• Un anno di Borsa: il Cac di Parigi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Analizzando l’andamento dei principali indici di Borsa mondiali nell’anno appena trascorso la prima considerazione che sorge spontanea è che la globalizzazione non è solo una parola, è un fatto. In ambito finanziario, tuttavia, ciò non significa che investendo in aree geografiche diverse ci si espone agli stessi rischi, certamente alcuni eventi influenzano i mercati globali in egual modo,

    Continua ...
  • Cosa sta accadendo sui mercati finanziari?
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Mentre le rassegne stampa sono monopolizzate da notizie di carattere bellico come non accadeva dal 1945, le Borse come vanno? La logica porterebbe a pensare che debbano subire continui crolli, ed invece non solo non è così, ma sta accadendo l’esatto contrario: i mercati finanziari sono euforici ed assistiamo ad un vero e proprio boom (forse avrei dovuto usare un termine diverso) delle

    Continua ...
  • La Borsa di Parigi vola sulle ali dell’entusiasmo
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Sta guadagnando più del 2,3% in questo momento il Cac40, l’indice di riferimento della Borsa di Parigi, un simile entusiasmo non si riscontrava da diverso tempo ed a beneficiarne è l’intero listino. Tutti i quaranta titoli che compongono l’indice francese, infatti, al momento fanno registrare una performance positiva, si può così tranquillamente parlare di euforia che ha contagiato

    Continua ...
  • Borse: abbiamo trovato la soluzione alla crisi!!!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Rialzi siderali per le Borse dell’eurozona Bper, Saipem, Banco Popolare, Mediolanum, Mediobanca i migliori, con rialzi superiori ai sei punti percentuali. Nessun ribasso sul Ftse Mib.   Grecia salva! Le Borse volano! Lo spread in picchiata! Che si vuole più dalla vita? Però, pensandoci bene, la Grecia è salva … da cosa? Si è salvata dal fallimento, mi direte! Salvata dal

    Continua ...
  • Charlie Hebdo, uno dei killer era quasi cieco. E non è uno scherzo
    Redazione Commenta per primo

    Quando si dice il caso. La scorsa settimana ho comprato « L’Obs », grande settimanale francese, attratto dal titolo di copertina: Rivelazioni, come hanno preparato gli attentati, riferita ovviamente alla strage nella redazione di Charlie Hebdo e al sequestro nel supermercato Cacher. Bell’articolo, intenso, ricostruisce, attingendo a fonti giudiziarie e di polizia, i 12 giorni che hanno

    Continua ...
  • I terroristi e il blitz: tutti i dubbi irrisolti. Qualcuno ci spieghi
    Giancarlo Marcotti 5 Commenti

    L’incubo è finito e siamo tutti sollevati. Tuttavia non riesco ad aggiungere la mia voce al coro di plauso ai servizi di sicurezza francese. Un blitz non può essere considerato un successo se si conclude con la morte di ben 4 ostaggi. In termini di sicurezza è emersa in queste ora una serie di errori e anomalie che per ora resta senza risposta. Parto dall’ultimo dubbio in ordine

    Continua ...
  • Le Borse festeggiano gli attentati di Parigi
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Borse euforiche, gli attentati di Parigi mettono ottimismo sui mercati azionari, tutti vogliono comprare e le motivazioni potrebbero essere diverse. Si potrebbe ipotizzare che i morti di Parigi possano essere un buon motivo per cominciare un’altra bella guerra, tipo quella di Libia con la quale abbiamo liberato il Paese africano da un pericolosissimo dittatore e abbiamo restituito pace e

    Continua ...
  • Libération, la redazione contro il progetto di caffé e ristoranti nella sede: «Siamo un giornale»
    Redazione Commenta per primo

      «Siamo un giornale». Sembrerebbe un'ovvietà, ma il titolo di prima pagina di ieri di Libèration è l'urlo di dolore della redazione e dei dipendenti dello storico giornale della gauche francese contro il piano degli azionisti che vogliono trasformarlo in una piattaforma di «contenuti monetizzabili» su supporti video, forum, reti sociali. «Siamo un giornale. Non un ristorante,

    Continua ...
  • Tensione a Parigi, disordini al corteo anti-gay
    Redazione Commenta per primo

    E' caos a Parigi dove, sulla scia del corteo organizzato contro i matrimoni gay, militanti di estrema destra hanno fatto irruzione nella sede del Partito socialista, in rue Solferino. I dimostranti hanno poi esposto un grande striscione con la scritta "Hollande, dimissioni". Proteste contro le nozze omosessuali si sono svolte anche a Varsavia e in altre città polacche. Tafferugli al termine

    Continua ...
  • Equivalente Imu e a Parigi non compra casa più nessuno
    Redazione Commenta per primo

    Almeno un appartamento su quattro rimane invenduto, anche con gli interessi da versare sui mutui ai minimi record. Acquirenti e proprietari immobiliari fanno fatica a trovare un punto di incontro sul prezzo. Pesano le tasse imposte per ridurre il deficit. Acquirenti e proprietari immobiliari fanno fatica a trovare un punto di incontro sul prezzo. Pesano le tasse imposte per ridurre

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale