio per la vecchiaia Torino, 29 giugno 2017 - Dopo la pensione? La valigia. Perché di fronte alla prospettiva di assegni sempre più bassi,

    Continua ...
  • I francesi sono idioti od orgogliosi?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Le chiavi di lettura del voto per le presidenziali in Francia possono essere due: o i francesi sono ancora più stupidi degli italiani e dopo la fallimentare esperienza del nostro Paese han voluto all’Eliseo un ibrido tra Monti e Renzi, oppure hanno molto più orgoglio degli italiani ed allora, anziché farsi imporre un “liquidatore” dall’Europa, come è successo a noi, hanno preferito

    Continua ...
  • Le mamme in coda per l’elemosina, così si umilia un popolo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Se si vogliono perseguire politiche di sostegno alle nascite si incrementano gli asili nido e le tutele lavorative per le donne, non si dà alle neo mamme una umiliante elemosina di 800 euro. Purtroppo la drammatica situazione economica nella quale si trova la popolazione italiana fa sì che le neo-mamme siano costrette a subire l’umiliazione di dover fare richiesta del

    Continua ...
  • Il mondo ha bisogno di una rivoluzione liberale
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Dow Jones e lo S&P500 cercano un assestamento, mentre il Nasdaq vola verso vette inviolate giorno dopo giorno. Forse poteva essere prevedibile, ma a mio parere si sono superati tutti i limiti. Continua così una situazione paradossale, si acquista in Borsa perché “non si può fare altro” ed allora mentre per le aziende tradizionali le bolle speculative si evidenziano presto, ci si

    Continua ...
  • L’Italia si sta sgretolando
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Gli italiani stanno assistendo allo sgretolamento del loro Stato, incapaci di reagire, rimanendo quasi paralizzati dalla paura, tuttavia, sotto certi punti di vista, ciò non deve sorprendere, noi siamo fatti così. Basta ricordare che nel 1992, abbiamo abbandonato lo SME (Sistema Monetario Europeo) ma dopo aver firmato il trattato di Maastricht, abbiamo cioè lasciato un deleterio sistema di

    Continua ...
  • Italia commissariata? Non è da escludere. Dopo le elezioni in Germania …
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dopo aver ottenuto 19 miliardi di “flessibilità”, ossia l’autorizzazione da parte dell’Europa a spendere soldi che non abbiamo, soldi con i quali avremmo dovuto fare nuovi investimenti, e dopo aver avuto altri 5,5 miliardi “extra” per terremoto e migranti, i nostri conti non tornano ancora. Il Comitato economico e finanziario dell’Ue (formato da Commissione Ue, Bce e governi),

    Continua ...
  • Wall Street monotona e ripetitiva, finché un bel giorno …
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Concentriamo oggi l’attenzione esclusivamente sul Nasdaq ed analizziamo quel che è accaduto da inizio anno, ricordiamo solo che il cosiddetto indice dei titoli tecnologici aveva cominciato a salire dal 4 novembre, ossia tre sedute prima della elezione di Trump a nuovo Presidente degli Usa. Ebbene negli ultimi due mesi dell’anno scorso il Nasdaq aveva guadagnato circa 6 punti percentuali e

    Continua ...
  • Non vi fa paura questo grafico?
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    E’ il grafico degli ultimi 30 anni dello S&P500, l’indice di riferimento della Borsa americana, come vedete, ho voluto utilizzare la scala “percentuale” ponendo pari a zero il valore alla chiusura del 31 marzo 2009. Ebbene da allora l’indice a stelle e strisce ha guadagnato il 190,29%, in pratica, quindi, è quasi triplicato. Non sarebbe cambiato di molto se avessi riportato il

    Continua ...
  • Filippo Taddei (Responsabile economico del Pd), la più grande figura di m… della storia
    Giancarlo Marcotti 33 Commenti

    Io mi chiedo se una persona normale dopo una figura di m… di questo genere possa presentarsi ancora in pubblico, fosse accaduto a me, per la vergogna, mi sarei ritirato in un eremo rifuggendo da qualsiasi rapporto col prossimo. In breve. Filippo Taddei è il Responsabile economico del Pd (pazzesco!!!) è ospite in studio della trasmissione Omnibus in onda su La7 e condotta da Alessandra

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale