• Renzi, Padoan … e la storia semiseria di una legge di stabilità
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    L’Unione europea ormai da tempo è diventata una pantomima, assomiglia sempre più ad un’armata Brancaleone, cioè una truppa di soldati sbrindellati ai quali ufficiali incapaci cercano maldestramente di dare una parvenza di esercito. Si vengono così a creare situazioni grottesche, in pratica gli “ufficiali” (i burocrati di Bruxelles e Francoforte) sanno di avere un esercito di

    Continua ...
  • Legge di stabilità 2016. Così si aumenta la miseria dei più poveri
    Redazione 3 Commenti

    Il Governo ha fatto approvare la L. 208 del 28/12/2015 (stabilità 2016), per continuare nella distruzione dell’economia italiana e nella discriminazione fra i cittadini. L’Italia è una nazione con sempre maggiori disuguaglianze. Sono generate dalla concentrazione del potere: non basta, si può aumentare la miseria dei più poveri. Gli innumerevoli trattamenti di favore concessi a chi

    Continua ...
  • Corte dei Conti: la legge Finanziaria? E’ pericolosa
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    A dispetto di una informazione paludata che ci viene propinata dalla nostra Tv di Stato, a mettere in guardia gli italiani nei confronti di una legge Finanziaria che “utilizza al massimo gli spazi di flessibilità disponibili, riducendo esplicitamente i margini di protezione dei conti pubblici. E nel complesso sconta il carattere temporaneo di alcune coperture e il permanere di clausole di

    Continua ...
  • Renzi, Napolitano e … la suppostona agli italiani
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Ma come? Adesso salta fuori che anche il nostro Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si scaglia contro la burocrazia europea? Napolitano?!? Uno di quelli che più ha “mangiato” al banchetto di Bruxelles, ricordiamo infatti che dal ’99 al 2004 fu Presidente della Commissione Affari Costituzionali al Parlamento europeo, ora, in una nota ufficiale dal Quirinale dice “Basta

    Continua ...
  • Questa Legge di Stabilità porta alla distruzione dell’economia italiana
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Governo Napolitano/Renzi/PD ha presentato la Legge di stabilità 2015, per mantenere la promessa di continuare nella distruzione dell’economia italiana, ora regredita a 30 anni fa. L’Italia è una nazione con tanti poveri e con sempre maggiori disuguaglianze: non basta, bisogna peggiorare ancora. Il credito di 80 euro, esente da imposte, concesso a chi lavora, è pagato dai disoccupati.

    Continua ...
  • Renzi, uno spudorato mentitore
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Come noto in Italia, giuridicamente, i tributi, ossia i prelievi coatti della ricchezza che un ente o un’Amministrazione pubblica impone ai propri cittadini, vengono suddivisi in tasse, imposte e contributi. L’italiano medio, però, non va troppo per il sottile, e non si perde in distinzioni, visto che si tratta sempre di soldi che deve “tirare fuori” lui le chiama “tasse” e

    Continua ...
  • Pos professionisti, niente rinvio: obbligatorio dal 1° gennaio 2014
    Redazione Commenta per primo

    Niente rinvio per l’obbligatorietà del Pos dal 1° gennaio 2014 È stato bocciato l’emendamento alla Legge di Stabilità che proponeva il rinvio dal 1° gennaio 2014 al 1° gennaio 2015 dell’obbligo di dotarsi di POS. La partita però è ancora aperta, dal momento che in questi giorni la Commissione Bilancio della Camera sta votando gli emendamenti al disegno di Legge di

    Continua ...
  • Berlusconi: “La legge di stabilità così com’è non la votiamo”
    Redazione Commenta per primo

    La legge di stabilità così come è non la votiamo. E' la posizione espressa da Silvio Berlusconi nel vertice notturno nella sede di Forza Italia, dal quale emerge un orientamento a votare contro la legge di stabilità e collocarsi così all'opposizione. Nelle circa due ore di riunione con lo stato maggiore di Fi, si è a lungo discusso anche della questione della presidenza del gruppo al

    Continua ...
  • Legge stabilità, la Ue boccia la manovra Letta: “Troppo rigore soffoca la crescita”
    Redazione Commenta per primo

      Bruxelles, 15 nov. (Adnkronos/Ign) - Per la Commissione europea "c'è il rischio" che la Legge di Stabilità per il 2014 "non consentirà all'Italia di rispettare" l'obiettivo per la riduzione del debito" nel prossimo anno. E' quanto afferma la Commissione Ue nei suoi commenti sulla bozza della Legge di Stabilità per il 2014. La Commissione ritiene inoltre che la bozza di Legge di

    Continua ...
  • Manovra, gli emendamenti sono 3.100 Gelo Pdl-Pd sulla vendita delle spiagge
    Redazione Commenta per primo

    È l’ennesimo assalto alla diligenza quello che si propone in Commissione Bilancio del Senato, dove è in ballo la modifica della legge di stabilità. Gli emendamenti presentati dai senatori sono quasi 3.100, con circa 2.000 provenienti dalle file dalla maggioranza. Il voto inizierà martedì, con l’obiettivo di portare il provvedimento in Aula tra il 18 e il 20 novembre. In attesa di

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale