• Borse: situazione confusa, vendite sui mercati
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Le Borse europee in calo di un punto percentuale Pochi i titoli oggi che non hanno ceduto alle vendite. In calo soprattutto  il comparto industriale, male anche le utilities. Sul fondo Diasorin. Avevamo raccomandato cautela nel commento alla giornata di Borsa pubblicato ieri, ed oggi abbiamo assistito ad una storno, non drammatico, ma certamente preoccupante. La situazione geopolitica

    Continua ...
  • Borse contrastate, c’è confusione sul mercato
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Siate prudenti Svetta Mediobanca tornata sui livelli del gennaio 2008. Bene anche Finecobank ed Atlantia. Male gli industriali, sul fondo Stm. Con una pessima asta di chiusura il nostro indice principale, dopo esser stato in territorio positivo per l’intera seduta, al fixing fa segnare un ribasso, per l’amor del cielo, frazionale, ma un ribasso. Nelle altre Piazze europee segno meno

    Continua ...
  • Borse europee poco mosse, male Milano
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Ftse Mib manda brutti segnali Bancari, petroliferi ed industriali affossano Piazza Affari. Le utilities reggono. In Europa una seduta del tutto interlocutoria. Purtroppo è proprio Piazza Affari decisamente la peggior Borsa di giornata del Vecchio Continente, se infatti le altre Piazze europee hanno terminato la seduta non distanti dalla parità, a Milano le vendite hanno avuto

    Continua ...
  • Borse europee in rosso: non basta Wall Street
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In Europa guadagna solo Londra I titoli bancari tengono a galla Piazza Affari, sale in particolare Unicredit. Best performer di giornata Leonardo, bene Saipem, giù Juventus. Pronti … Via e sulla Borsa americana, partita in rosso, arrivano solo ordini di acquisto, in pochi minuti il Dow Jones ritrova la parità, ma non si ferma e continua a salire. Tutto ciò, però, non basta per le

    Continua ...
  • Borse europee: nuovo dietro-front
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ma Milano limita i danni Dopo un inizio di seduta non brillante da parte di Wall Street le Borse europee hanno cambiato nuovamente direzione. Bene i bancari. Dopo aver superato, ed anche abbondantemente quota 21.000 punti, il nostro indice principale ha fatto un dietro-front tornando addirittura in territorio negativo. Motivo? Una Wall Street “ballerina”. Va comunque sottolineato che

    Continua ...
  • Borse in difficoltà, ma Piazza Affari non crolla
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Wall Street continua la discesa  Nonostante tutto alcuni titoli bancari a Milano hanno concluso la seduta con un rialzo. Come prevedibile crolla il comparto industriale. Le Borse mondiali danno segnali preoccupanti, la nostra Piazza Affari, logicamente, non può fare eccezione, ma si difende bene soprattutto grazie ai suoi … titoli bancari. Sembra proprio un’assurdità … però

    Continua ...
  • Le Borse europee affondano, si salva ancora Londra
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Francoforte perde più di due punti percentuali Frecce verdi solo per Campari ed Amplifon, per il resto profondo rosso. Sul fondo Finecobank, forti vendite sul comparto auto. Male i bancari. Pesanti vendite sulle principali Piazze borsistiche del Vecchio Continente, Parigi (-1,6%) lascia sul terreno oltre un punto e mezzo percentuale, affonda Francoforte (-2,2%) appesantita dalla picchiata

    Continua ...
  • Borse: l’Europa riparte?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mentre Wall Street sembra voler tirare il fiato Comparto auto risale, dati negativi, ma migliori delle attese. A Milano vola Pirelli, bene anche Fiat. sul fondo solo qualche presa di profitto. Giornata decisamente positiva per le Borse del Vecchio Continente, dopo una prima parte del mese nella quale soprattutto il listino tedesco aveva sofferto ora pare essere tornato il sereno a

    Continua ...
  • Borse: Europa debole, Wall Street euforica
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Giornata incolore in Europa Sgomma Pirelli che sfreccia davanti a Juventus e Leonardo. Bene Fiat, Ubi Banca, Atlantia e saipem. Deboli le utlities, sul fondo Terna ed Enel. Sesta seduta consecutiva in calo per la Borsa di Francoforte (-0,1%), insomma non è una cosa usuale, soprattutto se contemporaneamente vediamo gli indici americani a Wall Street superare ogni record storico

    Continua ...
  • Borse: è sempre Piazza Affari la più attrattiva
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Dopo le parole di Powell Piazza Affari avanza con Petroliferi e bancari. Svetta Saipem, bene anche Unipol e Finecobank. Cali non preoccupanti per Azimut, Terna ed Italgas. Mentre Parigi (-0,1%) e Londra (-0,1%) scendono ancora quasi impercettibilmente, Francoforte (-0,5%) prende un’altra scoppola, stavolta, però, la colpa non è di Deutsche Bank (+0,4%) che è salita, seppur di poco, ma

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale