• Il mondo ha bisogno di una rivoluzione liberale
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il Dow Jones e lo S&P500 cercano un assestamento, mentre il Nasdaq vola verso vette inviolate giorno dopo giorno. Forse poteva essere prevedibile, ma a mio parere si sono superati tutti i limiti. Continua così una situazione paradossale, si acquista in Borsa perché “non si può fare altro” ed allora mentre per le aziende tradizionali le bolle speculative si evidenziano presto, ci si

    Continua ...
  • La salute del cittadino è la malattia dello Stato
    Roberto Domenichini 1 Commento

    Purtroppo lo Stato, l'assurdo essere immondo che depreda ogni giorno la nostra proprietà privata, non vuole cittadini intelligenti, sani mentalmente e competitivi. Se fossimo tutti così (ma si dai mi inserisco anche io nel gruppo) non ci sarebbe bisogno di lui, del Leviatano. Pensiamo a tutti i politici, ma ancora peggio i burocrati, che vivono di consenso. Che legittimano la loro inutilità

    Continua ...
  • E’ possibile un sistema economico a inflazione zero?
    Roberto Domenichini Commenta per primo

    Se lo Stato combina parecchi danni all'Economia non dimentichiamoci del suo complice, o meglio del mandante: il sistema bancario. Procediamo con semplici ragionamenti. Le risorse del Pianeta sono limitate mentre i bisogni economici dell'uomo sono illimitati. E' proprio da questo dilemma che nasce la scienza economica come disciplina che si occupa, con le sue mille teorie, di allocare in

    Continua ...
  • Tutta colpa del liberismo
    Roberto Domenichini 9 Commenti

    Una frase ricorrente che sentiamo pronunciare da coloro che non sanno assolutamente nulla di liberismo. Soprattutto di quello propugnato dalla scuola economica austriaca. Non c'è sindacalista che non l'abbia pronunciata almeno una volta nel corso della propria inutile vita. Consideriamo l'Italia. Viviamo in un Paese dove il 50% dell'economia è in mano, purtroppo, al settore pubblico. Poiché

    Continua ...
  • Una voce a favore dell’evasione fiscale
    Roberto Domenichini 3 Commenti

    Secondo la Costituzione i cittadini devono partecipare al finanziamento della spesa pubblica in base alla propria capacità contributiva. Ecco la prima truffa sancita addirittura dalla Carta Costituzionale. La Costituzione implicitamente riconosce e legittima l'intervento pubblico nell'economia. Peccato, perchè i principi di ordine generale presenti nella Costituzione sono interessanti e

    Continua ...
  • Si fa presto ad essere liberisti con i soldi dello Stato
    Roberto Domenichini 5 Commenti

    A cosa mi riferisco? Alla Borsa valori italiana e alle società “usa e getta” che beneficiano di fondi pubblici. Una pletora di società quotate sul mercato nostrano hanno ottenuto, direttamente o indirettamente, fondi pubblici. Per alcune di esse sono state addirittura create leggi ad hoc per salvargli il ……. Le persone “normali” imbevute di statalismo credono che il

    Continua ...
  • Lenin, il liberismo e la natura umana
    Roberto Domenichini 4 Commenti

    Purtroppo la Scuola odierna diviene spesso il luogo dove lo studente ha il dovere di studiare ma non il diritto di ragionare, pena un voto negativo. Associare Lenin al liberismo potrebbe sembrare blasfemo. Un ossimoro! Una provocazione dettata più dal desiderio di stupire che dal dovere di informare! Non voglio ovviamente obbligare nessuno a credere ciecamente a ciò che scrivo e scriverò

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale