• Salvini e Martina come Olivella e Mariarosa
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Certo, per capire il titolo occorre avere più di cinquant’anni. Per i più giovani, quindi, ricordo che Olivella e Mariarosa, personaggi di animazione creati per pubblicizzare un olio toscano, erano le due protagoniste di un Carosello andato in onda per tutti gli  anni ’60 e fino alla prima metà degli anni ’70. Si trattava di due casalinghe, alla prima, Olivella, tutte le cose

    Continua ...
  • Di Maio non si permetta di cedere su Foa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Se Di Maio non ha ancora capito che su Foa si sta decidendo il futuro della democrazia in Italia, allora non ha capito nulla. Viviamo da anni all’interno di un regime che, come tutti i regimi, ha la necessità di governare l’intero sistema mediatico, e se perlomeno non si scalfisce questa dittatura per gli italiani sarà davvero la fine. Il problema dunque è tutto qui: Di Maio ha capito

    Continua ...
  • Berlusconi incamminato verso un patetico “viale del tramonto”
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La quasi totalità dei giornalisti ed in particolare degli analisti politici, commette un errore nel valutare l’esito di una qualsiasi tornata elettorale. Essi infatti stabiliscono i “vincenti” ed i “perdenti” facendo un raffronto, un semplice confronto rispetto alle precedenti elezioni della stessa tipologia, oppure rispetto all’esito dell’ultima tornata elettorale. Certo fare

    Continua ...
  • Elezioni amministrative: il PD esce distrutto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Una vera e propria disfatta, un tracollo, una sconfitta umiliante per il PD e per l’intero Centrosinistra che esce praticamente distrutto da una tornata elettorale che ha visto concretizzarsi risultati clamorosi. Al PD erano rimaste le regioni rosse, ora non ha più neppure quelle. In Emilia fa impressione la sconfitta a Imola città che il centrosinistra governava da 73 anni!!! E da domani

    Continua ...
  • L’impeachment è inevitabile
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Al solito rimango basito. Tutti i media nazionali parlano di una situazione politica “caotica”, descrivendola come se fosse un guazzabuglio dal quale non se ne può uscire. Nessuno fa notare, invece, che, non solo una soluzione esiste, ma è anche univoca e banale. Basta infatti rispondere a due semplicissime domande. La prima domanda è: Davvero è una prerogativa del Presidente della

    Continua ...
  • Caro Salvini, già sparita la flat-tax?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Molti analisti, all’indomani del 4 marzo, hanno fatto notare come l’esito elettorale fosse dipeso in particolare dalla presa che aveva fatto, sull’elettorato del nord Italia, la proposta dell’applicazione di una flat-tax e, sull’elettorato del sud Italia, l’introduzione di un reddito di cittadinanza. Gli elettori, in poche parole, avevano premiato i partiti che si erano

    Continua ...
  • Cosa hanno detto col voto gli italiani
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il celeberrimo aforisma, “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte … e diventerà una verità”, attribuita al Ministro della propaganda nazista, Joseph Goebbels, ha indubbiamente più di un fondo di verità, ma anche un limite. Ad una persona affamata, infatti, potete ripetere anche un miliardo di volte che è sazio, lui, però, vi risponderà sempre che, non avendo mangiato,

    Continua ...
  • I renziani sull’orlo di una crisi di nervi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Evidentemente il PD di Renzi sa di essere arrivato all’ultima spiaggia, negli ultimi tre anni ha perso tutte le consultazioni popolari, una serie di batoste culminate col fallimento del referendum ed il tracollo avuto alle elezioni amministrative Le prossime elezioni politiche, quindi, potrebbero segnare la fine definitiva (politica s’intende) di Renzi e della sua combriccola. Finora,

    Continua ...
  • Veneto: ha vinto la Lega o Zaia?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La proliferazione delle Liste civiche, soprattutto nelle competizioni elettorali amministrative, rende di più difficile lettura il responso delle urne. La ricerca dei voti non tipicamente “partitici”, cioè quelli ottenuti esclusivamente dall’appartenenza ad uno specifico partito, fa sì che vengano proposte delle liste create “ad hoc” per sorreggere il candidato. In particolare è

    Continua ...
  • E’ già finita l’era Renzi
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Un anno fa, elezioni europee: PD 41,8% Oggi, elezioni regionali: PD 23,7% Un terremoto. Ciò che hanno detto le elezioni svoltesi ieri in sette regioni italiane, che rappresentavano quasi equamente il nord (Veneto e Liguria), il centro (Toscana, Umbria e Marche) ed il Sud (Campania e Puglia) è inequivocabile: è già finita l’era Renzi. Cos’è accaduto? A cosa si deve questa

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale