• Wall Street non si espone e resta alla finestra
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Seduta di non facile interpretazione quella alla quale abbiamo assistito oggi a Wall Street. Innanzitutto diciamo che il massimo di giornata lo abbiamo toccato nei primi minuti di contrattazione, tuttavia dobbiamo anche sottolineare che quando tutto lasciava presagire che avremmo concluso la seduta sui minimi è arrivato un rimbalzo proprio nei minuti finali. Non possiamo così dare un

    Continua ...
  • Dow Jones: siamo arrivati a sette
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Sette sedute rialziste di fila per l’indice più vecchio del mondo, il Dow Jones ha anche stabilito così il quinto nuovo record storico consecutivo, oggi al fixing ha fatto segnare quota 22.331,35 punti. Domani si riunisce il FOMC e mercoledì conosceremo le decisioni, le attese sono per un nulla di fatto, ma probabilmente i tassi verranno aumentati prima della fine dell’anno almeno una

    Continua ...
  • Wall Street ancora a due facce
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Terzo ribasso di fila per il Dow Jones (-0,31%), ma il Nasdaq (+0,36%) non demorde e continua a superare ogni precedente massimo storico alla vigilia di importanti trimestrali. L’indice di riferimento della Borsa americana, lo S&P500 (-0,11%) si ferma a metà strada, mantenendosi su livelli stratosferici. Straordinaria Apple (+1,21%) che dopo un mese di giugno nel quale si erano visti

    Continua ...
  • Wall Street rimane sui massimi storici, grazie … alla paura
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    I listini di Borsa americani non ne vogliono sapere di scendere ed ecco che anche in una giornata come quella odierna,  nella quale le Piazze di tutto il mondo hanno subìto perdite, in alcuni casi, come quello di Francoforte, anche pesanti, a New York i principali indici hanno terminato la seduta praticamente sulla parità. Potremmo dire Wall Street ultimo baluardo, sembra però che a tener

    Continua ...
  • Wall Street: seduta fotocopia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora un nulla di fatto per il Dow Jones (+0,00%) e lo S&P500 (-0,08%), mentre a muoversi un po’ è il Nasdaq (+0,27%) giunto al terzo rialzo di fila. Wall Street sembra temere un ritracciamento che al momento riteniamo possa essere soltanto salutare, le continue discussioni sul “prezzo” raggiunto in particolare da alcuni titoli non fa bene alla Borsa. In altre parole i titoli

    Continua ...
  • Wall Street positiva nel giorno di Trump
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dopo cinque ribassi di fila il Dow Jones (+0,48%) ritrova il segno più nell’ultima seduta della settimana, nel giorno in cui, con la solenne cerimonia del giuramento, Donald Trump si è ufficialmente insediato alla Casa Bianca. Un discorso, quello del nuovo Presidente, assolutamente fuori dagli schemi, Trump ha stupito tutti perché ha ribadito che durante il suo mandato intende far tornare

    Continua ...
  • Wall Street: continua lo stand-by
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Termina col segno meno la prima seduta di settimana per i tre principali indici di Borsa americani, ma i ribassi sono risibili, praticamente impalpabili. Sul Dow Jones il range di giornata è stato di 63,1 punti, praticamente meno dello 0,35% e questo dato vi dice tutto, potremmo chiudere qui il commento. Non è accaduto nulla e forse non accadrà nulla fino all’election day. Ma non è

    Continua ...
  • Wall Street poco mossa, ma per lo S&P500 arriva l’ennesimo record storico
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Un range inferiore agli 80 punti (0,43%) per il Dow Jones (+0,29%) è il segnale più significativo di una seduta tranquilla, tuttavia non va sottovalutato l’immediato ritorno alla crescita degli indici americani, il nuovo record storico dello S&P500 ed il superamento dei 5.100 punti da parte del Nasdaq. Un solo dato macro degno di nota, l’indice PMI manifatturiero, salito oltre le

    Continua ...
  • Wall Street: il DJ si avvicina di nuovo ai 18.000 punti
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Solo buone notizie per i mercati finanziari, in Europa ed in Gran Bretagna si parla di allentare la politica monetaria, le Banche Centrali immetteranno direttamente nuova liquidità tramite l’acquisto di bond. Non è il contesto per addentrarci nei dettagli tecnici, ma penso che sia chiaro anche a chi non si occupa di mercati finanziari in maniera professionale che tutte queste misure si

    Continua ...
  • Wall Street: il rimbalzo può attendere
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il rimbalzo si fa attendere Ennesimo crollo per i titoli del comparto bancario. Bene General Electric, P&G e Walt Disney. In calo Home Depot. Sul Nasdaq sale Yahoo, mentre scende Baidu. Wall Street cerca di resistere, soffrono i titoli del comparto bancario, ma altri comparti hanno avuto timidi rimbalzi, niente di eclatante, veri e propri segnali di ripresa non si sono ancora visti,

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale