• Incredibile Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continuano le giornate vietate ai cardiopatici sulla Borsa di New York. La settimana si è conclusa con un’altra seduta-bingo nella quale gli indici di Wall Street sono stati sballottati in su e in giù come la pallina di un flipper. Il Dow Jones partiva in territorio positivo sui 24.000 punti, nelle prime tre ore di contrattazione perdeva 600 punti precipitando a quota 23.400 punti, poi,

    Continua ...
  • Follie a Wall Street: Dow Jones -4,6%
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In questi casi si suol dire: tanto tuonò che piovve! Anzi grandinò! Ma chicchi grossi come palle da golf. Insomma il tanto temuto sell-off sulla Borsa americana … è arrivato, ed adesso veramente la situazione si fa seria. D’altronde era inevitabile, prima o poi doveva accadere, l’ho ribadito più volte, c’erano moltissimi indizi, compreso il più importante di tutti: in televisione

    Continua ...
  • La Fed ridurrà il suo bilancio … ma con calma. E la Bce?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Tranquilli … state tranquilli! E’ vero, una Banca Centrale dovrebbe avere un bilancio molto contenuto, tuttavia, se durante gli anni di crisi, per frenare le conseguenze nefaste di un Pil in calo, è “costretta” a operare in maniera anticiclica, aumentando anche molto significativamente il proprio bilancio, questo non sarà un grosso problema, negli anni di crescita economica che, come

    Continua ...
  • La Fed continua ad assecondare i mercati ed il Dow Jones arriva a 9
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nona seduta rialzista consecutiva e settimo nuovo massimo storico di fila per l’indice più vecchio del mondo che non frena neppure quando Apple (-1,68%) confermando il ritracciamento in atto, finisce in fondo alla classifica. Nei trenta minuti che hanno preceduto l’inizio della conferenza stampa di Janet Yellen, il mercato si dimostrava estremamente prudente. Cosa avrebbe detto la

    Continua ...
  • Cosa sta accadendo sui mercati finanziari. Attenzione al reddito fisso
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Oramai è chiaro, tutti coloro che conoscono il funzionamento dei mercati finanziari si sono accorti del totale scollamento fra il cosiddetto “mercato” e la “Fed”. In altri termini il mercato non risponde agli annunci della Fed, è … come se non gli credesse più. Cosa è accaduto? La Yellen non è più credibile? Guardate che non sarebbe un’assurdità rispondere “sì” a

    Continua ...
  • Wall Street: le minute del FOMC spaventano il mercato
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Seduta dai due volti a New York, una prima parte straordinariamente positiva con gli indici americani che stavano guadagnando quasi un punto percentuale, ed una seconda parte caratterizzata da una gragnola di vendite. Bilancio? I tre principali indici americani hanno concluso la giornata in calo, il Dow Jones (-0,20%) ha maggiormente limitato le perdite, lo S&P500 (-0,31%) ha lasciato

    Continua ...
  • Wall Street, ancora prudente, termina contrastata
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dow Jones e S&P500 in leggero ribasso mentre il Nasdaq sale, seppur di poco. Insomma sembrerebbe che sia stata ancora una seduta interlocutoria ed in effetti è così, è vero infatti che il DJ è calato per la terza volta nelle ultime quattro sedute, ma dal record storico, stabilito solo una settimana fa, si è scesi meno di un punto. Quindi nulla di rilevante. Wall Street si prepara ad

    Continua ...
  • Wall Street in lieve calo, ma nessun allarme (per ora)
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nessuna svendita, e non si può neppure parlare di storno quando il ribasso si limita a tre decimi di punto, come nel caso dello S&P500 e del Nasdaq, o addirittura ad un decimo di punto come accaduto oggi al Dow Jones. Fra un paio di giorni conosceremo le decisioni prese dalla Bce. Ovviamente non c’è il minimo dubbio che i tassi non verranno toccati, ma ciò che il mercato attende è la

    Continua ...
  • Wall Street irrefrenabile: nuovo record storico per il Dow Jones
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    E siamo a nove, per la nona volta consecutiva l’indice Dow Jones ha migliorato il suo massimo assoluto, e certamente non si fermerà, la bolla speculativa che sta interessando le Borse più liquide, ossia Wall Street e Francoforte non si ferma, anzi si alimenta. Ormai tutti hanno capito quel che sta accadendo sui mercati, nulla, per il momento, può fermare questi acquisti sui listini

    Continua ...
  • Wall Street: solo qualche presa di beneficio
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Seduta da “mare mosso” a Wall Street, e come tutti sappiamo, in questi casi è meglio starsene tranquilli in spiaggia e non sfidare le onde. Queste “onde”, poi, non erano neppure naturali, bensì provocate artificialmente. Ma è meglio parlar chiaro. Non penso che ci sia stato qualcuno che pensasse ad una decisione diversa rispetto a quella annunciata dalla Fed, l’aumento dei tassi

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale