• Wall Street: non solo prese di profitto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Forse a qualcuno la seduta odierna ha ricordato quanto accaduto due anni or sono. Subito dopo Ferragosto, infatti, Wall Street prese una bella scoppola, ma è troppo presto per fare certi paralleli. Certamente, però, il simposio che si terrà la prossima settimana nell’amena cittadina di Jackson Hole probabilmente sarà un appuntamento ancor più carico di attese. Le due superstar, ossia i

    Continua ...
  • Wall Street: il Dow Jones ritrova quota 22.000 punti
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Avanti a piccoli passi, sembra esser questa la “strategia” di Wall Street, insensibile agli scossoni della politica ed ai moniti che arrivano dalla Fed. Sembra che questa calma apparente, però, sia la risultanza di due forze che, andando in senso contrario, si annullano. Per anni la Fed ha guidato un rialzo borsistico che non ha precedenti, l’aiuto dato immediatamente all’economia è

    Continua ...
  • Wall Street rimane sui massimi storici, grazie … alla paura
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    I listini di Borsa americani non ne vogliono sapere di scendere ed ecco che anche in una giornata come quella odierna,  nella quale le Piazze di tutto il mondo hanno subìto perdite, in alcuni casi, come quello di Francoforte, anche pesanti, a New York i principali indici hanno terminato la seduta praticamente sulla parità. Potremmo dire Wall Street ultimo baluardo, sembra però che a tener

    Continua ...
  • Nasdaq che sta succedendo?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Giornata semifestiva a Wall Street, domani è il famoso 4 Luglio quindi per gli Stati Uniti una grande festa, nonostante ciò la seduta a New York è stata tutt’altro che banale o scontata. Mentre il Dow Jones (+0,61%) infatti ha stabilito il nuovo massimo assoluto in intraday (a 21.562,75 punti) ed il secondo miglior fixing di sempre (a 21.479,27 punti),  il Nasdaq (-0,49%) ha chiuso in

    Continua ...
  • Wall Street: la situazione si complica
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora vendite a pioggia sulle Borse Usa ed a farne le spese in particolare il Nasdaq (-1,44%), ricordiamo però che l’indice dei titoli tecnologici, in questo 2017, finora aveva messo a segno un’eccellente rialzo ed anche dopo la disfatta odierna la performance da inizio anno rimane comunque decisamente interessante (+14,1%). Occhi tutti puntati sul mercato valutario, il dollaro si è

    Continua ...
  • Wall Street di nuovo poco mossa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continua sul mercato americano questa fase laterale caratterizzata dalla quasi totale assenza di volatilità. Il Dow Jones (+0,07%) e lo S&P500 (+0,03%) con rialzi decisamente frazionali hanno interrotto la serie negativa, al contrario il leggero calo del Nasdaq (-0,29%) ha interrotto la serie positiva. Segni più e segni meno che si susseguono davanti alle performance dei principali

    Continua ...
  • Wall Street, poco mossa, quasi ferma
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Dow Jones (-0,06%) e lo S&P500 (-0,05%) sono arrivati al terzo ribasso di fila, ma si è trattato di un calo frazionale così come di poco conto è risultato il guadagno del Nasdaq (+0,04%). Insomma è parsa a tutti una seduta interlocutoria, ed in effetti ha vissuto di due momenti che si sono “annullati”, acquisti nella prime ore di contrattazione, vendite nell’ultima ora. Al

    Continua ...
  • Wall Street non si smentisce mai
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Classica seduta a Wall Street, nella prima mezz’ora sembra che il mercato voglia prendere una certa direzione, poi … tutto si acquieta, ed alla fine ci si domanda: possibile che i dati macro non abbiano più alcun impatto sui principali indici di Borsa? Il mercato sembra anestetizzato, non reagisce, o meglio, appena reagisce scatta anche l’effetto elastico, ossia si torna allo stato di

    Continua ...
  • Wall Street ancora titubante, prevalgono le vendite
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In attesa dei dati sul mercato del lavoro, e di alcune trimestrali di importanti Banche, che conosceremo domani, Wall Street sceglie la prudenza, finiscono la giornata in rosso tutti i tre più importanti indici di Borsa a stelle e strisce. E’ bene sottolineare che rimaniamo tutt’ora su livelli d’eccellenza, dopo i record storici stabiliti dal Dow Jones e dallo S&P500 poco più di un

    Continua ...
  • Wall Street in leggero calo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Si è concluso il primo quarto, per Wall Street il bilancio è senza dubbio positivo. Il DJ ha messo a segno un rialzo di 4,5 punti percentuali, lo S&P500 ha guadagnato un punto in più, ma la palma di miglior indice del 2017, per ora, è appannaggio del tecnologico Nasdaq che da inizio anno sta salendo del 9,8%. Oggi abbiamo avuto qualche presa di profitto, ma stiamo parlando di ribassi

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale