• Borse, che scoppola!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Siamo alla vigilia di uno storno? Si è venduto di tutto ... e dappertutto. Davvero un brutto segnale per gli investitori. Seduta "all red" per il nostro Ftse Mib. Ciò che era accaduto ieri a Wall Street doveva suonare come un campanello d’allarme, il dato sull’ISM è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La “sfuriata” di Trump nei confronti di Jerome Powell non era

    Continua ...
  • Wall Street manda in rosso le Borse del Vecchio Continente
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Trump torna a criticare la Fed Crollo dopo l'apertura di Wall Street quando viene reso noto l'indice ISM. A Milano si salvano in pochi. In calo petroliferi e galassia Agnelli. Tutta colpa dell’ISM, l’indice dei direttori d’acquisto del settore manifatturiero. Come sempre il valore soglia è posizionato a 50 punti, sopra una espansione, sotto una contrazione. Per il mese di settembre

    Continua ...
  • Borse: Wall Street vs Europa, le parti si invertono
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La migliore è Londra Ancora le utilities sugli scudi. Nuovi record storici per Hera ed il colosso Enel. In calo soprattutto Nexi. male i petroliferi Tenaris e Saipem. Oggi è l’Europa a salire mentre Wall Street scende. Francoforte (+0,4%), Parigi (+0,7%) e Londra (+0,8%) mettono a segno rialzi senza dubbio interessanti. Londra sembra proprio non risentire affatto delle vicende Brexit

    Continua ...
  • Borse: Wall Street salva tutto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Borse europee in calo, ma nessun crollo Parziale riscatto per i titoli bancari. Indietreggiano le utilities. Bene Buzzi, Generali e Telecom. Sul fondo ancora Juventus, male Saipem. E’ la solita Wall Street, prima fa prendere paura ai mercati con il nuovo impeachment per il Presidente Trump, poi smonta tutte le preoccupazioni e torna a salire, insomma … non è successo niente. Nel

    Continua ...
  • Piazza Affari in stand-by, prevale la prudenza
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Vendite a Wall Street Ancora giù i titoli del comparto bancario, sorreggono il Ftse Mib le utilities. Nuovo record storici per Enel, Poste italiane ed Hera. Un più che frazionale segno più per il nostro indice di riferimento, ma è anche l’unico in Europa. A Wall Street, subito dopo l’apertura, avvenuta in territorio positivo, sono arrivati soltanto ordini di vendita, e le Borse del

    Continua ...
  • Borse: segni meno in tutta Europa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Parte male l'ottava in Europa Le utilities continuano a sorreggere il nostro indice principale, vendite sui bancari. Sul fondo Juventus dopo l'annuncio dell'adc. Giù anche Exor. Pronti … via, ed arrivano solo vendite sui mercato azionari del Vecchio Continente, poi, quando le perdite arrivano a toccare il punto percentuale, il mercato si ferma, e non accadrà più nulla di eclatante per

    Continua ...
  • Stavolta è Piazza Affari nettamente la migliore
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mentre nel resto d'Europa le Borse non brillano Bene le utilities con Enel ed Hera di nuovo in vista dei massimi assoluti, positivi i titoli bancari, Su Eni, in calo gli industriali. Crolla Moncler. Insomma ecco la seduta che non t’aspetti, la nostra Borsa ha sovraperformato nettamente le “concorrenti” europee, Londra (-0,1%), Parigi (+0,1%) e Francoforte (-0,1%) non si sono

    Continua ...
  • Borse in calo, boom dei petroliferi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Vendite sull'azionario Naturalmente i titoli del comparto petrolifero sono sotto i riflettori. A Piazza Affari soffre ancora Atlantia. In calo anche Juventus, Campari e Moncler. L’attacco ad importanti giacimenti di petrolio e raffinerie saudite fa schizzare il prezzo dell'oro nero, ma se il petrolio sale … tutto il resto … scende, ed ecco che la seduta di Borsa inizia nel peggiore

    Continua ...
  • Borse: prevalgono le vendite, ma nessun allarme
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Milano limita il passivo Male i petroliferi, per il resto diversi titoli hanno viaggiato in ordine sparso. Nuovi Record per Amplifon, Poste ed Enel. Giù Cnh e Juventus. Cali generalizzati sulle Borse del Vecchio Continente, ma le vendite sono state contenute, i principali indici europei hanno limitato i danni nell’ordine del mezzo punto percentuale. Nonostante tutto quanto ci viene

    Continua ...
  • Borse europee in rosso: non basta Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In Europa guadagna solo Londra I titoli bancari tengono a galla Piazza Affari, sale in particolare Unicredit. Best performer di giornata Leonardo, bene Saipem, giù Juventus. Pronti … Via e sulla Borsa americana, partita in rosso, arrivano solo ordini di acquisto, in pochi minuti il Dow Jones ritrova la parità, ma non si ferma e continua a salire. Tutto ciò, però, non basta per le

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale