• Borse di nuovo giù, Wall Street non aiuta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L'Europa però limita i danni Rimbalza Campari, bene anche Ferrari e Poste Italiane. Positive le utilities, mentre scendono i petroliferi, i bancari ed il risparmio gestito. Per la verità si era capito subito che la giornata non sarebbe stata positiva, immediatamente dopo l’apertura, avvenuta in territorio positivo, si erano viste soltanto vendite, e dopo un paio d’ore di

    Continua ...
  • Borse: che botta!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Sell-off sui mercati A Milano si salvano dalle vendite tre utilities, per il resta profondo rosso soprattutto per i titoli industriale. Minimo storico per Pirelli. Parigi (-3,6%), Francoforte (-3,1%) e Londra (-2,3%). Le Borse europee hanno preso una bella sberla. Già nella nottata dall’Asia erano arrivate notizie per nulla confortanti, con i principali listini orientali in calo di circa

    Continua ...
  • Borse: è sempre Piazza Affari la più attrattiva
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dopo le parole di Powell Piazza Affari avanza con Petroliferi e bancari. Svetta Saipem, bene anche Unipol e Finecobank. Cali non preoccupanti per Azimut, Terna ed Italgas. Mentre Parigi (-0,1%) e Londra (-0,1%) scendono ancora quasi impercettibilmente, Francoforte (-0,5%) prende un’altra scoppola, stavolta, però, la colpa non è di Deutsche Bank (+0,4%) che è salita, seppur di poco, ma

    Continua ...
  • Borse europee ancora su
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Piazza Affari la migliore In evidenza i petroliferi. Nuovi massi storici per Ferrari, Hera, Amplifon e Terna. Bene Moncler, Campari ed Stm. In calo tutto il settore bancario. Seduta decisamente positiva per le Borse europee, ma anche poco volatile per il nostro Ftse Mib (+0,66%) che al fixing ha fatto segnare praticamente la stessa quotazione dell’apertura. Positive, anche se con

    Continua ...
  • Draghi: un nuovo “Whatever it takes”
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Draghi infiamma le Borse Euforia sui mercati dopo le parole di Draghi che lancia un altro Quantitative easing. Tutti positivi i 40 titoli che compongono il nostro indice principale. Draghi lancia un siluro, anzi, una batteria di siluri, facendo chiaramente intendere che l’eurozona non deve implodere, costi quel che costi. Ed allora è disposto a lanciare un altro Quantitative

    Continua ...
  • Borse: tornano le vendite
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Uno storno che per il momento non fa male Svetta ancora una volta Azimut. Nuovo record storico per Ferrari, lo sfiorano Enel e Terna. Sul fondo Tenaris e Saipem dopo il calo del petrolio. Potremmo parlare semplicemente di un fisiologico storno? Una boccata d’ossigeno dopo una corsa a perdifiato? Sì, certo, uno storno è sempre nell’aria, tuttavia sarà bene fare attenzione. Segni

    Continua ...
  • Borse: continua il sentiment positivo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Francoforte ritrova fiducia Ferrari, una corsa senza fine. Svetta però Stm davanti a Banca Generali e Cnh Industrial. Sul fondo Diasorin vittima delle prese di profitto.  Quarto rialzo di fila e sesto nelle ultime sette sedute per la nostra Piazza Affari, il rimbalzo prende quindi consistenza, dopo un mese di maggio da dimenticare giugno sta regalando solo soddisfazioni agli

    Continua ...
  • Piazza Affari non teme l’Europa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Tanti nuovi massimi assoluti a Piazza Affari Record storici per Ferrari, Enel, Hera ed Italgas. Ancora giù i titoli del comparto bancario e del risparmio gestito. Ancora male Telecom. Giornata decisamente contrastata sui mercati borsistici europei, sale Londra (+0,6%), scendono Parigi (-0,3%) e Francoforte (-0,2%), mentre Wall Street continua a far valere la propria forza, dopo un mese di

    Continua ...
  • Piazza Affari, male ma non malissimo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Borse "tranquille" dopo le elezioni  La Ferrari in pista non va, ma in Borsa batte ogni record. Sul fondo Leonardo, ancora male Finecobank. Rimbalzano Telecom e Prysmian. Dopo che nella prima parte della seduta il nostro indice principale si è pericolosamente avvicinato a quota 20.000 punti, la Borsa milanese ha avuto una reazione d’orgoglio riuscendo a dimezzare le perdite. In calo

    Continua ...
  • Piazza Affari penalizzata dai titoli del comparto bancario
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Soltanto la Borsa milanese in rosso Vola Ferragamo dopo i conti. Massimo storico per Ferrari. Male i titoli bancari, in controtendenza Banco BPM. Ancora giù Telecom. Certo, potremmo dire che l’abbiamo scampata bella, quando mancava poco più di un’ora alla conclusione delle contrattazione il nostro indice principale stava perdendo ancora quasi un punto e mezzo percentuale. Al

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale