• Borse volatili, il mercato dà segni di nervosismo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nonostante Wall Street continui la sua ascesa Arriva lo storno per Fiat Chrysler, contrastati i bancari con Unicredit che scende ed Intesa che sale. Giù i petroliferi, tornano a salire le utilities. Le Borse europee che, una volta tanto, anziché a Wall Street rivolgono la propria attenzione a Francoforte, sembra infatti siano sorti forti dubbi sulla terza edizione della Grosse Koalition.

    Continua ...
  • Inciucio in Germania, ma a volare è Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ottima ottava per il Ftse Mib Ancora in auge i titoli della galassia Agnelli. Molto bene anche il settore bancario con l'eccezione di Mediobanca. Sul fondo Unipol ed UnipolSai. Nella integerrima Germania, dopo essersene dette di tutti colori in campagna elettorale, dopo aver preso entrambi una scoppola alle elezioni e dopo aver escluso qualsiasi riedizione della Grande Coalizione, ebbene

    Continua ...
  • Piazza Affari: il 2018 continua a sorridere
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il dollaro debole non penalizza la Borsa milanese Petroliferi in grande spolvero, ma le luci sono sempre puntate sulla galassia Agnelli che polverizza ogni record. Giornata da dimenticare per il lusso.  Il crollo del dollaro e l’impennata del petrolio hanno favorito il nostro indice di riferimento, in progresso anche Londra (+0,2%), mentre Parigi (-0,3%), e soprattutto Francoforte

    Continua ...
  • Il Ftse Mib riagguanta quota 23.000
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Solo frecce verdi sulle Borse europee Svetta Finecobank e ritoccano i proprio massimi storici ancora Fiat Chrysler, Exor, e Cnh Industrial. Bene Leonardo ed Stm. In calo Ferragamo. Ci risiamo, il nostro indice principale, il Ftse Mib (+0,70%), al fixing è tornato sopra quota 23.000 punti. Non è un livello “normale”, per molti analisti, infatti è da considerarsi “speciale”,

    Continua ...
  • Borse europee: ancora in crescita la zona euro
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mentre Wall Street sembra voler rifiatare Cinesi, coreani, ma anche gli americani sembrano interessati a Fiat, il titolo sale nell'iperspazio trainando le altre aziende del gruppo. In calo Ferragamo. Il Ftse 100 (-0,4%) di Londra ha confermato di avere un po’ il fiato corto, mentre le Borse della zona euro hanno dimostrato ancora una certa vena. Il Dax (+0,4%) di Francoforte ed il Cac

    Continua ...
  • Le Borse continuano la folle corsa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Se il buongiorno si vede dal mattino ... Automotive in festa. Fiat superstar, ma ritoccano i loro massimi anche Exor e Cnh Industrial. Completano la festa Brembo e Pirelli. Bancari contrastati. Seduta fotocopia rispetto alla vigilia, Londra sale per inerzia, ma quanto basta per ritoccare il proprio massimo storico, per la prima volta il Ftse100 (+0,4%) supera quota 7.700 punti. Parigi e

    Continua ...
  • Le Borse si infiammano, Piazza Affari superstar
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Euforia nei cinque continenti La galassia Agnelli conclude una seduta "storica", Fiat e Cnh Ind. polverizzano i loro massimi assoluti. Fixing record anche per Finecobank. In calo solo Campari. Il buongiorno si vede dal mattino, e Tokyo aveva inviato un segnale inequivocabile, il Nikkei (+3,3%) aveva infatti concluso le contrattazioni superando i 23.500 punti, un livello che l’indice

    Continua ...
  • Borse: continua l’euforia sui mercati
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La locomotiva americana non rallenta la marcia Svetta Stm nonostante il tonfo odierno di Intel. Bene la galassia Agnelli, Fiat Chrysler dopo esser stato il miglior titolo del 2017 è partito alla grande anche nel 2018.  Francoforte (+0,8%) e Parigi (+0,8%) han guadagnato quasi un punto percentuale, Londra (+0,3%) e Milano si sono accontentate di qualche decimo, tuttavia i listini azionari

    Continua ...
  • Le Borse iniziano l’anno all’insegna della volatilità
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib, giù e su per finire in parità Borse europee caute mentre al di là dell'Oceano si concentrano forti acquisti sui titoli tecnologici. A Piazza Affari bene Unipol e Fiat, in calo Brembo ed Italgas. A Piazza Affari il nostro indice di riferimento partiva in territorio positivo, ma immediatamente arrivano solo vendite, dopo un paio d’ore dall’inizio delle contrattazioni, tuttavia,

    Continua ...
  • Piazza Affari: il 2017 termina con un ribasso
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Londra sui massimi storici Vendite a pioggia che hanno risparmiato solo Salvatore Ferragamo e Pirelli. Male ancora la galassia Agnelli, ma Fiat rimane il best performer del 2017. Era nell’aria … ed è andata così. L’ultima  seduta dell’anno si è conclusa con un ribasso, le vendite hanno riguardato tutti i comparti, insomma sono “cadute a pioggia”. E’ vero, il bilancio del

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale