• Baviera, un terremoto politico, ma era già tutto previsto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Alle elezioni bavaresi ad uscire sconfitta è la … Grosse Koalition, la CSU scende dal 47 al 37%, l’SPD dimezza i suoi voti passando dal 20 al 10%, ed allora … a chi sono andati quei voti? I Verdi volano sfiorando il 18%, Alternative fur Deutschland entra in parlamento per la prima volta conquistando l’11% dei consensi, ma possono senza dubbi cantare vittoria anche i Freie Waehler ai

    Continua ...
  • La Merkel angosciata dalle elezioni in Baviera
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La CSU, i cristiano sociali bavaresi, storici alleati della CDU, i cristiano democratici, ossia il partito della Merkel, sono ai ferri corti. Alle prossime elezioni regionali che si terranno nella Baviera si prospetta un vero e proprio crollo per la CSU ed il motivo è sostanzialmente uno solo: il problema immigrazione. Seehofer, attuale Ministro degli interni e negli ultimi dieci anni a capo

    Continua ...
  • Elezioni Germania: ecco perché i tedeschi hanno bastonato la Merkel e Schulz
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L’analisi del voto tedesco non poteva essere più facile: puniti i partiti di governo, premiati gli altri. E’ vero, fa un po’ specie notare che siano state penalizzate le formazioni politiche che costituivano l’esecutivo di un Paese che non ha mai avuto nella sua storia una situazione economica così florida. In Germania infatti la Borsa è sui massimi storici, l’economia continua a

    Continua ...
  • Draghi vuol fare la colomba, ma il mercato non gli crede
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Attesissima la dichiarazione di Draghi susseguente all’annuncio sui tassi che, naturalmente, sono rimasti invariati. Il Presidente della Bce, per la verità, aveva già detto che eventuali novità ci sarebbero state solo in autunno, ma i traders fanno il loro mestiere, per loro non c’è mai un momento di “attesa”, d’altronde chi capisce per primo quali saranno gli sviluppi …

    Continua ...
  • Fate attenzione al cambio euro/dollaro. Comincia tutto da lì
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    In molti sembra abbiano voglia di “anticipare” Draghi, certamente il Presidente della Bce si preparerà a “fare catenaccio”, ma l’attacco dei traders ora sembra sferrato e si sa che una volta rotti gli argini non si riesce più a frenare la forza impetuosa delle acque. Il segnale è arrivato, ed è molto chiaro, l’euro/dollaro ha sfondato di botto quota 1,15. E’ un livello

    Continua ...
  • E’ morto Kohl l’uomo che ha buggerato Prodi (e gli italiani)
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La morte di un personaggio pubblico è inevitabile che induca ad una riflessione sulla sua figura e sulla sua eredità storica e culturale. Diciamo innanzitutto che Helmut Kohl è stato uno statista, forse uno dei pochissimi statisti che l’Europa ha avuto negli ultimi 40 anni, assieme a Margaret Thatcher e Giulio Andreotti. Egli certamente passerà alla storia per aver dato ai tedeschi

    Continua ...
  • Erdogan chiede al suo popolo di sganciare un “ordigno nucleare” sull’Europa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan è sulle prime pagine di tutti i giornali, il durissimo scontro con l’Unione europea è senza precedenti, così come le parole al vetriolo indirizzata in particolare alla Cancelliera tedesca Angela Merkel. Come noto, tutto ha avuto inizio quando il Premier olandese Rutte ha non ha consentito a Ministri del governo di Erdogan di arrivare sul suolo

    Continua ...
  • Pil II° trimestre: Germania batte Italia 4-0
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L’Istituto Federale di Statistica di Wiesbaden ha annunciato ieri che il Pil della Germania nel secondo trimestre dell’anno in corso è cresciuto dello 0,4% mentre, come tutti sappiamo, nello stesso periodo in Italia è rimasto immobile: 0,0%. Per cui possiamo dire: Germania batte Italia 4-0. Il dato è sorprendentemente positivo, le previsioni degli analisti erano per una crescita molto

    Continua ...
  • L’Unione europea non può funzionare
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    Le infinite discussioni che si sono scatenate all’indomani del voto referendario britannico lasciano il tempo che trovano, le diverse argomentazioni sostenute da politici, giornalisti ed analisti in genere, hanno il solo scopo di offuscare quella che è l’unica verità, e cioè che: l’Unione europea non può funzionare, quindi è fatalmente destinata a disgregarsi. E per un motivo

    Continua ...
  • Italia! C’è posta per te. Mittente: Bundesbank
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Verrebbe da chiedersi perché Weidmann, il capo della Bundesbank, sia venuto ieri in Italia. Nessuno lo aveva invitato, né doveva intervenire ad alcun convegno, non ha incontrato personaggi politici, ha pranzato col nostro Governatore Ignazio Visco e tenuto un discorso nella residenza dell’Ambasciatore tedesco. Quindi il mistero rimane. Proviamo ad avanzare qualche ipotesi iniziando da

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale